Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Cosa si intende per 'Washington consensus?

economia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

La Mc Donald's Corporation
Dalla strategia di marketing alla campagna pubblicitaria - Sintesi schematica
PROCEDURE CONCORSUALI - Altre procedure e reati fallimentari
OPERAZIONI DI SMOBILIZZO CREDITI COMMERICIALI
DALLA PERIFERIA AL CENTRO. LA SECONDA RINASCITA ECONOMICA DELL'ITALIA / 1861 - 1990.
ENTRATE PUBBLICHE
THE GLOBAL CORPORATION( secondo Keegan) - LE STRATEGIE DI PENETRAZIONE SUI MERCATI ESTERI
Distinzione tra micro e macroeconomia
La nascita delle banche in Italia: il sistema creditizio preunitario
Situazione fiscale

1. Cosa si intende per 'Washington consensus?

 

Politiche monetarie e fiscali non inflazioniste

ampia base imponibile con basse aliquote fiscali

evitare interventi sui prezzi

 ridurre il protezionismo e favorire lo scambio internazionale.

...con l'eccezione dell'industria nascente,

orientamento verso le esportazioni,

potenziare istruzione e sanità: lo Stato deve fornire infrastrutture adeguate,

ridurre la povertä

 

2. In che modo moltiplicatore ed acceleratore possono insieme spiegare i movimenti ciclici?

 Il moltiplicatore causa movimenti cumulativi, ossia amplia quelli iniziali: la domanda cresce. Quando la domanda cresce gli investimenti aumentano molto rapidamente (acceleratore). Gli investimenti si mo 959g69j ltiplicano, e così via.



 

 

 

3. "Il tasso d'inflazione effettivo può restare costante nel tempo soltanto se quello atteso è uguale a zero". E' vero?

Se il tasso atteso è diverso da zero ma costante,  e ci troviamo in corrispondenza del reddito potenziale, il tasso effettivo sarà uguale a quello atteso e sarà costante. Quindi la frase è falsa.

 

 

 

 

4. Spiegare in modo esauriente servendosi anche di un grafico quale sia il grado di efficacia di breve periodo della politica fiscale in regime di cambi fissi e capitali perfettamente mobili.

La politica fiscale espansiva, accrescendo il tasso d'interesse, provoca afflussi di capitali che farebbero apprezzare il cambio se la Banca Centrale non intervenisse praticando una politica monetaria espansiva. Ciò contribuisce all'aumento del reddito, ossia - nel breve periodo - la politica fiscale è efficace.

 

 

 

5. Nel diagramma che unisce domanda ed offerta aggregata, quali modifiche vengono introdotte da un aumento dell'investimento rispettivamente nel breve e nel lungo periodo? (rispondere sul retro)

Un aumento di I sposta destra la AD. Se eravamo al livello di Y potenziale si ha un aumento temporaneo del reddito, un gap inflazionistico, e un successivo spostamento della OABP verso l'alto fino a tornare al reddito potenziale.

Nel lungo periodo, tuttavia, gli investimenti accrescono la capacità produttiva (il capitale) e si traducono in uno spostamento verso destra della retta verticale OALP, del reddito potenziale.

1. "Il recente aumento del tasso di cambio reale dell'euro rispetto al dollaro segnala un aumento della competitività della zona euro nei confronti degli USA". Vero, falso? Spiegare in modo esauriente.

Falso: l'aumento di R può dipendere, ceteris paribus, da un aumento del cambio nominale dell'euro o dei prezzi dell'area euro, o da una diminuzione dei prezzi USA. In tutti e tre i casi la competività europea peggiora.

 

 

 

2. Sia data la funzione di produzione Y = 12L0.8K0.2.  1. Lo stock di capitale aumenti del 20%. Cosa accadrà al prodotto e perché? 2. Cosa accadrà al prodotto se anche la quantità di lavoro aumenta del 20%? 3. Come si modificherà la funzione in presenza di progresso tecnico?

1. il prodotto aumenterà di meno del 20% perché il prodotto marginale di ciascun fattore è decrescente; 2. Se capitale e lavoro aumentano ambedue del 20% anche il prodotto aumenterà del 20%; 3. Il nuovo residuo di Solow sarà maggiore di 12.

 

 

3. Molti politici catturano voti sostenendo l'esigenza di mantenere sempre in pareggio il bilancio dello Stato. Li votereste? Perché?

Un bilancio sempre in pareggio è sconsigliabile in quanto pro-ciclico, ossia tale da aggravare le crisi e accentuare i boom, perché nelle crisi le entrate fiscali si riducono, quindi bisognerebbe ridurre la spesa, e nelle fasi espansive avviene il contrario.

 

 

 

4. "In un'economia senza contante il moltiplicatore monetario è uguale al coefficiente di riserva obbligatoria". Vero, falso, o incerto?

Falso. Casomai è uguale all'inverso del coefficiente di riserva: se b=0 il moltiplicatore è 1/x (questa risposta sarebbe sufficiente). Pp. 842-43. In realtà le banche commerciali possono detenere riserve in eccedenza rispetto a quelle obbligatorie.  

 

 

 

5. Il tasso d'inflazione atteso sia il 2% e l'economia si trovi al reddito potenziale pari a 3500. I governanti accrescono la spesa pubblica così da portare il reddito effettivo a 3700, ed accrescere l'occupazione. L'opinione pubblica non accetta, successivamente, alcuna misura che riconduca il reddito al livello potenziale. Mostrare sequenzialmente cosa accade in questo sistema economico.

L'aumento del reddito potenziale si associa ad un'inflazione effettiva maggiore del 2%, poniamo del 5%. Poiché la politica monetaria è accomodante, questa inflazione entra nelle aspettative e la curva di Phillips aumentata va in alto. Il mantenimento del reddito potenziale a 3700 corrisponderà ad un'inflazione maggiore del 5%, e così via.




1. Il reddito pro-capite di Taiwan è passato dagli 885 dollari del 1951 agli 8063 del 1991. A quanto è ammontato il suo tasso medio di crescita nel periodo?

Al 5.68%  Tabella 33.1 e supporto

2. Definire in modo esauriente, utilizzando anche una formula, il concetto di acceleratore semplice.

La formula è quella di pag. 967. Se esiste una relazione fissa a tra lo stock di capitale ed il prodotto, la variazione dello stock di K, ossia l'investimento, dipenderà dalle variazioni del prodotto (e quindi della domanda di prodotto) in base a quella costante, che si definisce acceleratore. Ciò implica che gli investimenti scattano in avanti quando la domanda aumenta, ma si azzerano quando la domanda si consolida al livello più alto.

3. Qual è la posizione del cosiddetto Washington Consensus riguardo alla protezione doganale?

E' da evitare con la sola eccezione dell'industria nascente, che può essere protetta da dazi non superiori al 20%  fino a che non è in grado di operare autonomamente. Pag. 744

4. Qual era il meccanismo di aggiustamento delle bilance dei pagamenti nel gold standard?

Dai paesi in disavanzo fuorusciva oro e, dato il legame con lo stock di moneta interna, diminuivano i prezzi, aumentava la competitività e la bilancia tornava in equilibrio.Viceversa nei paesi in avanzo. Pag. 833

5. Si parta dall'equilibrio esterno in cambi flessibili e perfetta mobilità dei capitali, con un divario recessivo. Quale politica è più indicata per raggiungere la piena occupazione, e perché? (Nota bene: nella situazione di partenza il tasso d'interesse è uguale a quello internazionale)

La politica monetaria espansiva. Essa, riducendo il tasso d'interesse interno, stimolerà un deprezzamento del cambio che accrescerà la domanda estera fino all'equilibrio interno ed esterno (si spostano a destra sia la LM che, successivamente, la IS).

1. Tracciare un grafico con due curve di Phillips di breve periodo, una per un'inflazione attesa nulla, l'altra per un'inflazione attesa del 3%.

Sono due curve crescenti. Ordinate: tasso di variazione dei costi unitari; ascissa: reddito nazionale reale Y. Per Y= reddito potenziale la prima curva incontra l'asse delle ascisse; la seconda ha un'ordinata pari al 3%. Testo: pagg. 900-903.

2. Con un rapporto capitale/prodotto di 2:1, cosa accade all'investimento rispettivamente nel 2003, 2004 e 2005, se la domanda finale - pari a 3400 sino al 2002 -  aumenta a 3600 nel 2003, per poi stabilizzarsi a quel livello?

L'investimento passa da 0 nel 2002 a 400 nel 2003, poi torna a zero nel 2004 e 2005. Testo: tabella 43.1

3. Cosa significa <circolo vizioso della povertà>?

Per i paesi poveri è molto difficile distogliere risorse dal consumo corrente per dedicarle alla produzione di quei beni capitali che sarebbero fondamentali per svilupparsi. Povertà = basso risparmio = povertà. Testo: pag. 735

4. Individuare uno stabilizzatore automatico e descrivere come funziona

Ad esempio, il pagamento di sussidi di disoccupazione: nelle fasi ascendenti essi si riducono e viceversa: sono quindi anti-ciclici, come dovrebbe essere l'intervento pubblico. Testo pagg. 693-4

5.  Si parta dall'equilibrio esterno in cambi fissi, con un divario recessivo. Utilizzando lo schema IS-LM mostrare l'opportunità di attuare una politica fiscale ai fini del raggiungimento dell'equilibrio interno (rispondere sul retro)

 La politica fiscale è efficace: il tasso d'interesse sarebbe spinto a crescere, ma l'autorità monetaria dovrebbe intervenire per difendere il cambio espandendo lo stock di M, fino a giungere al punto in cui si hanno ambedue gli equilibri. Testo pag. 877 con adattamenti al caso







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1486
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019