Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

ABC - PUNTI DI CRITICITA' DELLA CONTABILITA' TRADIZIONALE - CHE COS' E' L'ABC

economia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

ABC


PUNTI DI CRITICITA' DELLA CONTABILITA' TRADIZIONALE


Dalla meta' degli anni 80 si assiste ad 1 serie di cambiamenti importanti nelle strategie competitive, nelle tecnologie di produzione e nelle logiche gestionali( nuove filosofie quali il Just in Time e il TQM).

Inoltre,la riduzione del fattore produttivo manodopera diretta e la rilevanza sempre > dei C indiretti sul totale dei C portano ad 1 perdita sostanziale di significativa' della contabilita' tradizionale di cui i principali limiti e difetti sono :


     646c21g ;    utilizzo di misuratori di performance esclusivamente di carattere economico-finanziario; parametri esclusivamente quantitativi (raffigurabili con espressioni matematiche:fatturato, ore di lavoro..)



     646c21g ;    la misura delle prestazioni ridotta alla sola quantificazione di varianti di C non e' in grado di rilevare il conseguimento di obiettivi quali il servizio e la Q, alla base ora delle nuove strategie competitive

     646c21g ;    utilizzazione di basi di ripartizione delle spese generali basate sulle ore di manodopera diretta( conduce spesso a decisioni manageriali sbagliate)

     646c21g ;    il " sovvenzionamento incrociato"(vd) ossia la sistematica distorsione dei dati di C a favore di alcuni prodotti. Non consente di evidenziare il VA

     646c21g ;    la mancata capacita' di misurare il " costo della complessita'"

     646c21g ;    l'orientamento a breve termine



SOVVENZIONAMENTO INCROCIATO


La sistematica distorsione dei dati di C a favore di alcuni prodotti con conseguente possibilita' x l'imprenditore di assumere scelte di gestione aziendale errate in seguito a errati metodi di ripartizione.

Un prodotto ha valore aggiunto quando e'utile x l'I e non provoca sprechi.

La contabilita' tradizionale non consente di evidenziare il VA.Occorre pertanto trovare nuovi sistemi di misurazione deiC in grado di tenere conto dei reali cost-drivers(fattori generatori dei C indiretti ut esprimere nel modo + oggettivo possibile il principio causale che lega i C ai prodotti)


CHE COS' E' L'ABC


Ottica direzionale di supporto x l'imprenditore nelle decisioni operative e di carattere strategico dell'I. Nell'ottica ragioneristica la base di applicazione sono i centri di costo. Ora la base di imputabilita' e' costituita dalle attivita''. L'idea base dell'ABC e' che i C indiretti non dipendono dalle Q di input /output ma dalle transazioni effettuate all'interno dell'I, costituita da 1 insieme di attivita'.'( concetto di catena di valore di Porter)

Concetto di attivita'' unita' organizzativa( cosa fa l'ufficio, quali sono i suoi compiti..)

Con sequenza logica di attivita'' abbiamo la nozione di processo aziendale.

Nell'ottica direzionale e' importante sapare il C delle varie attivita'' che partecipano alla catena di produzione del V. L' attivita'' e' pertanto l'elemento in grado di recuperare il rapporto causale tra C e oggetto.


ARCHITETTURA STRUTTURALE DELL'ABC vs SISTEMA TRADIZIONALE






L'ABC garantisce la perfetta corrispondenza i valori che trovo con l'ABC sono sempre perfettamente identici al dato contabile

Nell'ABC x ogni attivita'' posso concettualmente avere 1 parametro di ripartizione.In realta' ne ho meno (raggruppo le micro-attivita''; uso lo stesso parametro x + attivita''..). Riduco il grado di soggettivita' nella ripartizione dei costi indiretti (e la possibilita' d'errore)


IN CHE COSA CONSISTE


L'ABC si occupa concettualmente di:

1)identificazione e monitoraggio delle attivita'' E' il momento + difficile,lungo e oneroso.Va preparato adeguatamente in 1 certa etica di confronto con le risorse umane.


2)quantificazione delle attivita'' significa attivita'ribuire 1 valore alle attivita''(compiti attribuiti alle varie u'. organizzative).Si basa su 2 tabelle a doppia entrata(Leontief) in cui tot colonne= tot righe



personale

amm.

EDP

spese amm.

TOT

C.P





x

S.C





x

Formazione





x

Gest.risorse





x



Altre





x

TOT







Correlazione tra risorse -attivita' (in relazione ad u'. organizzativa ufficio).

Dati di base (input)

ATTIVITA''= andiamo per gradi: attivita'' effettuate nell'ufficio




A

B

TOT

C.P




S.C




Formazione




Gest.risorse




altre




TOT





Correlazione P/S con attivita'' ribaltiamo il C delle attivita'' sui prodotti/servizi dell'Impresa


3)ribaltamento del costo delle attivita'' sui prodotti/servizi il costo del prodotto/servizio e' determinato come somma di attivita''.


Problema= attribuire parametri di ripartizione sono i vettori o induttori di C che srvono a ripartire il C delle risorse sulle attivita'' e quindi a quantificare le attivita''.

2 tipi di parametri:

a)resource- driver= x ribaltare il C delle risorse sulle attivita'' (I tab).E sso deve :

     646c21g ;    riflettere la causa +significativa dei C indiretti

     646c21g ;    essere quantificabile a livello totale di attivita'' a a livello di prodotto con stime attendibili

     646c21g ;    favorire la ricerca delle azioni di miglioramento (continuo).

Ogni attivita'' puo' essere influenzata da nessuno/ uno/+ drivers.Ogni driver influisce generalmente su + attivita'' (cosi' ne limita il num.)

b)cost driver= x ribalatare il C delle risorse sui prodotti/servizi( II tab)

























Privacy

Articolo informazione


Hits: 2061
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020