Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

TERMINOLOGIA - la costituzione di un'azienda

economia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di

TERMINOLOGIA


intestare un conto: dare un nome al conto


accendere un conto: intestare un conto e registrare la prima operazione

Cassa intestazione

D        | A

500 eccedenza = 1000 - 500 = 500


addebitare un conto: registrare un valore nella sezione "dare"

accreditare un conto: registrare un valore nella sezione "avere"

tenere un conto: registrare tutte le operazioni che vengono fatte dall'azienda

eccedenza: differenza tra valori addebitati e accreditati e viceversa (dare - avere; avere - dare)


fare il saldo/saldare: determinare l'eccedenza e scriverla nella sezione in cui il valore risulta minore




Cassa___

D        | A

500 eccedenza = 1000 - 500 = 500

500

con il saldo il conto risulta chiuso


conto spento: quando l'eccedenza è uguale a zero, l'oggetto del conto si è esaurito


Le operazioni vengono registrate in ordine cronologico in un registro detto prima nota, la base della contabilità generale.

La contabilità generale è un insieme di scritture aventi lo scopo di determinare il reddito d'esercizio e il patrimonio netto di funzionamento.

La contabilità generale presuppone i seguenti strumenti:

il giornale: registro dove vengono registrate le operazioni in ordine cronologico

i conti di mastro: conti


Queste operazioni vengono registrate con il metodo della partita doppia. Le regole della partita doppia sono:

- le operazioni vengono analizzate sotto l'aspetto finanziario ed economico

- ogni operazione viene almeno addebitata in un conto e accreditata in un altro

- il totale degli addebiti deve essere uguale al totale accreditato













la costituzione di un'azienda


Un'azienda si può costituire mediante:


- apporto di denaro

nell'azienda individuale il titolare apporta denaro, nella società i soci conferiscono una quota

- apporto misto

vengono apportati denaro e beni

es. il sig. Rossi costituisce un'azienda mediante apporto di 500 euro in contanti, 24500 sul c/c e un impianto del valore di 25000 euro.


- acquisto di un'azienda già funzionante

il sig. Rossi versa sul c/C bancario 85000 euro a titolo di capitale di rischio. Lo stesso giorno egli rileva l'azienda del sig. Satta, il cui patrimonio è formato da:

- un fabbricato 55000 euro

- macchine 2400 euro

- impianti 10000 euro

- merci 20000

- crediti v/clienti 5000



Avviamento: insieme delle qualità che ha l'azienda, capacità dell'azienda a produrre reddito. Si trova solo nel caso di acquisto di un'azienda già funzionante.


Stornare: trasferire un valore da un conto all'altro


Nella fase di costituzione l'azienda sostiene delle spese dette di costituzione o di impianto.

Di conseguenze, vengono anche sostenute spese di collaudo che spesso vengono patrimonializzate.


(se non mi avesse detto patrimonializzate, avrei aperto il conto "spese di collaudo" e in questo caso non sarebbero diventate costo pluriennale, ma avrebbero partecipato interamente al reddito d'esercizio.)


patrimonializzare le spese: inserirle in aumento del costo del bene per il quale sono state sostenute. Diventano costo pluriennale e la spesa viene registrata nel conto a cui si riferisce.















I mezzi di pagamento del debito


regolamento in contanti

regolamento con cambiale

regolamento mediante girata di cambiale



regolamento con assegno bancario/ricevuta bancaria/bonifico

regolamento con assegno circolare (rilasciato dalla banca). Prima l'acquirente deve chiedere il rilascio dell'assegno circolare, poi la consegna

restituzione di merci


vuol dire acquistare le merci e poi restituirne una parte perché difettose


modelli di organizzazione


azienda: insieme di beni e di persone organizzate dall'imprenditore per lo svolgimento di un'attività finalizzata al lavoro.


L'azienda quando nasce stabilisce

- l'assetto tecnico, ovvero la scelta degli impianti, dei macchinare, la disposizione (layout) degli impianti, stabilire le varie fasi del processo produttivo, controllare queste fasi, la movimentazione delle risorse (passaggio delle materie prime dal magazzino ai vari reparti produttivi e dei prodotti finiti dai reparti di produzione al magazzino)

- l'assetto organizzativo che fa riferimento alle persone che l'azienda sceglie per affidare loro determinati compiti.

I due assetti non sono indipendenti, sono strettamente legati perché dall'assetto tecnico dipende quello organizzativo: se un'azienda utilizza della tecnologia avanzata, l'assetto tecnico impone una selezione accurata di personale competente.


Nelle aziende esistono vari tipi di organi:

- istituzionali: sono organi che prendono le decisioni più importanti e rappresentano il governo dell'azienda. Prendono decisioni come la costituzione dell'azienda, la cessazione dell'attività, stabilire le attività da svolgere, determinare l'ammontare del capitale proprio e del capitare di terzi, emissioni di prestiti obbligazionari. Questi organi corrispondono al proprietario (nelle aziende individuali), ai soci (nelle società di persone), ai soci e ai consigli di amministrazione (che viene eletto dai soci e può essere interno, soci, o esterno, manager).

direttivi: organi che sono al di sotto degli istituzionali e sopra quelli operativi; fanno da tramite e dirigono l'azienda rispettando le decisioni prese dagli organi istituzionali. Dirigono le operazioni degli organi operativi.

operativi: sono gli impiegati, coloro che realizzano le decisioni prese dagli organi istituzionali.

di staff: forniscono servizi di consulenza (es: ufficio legale), informazione. Possono essere formati da persone legate all'azienda da un rapporto di lavoro subordinato o da persone esterne. (es: scuola; il personale ATA è subordinato, la psicologa è esterna).


La rappresentazione grafica della gerarchia degli organi aziendali si chiama organigramma. In base alle dimensioni, l'azienda stabilisce la struttura organizzativa che può essere:

- elementare: se si tratta di un'azienda individuale. Abbiamo l'imprenditore e gli organi operativi.

- funzionale: riguarda aziende di medie dimensioni e ad ogni organo viene affidata una funzione (organo che si occupa delle vendite, organo che si occupa degli acquisti)

divisionale: riguarda le aziende di grandi dimensioni. Si ha una suddivisione per area e poi all'interno dell'area per funzione.

le operazioni aziendali


l'azienda effettua diversi tipi di operazione:

- di gestione, cioè le operazioni di acquisto dei fattori produttivi, reperimento capitali, pagamento di stipendi, interessi e fitti.

- organizzazione, assunzione, corsi di formazione e aggiornamento, licenziamento, tutto ciò che riguarda il personale

operazioni di rilevazione, la registrazione dei conti.



















Privacy

Articolo informazione


Hits: 1900
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020