Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LE ARTICOLAZIONI

medicina



LE ARTICOLAZIONI



Le articolazioni sono dispositivi giunzionali che riuniscono le ossa. Le superfici articolari sono rivestite da cartilagine ialina. La capsula articolare è un manicotto fibroso che avvolge i due capi 242b11c articolari. In profondità, allo strato fibroso della capsula si addossa la membrana sinoviale. La capsula articolare è rinforzata da legamenti articolari.

La cavità articolare è lo spazio compreso fra i capi articolari e la capsula articolare. Contiene il liquido sinoviale.

Distinguiamo: sinartrosi, diartrosi, anfiartrosi.


Sinartrosi: sono caratterizzate dal fatto che lo spazio tra le estremità articolari vede la presenza di tessuto connettivo. Comprende alcuni sottotipi:


Sindesmosi (o suture): tra le due superfici articolari è interposto tessuto connettivo denso, fibroso. Questo tipo di articolazioni è tipica delle ossa piatte, come quelle del cranio. Un caso particolare di sindesmosi sono le gonfosi, l'articolazione tra i denti e le cavità alveolari;



Sincondrosi: a ridosso dell'osso c'è tessuto connettivo fibroso, al centro c'è cartilagine ialina: ne è un esempio l'articolazione sterno-costale;

Sinostosi: tra le superfici articolari è interposto tessuto osseo. Le sindesmosi delle fontanelle del neonato vanno incontro a sinostosi;

Sinelastasi: tra le superfici articolari è interposto tessuto connettivo elastico. Sono articolazioni più mobili delle altre. Ne sono un esempio, i legamenti gialli che entrano nell'articolazione reciproca delle vertebre.


Diartrosi: presentano discontinuità tra una superficie articolare e l'altra. Ci sono complessi legamentosi che avvolgono a manicotto le estremità ossee. Anch'esse comprendono alcuni sottotipi:


Artrodie: le superfici articolari contrapposte sono piatte. Le superfici a contatto scivolano l'una sull'altra.  Non sono possibili i movimenti angolari. Sono presenti tra le vertebre cervicali;

Enartrosi: le superfici contrapposte sono a forma di segmenti di sfera, l'una piena e l'altra cava. Ne è un esempio l'articolazione tra la testa del femore e l'acetabolo;

Condilartrosi: le superfici articolari contrapposte hanno un contorno ellissoidale, l'uno concavo, l'altro convesso. Ne è un esempio l'articolazione temporo-mandibolare;

Ginglimi: ad articolarsi sono un segmento cilindrico cavo ed uno pieno. Può essere un ginglimo angolare, se il movimento angolare si svolge su un piano perpendicolare all'asse dei due cilindri (es.: articolazione radio-omerale), o può essere un ginglimo laterale, se il movimento rotatorio avviene lungo il proprio asse (es.: articolazione omero-ulnare).


Anfiartrosi: è l'articolazione dell'anca. Permette movimenti misti.






Privacy




Articolo informazione


Hits: 2341
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024