Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

consorzi + associazioni temporanee tra imprese + GEIE

giurisprudenza




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Appunti di diritto commerciale

Tema: consorzi + associazioni temporanee tra imprese + GEIE


Artt.2602 e segg., L.377/1976


Fonte del consorzio può essere:

1) un contratto tra più imprenditori che esercitano attività economiche anche diverse

(consorzio volontario)

2) un atto della Pubblica Autorità (consorzio obbligatorio)

3) la legge (consorzio coattivo)

Consorzio volontario

Con il contratto di consorzio più imprenditori istituiscono un'organizzazione comune per la disciplina o 414e44e lo svolgimento di determinate fasi delle rispettive imprese. La finalità è far conseguire ad ogni impresa una struttura più solida e maggiori possibilità di espansione, nonché un'utilità economica, cioè risparmi di costi e aumento dei profitti. Nell'ipotesi di imprese in concorrenza i consorzi sono strumenti adatti a disciplinare la reciproca concorrenza.

Il contratto, redatto in forma scritta, deve indicare:

oggetto e durata del consorzio (se nulla è stabilito non può superare i 10 anni)



sede dell'Ufficio

obblighi dei consorziati

poteri degli organi

condizioni di ammissione dei nuovi soci

casi di recesso e di esclusione

sanzioni per l'inadempimento degli obblighi.

Il contratto è aperto alla adesione di nuove parti, ma occorre il consenso scritto di tutti i consorziati. Le delibere sono prese con il voto favorevole della maggioranza dei consorziati. In caso di recesso o di esclusione la quota di partecipazione si accresce proporzionalmente a quella degli altri consorziati. In caso di trasferimento dell'azienda l'acquirente subentra nel contratto di consorzio, ma gli altri possono escluderlo per giusta causa.

Cause di scioglimento:

decorso del tempo

conseguimento dell'oggetto o impossibilità di conseguirlo

volontà unanime dei consorziati

deliberazione presa col voto favorevole della maggioranza dei consorziati per giusta causa

provvedimento dell'Autorità governativa

altre cause previste nel contratto.



Si distinguono:

consorzi con attività interna, operanti solo tra i consorziati

consorzi con attività esterna, operanti anche nei confronti dei terzi, aventi un fondo comune, dotato di autonomia patrimoniale e destinato al soddisfacimento dei creditori del consorzio, e un Ufficio destinato a svolgere l'attività con i terzi. Un estratto del contratto deve essere depositato per l'iscrizione nel Registro delle imprese.

Società consortili

Società che assumono come oggetto sociale gli scopi indicati nell'art.2602 c.c. (non la società semplice).


Associazioni temporanee tra imprese

Sono forme di cooperazione occasionale tra imprese per realizzare congiuntamente opere di rilevanti dimensioni (dighe, porti, strade.) o affari complessi.

L'istituto è molto diffuso nell'esperienza anglosassone, sotto la forma della joint-venture.

Es.: associazione temporanea tra imprese per partecipare agli appalti di opere pubbliche, in cui più imprese si riuniscono per conferire mandato collettivo ad una impresa, la capogruppo, che presenta offerte di appalti in nome e per conto delle altre.


Gruppo europeo di interesse economico (GEIE)


Regolamento CEE 2137/85

D.lgs.240/91


E'un organismo associativo comunitario, finalizzato a consentire agli imprenditori europei lo svolgimento in comune di iniziative economiche, rapporti di cooperazione aziendale, partecipazione congiunta a gare di appalto. E' un organismo a metà tra società e associazione. Svolge attività strumentale rispetto all'attività economica dei partecipanti. Ne possono far parte: società, persone fisiche che esercitano attività industriale, commerciale, agricola, artigianale, liberi professionisti (anche università, istituti di ricerca, fondazioni). Almeno due dei suoi componenti devono appartenere a Stati diversi della Comunità Europea. La sede principale deve essere in uno dei Paesi della Comunità Europea e fissata nel luogo in cui il Gruppo ha l'amministrazione centrale. Il contratto costitutivo deve essere redatto in forma scritta a pena di nullità. Il GEIE non può perseguire uno scopo lucrativo. La sua attività è soggetta ad un rigido e articolato regime pubblicitario (registro delle imprese, Gazzetta Ufficiale della Repubblica, Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea). Ogni membro è responsabile solidalmente e illimitatamente per le obbligazioni del Gruppo, ma i creditori devono prima richiedere il pagamento al Gruppo. Organi obbligatori: collegio dei membri, con funzioni deliberative, e organo amministrativo, persona fisica o giuridica (rappresentante). Il Gruppo deve tenere i libri e le altre scritture contabili, indipendentemente dall'attività svolta.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2017
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020