Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA SURROGAZIONE

giurisprudenza


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

LA SURROGAZIONE





Art. 1201 Surrogazione per volontà del creditore


Il creditore, ricevendo il pagamento da un terzo, può surrogarlo nei propri diritti . La surrogazione deve essere fatta in modo espresso e contemporaneamente al pagamento.


Art. 1180 Adempimento del terzo

L'obbligazione può 454e44e essere adempiuta da un terzo, anche contro la volontà del creditore, se questi non ha interesse a che il debitore esegua personalmente la prestazione.

Tuttavia il creditore può rifiutare l'adempimento offertogli dal terzo, se il debitore gli ha manifestato la sua opposizione.






LA SURROGAZIONE E' UNA CONSEGUENZA DEL PAGAMENTO DI UN TERZO VERSO IL CREDITORE .

LA RILEVANZA DI EFFETTI SURROGATORI IN LUOGO DEGLI EFFETTI ESTINTIVI DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO , EVIDENZIA IL SUO CARATTERE ANOMALO : MOTIVO PER CUI ESSA E' RICONOSCIUTA NEI SOLI CASI PREVISTI DALLA LEGGE.


LA PERMANENZA DELL'OBBLIGO IN TESTA AL DEBITORE ORIGINARIO,


LA PERMANENZA, IN TESTA AL SURROGATO, DEI DIRITTI DI PEGNO, IPOTECA E DEI PRIVILEGI (1204) ,


EVIDENZIANO COME TALE MODIFICAZIONE NON INCIDA SULL'ASPETTO OGGETTIVO DEL RAPPORTO, CIOÈ LA STRUTTURA DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO E' RIMASTA INALTERATA :





LA SURROGAZIONE PUÒ ESSERE DISPOSTA PER VOLONTA' DEL CREDITORE , PER VOLONTA' DEL DEBITORE O PER LEGGE .





NELLA SURROGAZIONE SI VERIFICA UNA SUCCESSIONE IN SENSO TECNICO NEL LATO ATTIVO DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO : UNA SUCCESSIONE NEL CREDITO : IL PAGAMENTO ( INTESO COME ABBIAMO VISTO ALLA STREGUA DELLA SODISFAZIONE DELL'INTERESSE CREDITORIO) COSTITUISCE IL PRESUPPOSTO PER L'ACQUISTO DEL DIRITTO DI CREDITO



PERTANTO NELLA SURROGAZIONE SI RAVVISA UNA VICENDA TRASLATIVA DEL CREDITO.





IL "PAGAMENTO" DEL TERZO NON E' SUFFICIENTE A FAR RILEVARE LA SODISFAZIONE DEL CREDITORE SENZA IL CONSENSO DEL MEDESIMO


IL TERZO, QUALE SOGGETTO ESTRANEO AL RAPPORTO OBBLIGATORIO, NON E' TENUTO ALL'ADEMPIMENTO DI UN OBBLIGO ALTRUI , MA LA SUA EFFICACIA STRUMENTALE E' PER IL CREDITORE EQUIVALENTE IN QUANTO PERMETTE DI CONSEGUIRE IL PROPRIO SCOPO


PAGAMENTO CHE SODISFA L'INTERESSE CREDITORIO MA NON ADEMPIE IN SENSO TECNICO L'OBBLIGAZIONE PERCHE' , L'ADEMPIMENTO IN SENSO TECNICO SI HA QUANDO :


ATTUAZIONE DEL CONTENUTO DELL'OBBLIGO = ESECUZIONE ESATTA DELLA PRESTAZIONE DOVUTA

[CONGRUENZA OGGETTIVA DEL COMPORTAMENTO CON IL CONTENUTO DELL'OBBLIGO]






PROVENIENZA E DIREZIONE DELL'ATTO SOLUTORIO = AUTORE: SOLVENS(DEBITORE) DESTINATARIO =ACCIPIENS ( CREDITORE O CHI PER LUI)

[PROVENIENZA E DIREZIONE SOGGETTIVA DEL COMPORTAMENTO]




IDONEITA' STRUTTURALE DELL'ATTO A PORSI COME FATTO ESTINTIVO DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO



E' L'ADEMPIMENTO (IN SENSO TECNICO) DELL'OBBLIGAZIONE CHE HA PROPRIAMENTE UNA EFFICACIA SOLUTORIA o ESTINTIVO-SATISFATTIVA TIPICA.




Art. 1204 Terzi garanti

La surrogazione contemplata nei precedenti articoli ha effetto anche contro i terzi che hanno prestato garanzia per il debitore.

Se il credito è garantito da pegno, si osserva la disposizione del secondo comma dell'art. 1263.



DEFINITA ANCHE "SURROGAZIONE PER QUIETANZA" : IL CREDITORE, RICEVENDO IL PAGAMENTO DA UN TERZO LO SURROGA - ESPRESSAMENTE E CONTEMPORANEAMENTE AL PAGAMENTO - NEI SUOI DIRITTI

LA SURROGAZIONE DEVE ASSUMERE UNA SUA ENTITA' ESTERIORE, DEVE ESSERE UNA ESPPLICITA DICHIARAZIONE


DEFINITA ANCHE "SURROGAZIONE PER PRESTITO" : SI ATTUA IN DUE MOMENTI.

IL DEBITORE, DOVENDO ADEMPIERE, SI RIVOLGE A UN TERZO PER OTTENERE A MUTUO LA SOMMA NECESSARIA PER PAGARE ;

IL PAGAMENTO E' EFFETTUATO DAL DEBITORE CON LA SOMMA OTTENUTA A MUTUO.

IN QUESTA IPOTESI IL TERZO CHE HA DATO IN MUTUO LA SOMMA, VIENE SURROGATO NEI DIRITTI DEL CREDITORE, SENZA CHE QUESTI VI SI POSSA OPPORRE

N.B. L'ESTRANEITA' DEI MEZZI ESTINTIVI, EVIDENZIATI ALL'ATTO DELLA DICHIARAZIONE DELLA PROVENIENZA DELLA SOMMA, ESCLUDE CHE L'ESTINZIONE POSSA ESSERE FORMALMENTE IMPUTATO AL DEBITORE


Art. 1203 Surrogazione legale

La surrogazione ha luogo di diritto nei seguenti casi:

1) a vantaggio di chi, essendo creditore, ancorché chirografario, paga un altro creditore che ha diritto di essergli preferito in ragione dei suoi privilegi, del suo pegno o delle sue ipoteche;

2) a vantaggio dell'acquirente di un immobile che, fino alla concorrenza del prezzo di acquisto, paga uno o più creditori a favore dei quali l'immobile è ipotecato;

3) a vantaggio di colui che, essendo tenuto con altri o per altri al pagamento del debito, aveva interesse di soddisfarlo;

4) a vantaggio dell'erede con beneficio d'inventario , che paga con danaro proprio i debiti ereditari;

5) negli altri casi stabiliti dalla legge.


LA PAROLA SUCCESSIONE VIENE ADOPERATA PER DESIGNARE IL SUBENTRARE DI UNA PERSONA AD UN'ALTRA NELL'IDENTICO RAPPORTO GIURIDICO ( CUM OMNI CAUSA, CON TUTTE LE LIMITAZIONI E TUTTE LE GARANZIE).

PER AVERSI SUCCESSIONE IN SENSO TECNICO OCCORRE CHE AL MUTAMENTO DEL SOGGETTO (MODIFICAZIONE SUBIETTIVA) CORRISPONDA IN TUTTO IL RESTO LA IDENTITA' DEL RAPPORTO.


L'IDENTITA' OBIETTIVA DEL RAPPORTO TRASFERITO E' GARANTITA DAI DUE PRINCIPI LOGICI (CHE RAPPRESENTANO INSIEME IL CRITERIO DI GIUDIZIO SULLA VALIDITA' DEGLI ACQUISTI DI COSE O DIRITTI) :


NEMO PLUS IURIS TRANSFERRE POTEST QUAM IPSE HABERET


RESOLUTO IURE DANTIS RESOLVITUR ET IUS ACCIPIENTIS



LA SUCCESSIONE SI DEFINISCE ANCHE VICENDA ACQUISITIVA A TITOLO DERIVATIVO.

CIO' PERMETTE DI RILEVARE, IN QUESTA SEDE, CHE L'EFFICACIA REALE ATTIENE AD ATTI ECCEDENTI L'ORDINARIA AMMINISTRAZIONE, I QUALI IMPLICANO UN MUTAMENTO CHE INCIDE SULL'ESSENZA ECONOMICA E GIURIDICA DELLA SFERA PATRIMONIALE.

DI CONSEGUENZA OCCORRE LA NECESSARIA E VITALE SUSSISTENZA DEL POTERE DI DISPOSIZIONE( ESTRINSECAZIONE DI IMMEDIATA POTESTA' GIURIDICA SULL'OGGETTO DI UN DIRITTO) DEL DANTE CAUSA .

SI TRATTA DI UNA VICENDA CHE VALE A TRASFERIRE O A COSTITUIRE DIRITTI IN CAPO AD ALTRI ( CONTRATTI AD EFFICACIA REALE)






Privacy




Articolo informazione


Hits: 2396
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2022