Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Parole d置so comune derivate da parole estere

lettere



Parole d置so comune derivate da parole estere

aisukuriimuice creambaabarbataabutter (burro)beddobedbiirubeerbirubuildingboorupenball pen (biro)chizucheesechokoretochocolatecoohiicoffeedezaatodessertdisukodisco(teca)doadooreapootoairporterebeetaelevatorgomugommagorufukoosugolf coursehanbaaguhamburgerhandobagguhandbag (borsetta)hankachihandkerchief (fazzoletto)hoteruhotelinsutorakutaainstrunctorkamerafotocameralunchranchinaifuknife (coltello)nekutainecktie (cravatta)nootoblock notespaasentopercent (%)paatipartypenpenpokettopocket (tasca)postbuca postalepurasuchikkuplasticpuurupool (piscina)rajioradioranchilunch (pranzo)robottorobotsandarusandalisaradasalad(insalata)seetaasweater (maglione)shatsushirt (camicia)sukaatoskirt (gonna)surippaslipper(pantofole)suupotsusportssuupaasuper(market)suupusoup (zuppa)tabakosigarettataipuraitaatypewritertakushiitaxiteeburutabletenisu koototennis courtterebitelevisiontoiretoiletteuisukiwhiskySostantivi di uso comune: astratti, tempo, luoghi, cose, persone (ordinati per tipo)



*********Astratti ****aiamore潴a(i)colore rosso瀰(i)colore blubangoonumerocharo(i no)colore marronechottoun attimoegoinglesehar(no)color cenere (grigio)ichib瀟il migliorerocolorekaimonoacquistokakuangolokekknmatrimoniokessakucapolavorokir(i - no)colore giallokimdorigiallo/verdekokoromente, anima, sentimentokotocosa, faccendakotobaparolakro(i)colore neromarucerchiomeocchio, sguardomdori(no)colore verdemzr( 848d37i no)colore acqua (azzurro)momoro, pnkucolor pesca (rosa)moncosa, personamur灣akcolore violamyoojicognomenamaenomeokan, kan鐡enaroor鈩ji(no), daid瀛colore aranciorenshuesercizioryokooviaggiosankaku(no)triangoloshikaku(i)quadratoshro(i)colore biancosobugiaut瀋anzoneyum鑚ogno*********Tempo *****akautunnoas瀘attinabanserabangoh瀟cenafuyinvernogogopomeriggiogoh瀟pasto, risoh灑uprimaverahigiornohirugoh瀟pranzonatsestateyrusera, notte*** Luoghi Naturali ****higashiesthoshstellaik鑞aghettokitanordkaw瀁iumek鑚hikipaesaggiominamisudmizuumilagonishiovestsekaimondoshimaisolatanivalleummareyam瀘ontagna*** LuoghiArtificiali ***baitennegoziobchicimiterobyooinospedalechikatetsumetropolitanachuug潴kooscuola mediadaidokorocucinadaigakuuniversit濺anchicondomnieigak瀟cinemaekistazionegaikokupaese stranierogakkooscuolaginkoobancahashponte, bordoh閇astanzahoncancelloiriguchientratajimushitsuufficiojinjasantuario shintoistakaishadittakissatenbarkoo鈩parco pubbl.koojoofabbricakunpaesekyooshitsuaulamachcitt瀘adfinestramichstradamis鈩egoziomoncancello d段ng.niw瀏iardinorookacorridoioshircastelloshokudoomensashoogakkooscuola elem.takucasa (d誕ltri)tatemonoedificiotoshok瀟bibliotecauchcasa (mia)yaoyafruttivendoloyuk瀾avimentoyoobint鈩negozio d誕bitiyuubin, yuubinkyokuposta, ufficio postale***** CoseNaturali ****瀘epioggiaam鐵aramellebararosa (fiore)ch, och炙鑒yunyuulattehan瀁iorehifuocokaz钁entokialberokoorighiacciokud瀘onofruttakus瀑rbakusurmedicinashipietramkanmandarinomizacquamompesca (frutta)n灑ialghe secchenikcarneoyu, yubagno caldoringomelasak鑚ak鑚akuraciliegiosoracielosushsushtabemonocibotamagouovat鈩purafritturatoofuformaggio di soiatsuklunayasaiverdurayu, oyuacqua caldayukneve***** Cose *********Artificiali *** Piccole *****binbottigliabooshicappellochizumappadenw炙elefonoenptsumatitafudepennellofudebakoastuccio (pennelloscatola)fuutoobustahagakicartolinahakoscatolahasamiforbicih灣hibastoncinihonlibrokab瀟valigiakamcarta, capellikasaombrellokittefrancobollokutsuscarpekutsushit瀋alze (scarpesotto)mannenhitsupenna stilograficameganeocchialin瀉epentolanikkidiarionimotsubagaglioomochagiocattolosaifuborsellinosakk鈩saponesar瀾iatto, discos鐫irabito completoshatsucamiciashinbngiornaleshitagibiancheria intimatok鑛orologiouwagigiaccazasshrivistazubnpantaloni***** Cose *********Artificiali *** Grandi *****denkielettricit, luce elettricadenshatreno elettricofun鈩avehikookiaeroplanoissediajidosha, kurumaautomobilejitenshabiciclettakab鑪uroreizokofrigoriferotobiraportatodanacredenzatsuku鑼avolo*********Persona ****chisanguefutari2 personegakus鑛studentegoshujnmaritohan瀟asohito[ri][1] personahon鑰ssokamcapelli, cartakecapelli, pelokdmbambinokokoromente, anima, sentimentokuchiboccameocchio, sguardomimorecchiomiyoogicognomemusukos瀟figliomusumes瀟figliaob濛s瀟nonnaoitokos瀟cuginooimootos瀟sorella minoreojis瀟nonnoojis瀟ziook濛s瀟madreokus瀟moglieomagosannipote di nonnioneesansorella magg.onis瀟fratello magg.nnadonnaotkuomootoosanfratello minoreseitostudente inf.sens鑛professoretemanotomodachiamicoyubdito*********Animali ****am鑽agnohebserpenteincanekaeruranakingyopesce rossokobutachanporcellinomushiinsetton鑢ogattoniwatoripolloookamiluposakan瀾esces灑uscimmiatoriuccelloum瀋avalloushbovinoAvverbi di uso comune, ordinati per tipo

*********Tempo *****asatt鐡opodomaniashit濺omaniatodopohayakuprestoimaadessoitsumosemprekinooierikorekaradopokyoooggiosokutarditokidokiqualche voltayokuspesso*********Quantit ***skoshipocoamaritroppotaihen, totemomoltissimo (qualitativi)takusanmolti (quantit)ooimoltioozeimolti(persone)minnatutti (persone)z鈩btutto*********Luogo *****sokolasokol潴okoquihidarsinistramigdestratsukiatariin fondo*********Vari *******kittosicuramente-gotoogni -, tutti -hotondoquasi

Aggettivi qualificativi di uso comune

*********Positivi ****am瀛sapore dolceatarashiinuovoatsicaldochikai, chikakuvicinodaiji naimportantejyoobu narobusto, sanokarileggeronag瀛lungooishiibuon saporeooki(i)grandeutsukushii, kirei nabelloyasifacile, economico*********Negativi ****chiis瀛piccolofurivecchiofutigrassohosimagro, affusolatokar瀛salato, pepatokat瀛durokitan瀛brutto, sporcokooka nacostosomazisapore insipidomijik瀛cortonig瀛sapore amaroomipesantetak瀛alto, costosotsumet瀛freddo al tattousuipallido, diluitoyawarakaimorbidoVerbi di uso comune, ordinati secondo la parte del corpo che li compie, dal cervello ai piedi

*********Cervello ****ai suruamarebenkyoo surustudiarekangaerupensareomouritenereshinjirucredereshirusaperewakarucapirewasurerudimenticare*********Occhi ******miruvederemitsukerutrovaresagasucercareyomuleggere*********Bocca *****iudirekikuascoltarenomubereshaberuconversaretaberumangiarewarauridereyobuchiamare*********Mani ******agerudarefurerutoccarehatarakulavorarekakuscriverekaucomprarekowasurompereikutoglieremiserumostrareorosuscaricaretoruprendere*********Gambe *****arukucamminarehairuentrarehashirucorrereikuandarekaeruritornarekuru, tsukuvenire, arrivarematsuaspettare*********Persona ****aruesistere(animali)iruesistere (cose), occorrere,serviredasuemettereeruottenerehikarusplenderenarudiventareokurumandareowarufiniresurufaremotsuavereuruvendereSostantivi di uso comune: astratti, luoghi, cose, persone (ordinati in giapponese)

aiamore潴a(i)colore rossoakautunnoam鐵aramelleam鑽agno瀘epioggia瀰(i)colore bluas瀘attinabaitennegoziobanserabangoh瀟cenabangoonumerobararosa (fiore)binbottigliabchicimiterobooshicappellobyooinospedalech, och炙鐵haro(i no)colore marronechisanguechikatetsumetropolitanachizumappachottoun attimochuug潴kooscuola mediadaidokorocucinadaigakuuniversit濺anchicondomnidenkielettricit, luce elettricadenshatreno elettricodenwatelefonoeigak瀟cinemaegoingleseekistazioneenptsumatitafudepennellofudebakoastuccio (pennelloscatola)fun鈩avefutari2 personefuutoobustafuyinvernogaikokupaese stranierogakkooscuolagakus鑛studenteginkoobancagogopomeriggiogoh瀟pasto, risogoshujnmaritogyunyuulattehagakicartolinahar(no)color cenere (grigio)hakoscatolahan瀁iorehan瀟asoh灑uprimaverahasamiforbicihashponte, bordoh灣hibastoncinihebserpenteh閇astanzahigiornohifuocohigashiesthikookiaeroplanohirugoh瀟pranzohito[ri][1] personahoncancellohonlibrohon鑰ssohoshstellaichib瀟il miglioreik鑞aghettoincaneiriguchientratarocoloreshipietraissediajidosha, kurumaautomobilejimushitsuufficiojinjasantuario shintoistajitenshabiciclettakab瀟valigiakab鑪urokaeruranakaimonoacquistokaishadittakamcarta, capellikamcapelli, cartakasaombrellokaw瀁iumekazeventokecapelli, pelokekknmatrimoniok鑚hikipaesaggiokessakucapolavorokialberokir(i - no)colore giallokimdorigiallo/verdekingyopesce rossokissatenbarkitanordkittefrancobollokobutachanporcellinokdmbambinokokoromente, anima, sentimentokokoromente, anima, sentimentokoo鈩parco pubbl.koojoofabbricakoorighiacciokotocosa, faccendakotobaparolakuchiboccakud瀘onofruttakro(i)colore nerokus瀑rbakusurimedicinakutsuscarpekutsushit瀋alze (scarpesotto)kyooshitsuaulamachcitt瀘adfinestramannenhitsupenna stilograficamarucerchiomeocchio, sguardomeocchio, sguardomeganeocchialimichstradamdori(no)colore verdemkanmandarinomimorecchiominamisudmis鈩egoziomiyoogicognomemizacquamzr(no)colore acqua (azzurro)mizuumilagomompesca (frutta)momoro, pnkucolor pesca (rosa)moncancello d段ng.monocosamonocosa, personamur灣akcolore violamushiinsettomusukos瀟figliomusumes瀟figliamyoojicognomen瀉epentolanamaenomen灑ialghe secchenatsestaten鑢ogattonikkidiarionikpaesenikcarnenimotsubagaglionishiovestniw瀏iardinoniwatoripolloob濛s瀟nonnaoimootosansorella minoreoitokos瀟cuginoojis瀟nonnoojis瀟ziook濛s瀟madreokan, kan鐡enarookus瀟moglieomagosannipote di nonniomochagiocattolooneesansorella magg.onis瀟fratello magg.nnadonnaookamilupoor鈩ji(no), daid瀛colore aranciootakucasa (d誕ltri)otkuomootoosanfratello minoreoyu, yubagno caldoreizokofrigoriferorenshuesercizioringomelarookacorridoioryokooviaggiosaifuborsellinosakan瀾escesak鑚ak鑚akk鈩saponesakuraciliegiosar瀾iatto, discos灑uscimmiaseitostudente inf.sekaimondosens鑛professoreshatsucamiciashimaisolashinbngiornaleshircastelloshro(i)colore biancoshitagibiancheria intimashokudoomensashoogakkooscuola elem.soracielosushsushtabemonocibotamagouovatanivalletatemonoedificiotemanot鈩purafritturatobiraportatodanacredenzatok鑛orologiotomodachiamicotoofuformaggio di soiatoriuccellotoshok瀟bibliotecatsuklunatsuku鑼avolouchcasa (mia)um瀋avalloummareushbovinosobugiaut瀋anzoneuwagigiaccayam瀘ontagnayaoyafruttivendoloyasaiverdurayrusera, notteyu, oyuacqua caldayubditoyuk瀾avimentoyukneveyum鑚ognoyuubin, yuubinkyokuposta, ufficio postalezasshrivistazubonpantaloni
Verbi Giapponesi

1a classe: deboli, terminano in ERU e IRU, tranne hairu, hashiru, shiru, heru, kaeru, shaberu

si coniugano tutti nello stesso modo. Esempi: iru (esistere, animali) , taberu (mangiare)


2a classe: forti, non terminano in ERU e IRU tranne hairu, hashiru, shiru, heru, kaeru, shaberu

certe volte si coniugano in modo diverso. Ci sono 8 categorie principali, dipende da come finiscono:

kaku (scrivere), iku(andare)

oyogu (nuotare)

dasu (emettere)

matsu (aspettare)

yobu (chiamare)

yomu(leggere)

toru (prendere), shiru (sapere), kaeru (ritornare)

iu (dire), kau (comprare)


nella tabella usato taberu (mangiare); se ci sono differenze con i verbi della 2a classe, si user anche yomu (leggere); se ci sono differenze tra i verbi della 2a classe, saranno messi tutti i rappresentanti delle 8 categorie. Sono irregolari suru (fare), kuru (venire), aru (essere, se non significa 兎sistere) che mutano nella parte iniziale.


Forma e TempoConiugazione PositivaConiugazione NegativaEsempioPresente, Futuro certotaberu ( aru -> de aru, da )tabenai , (raramente : tabenu ) ( suru -> shinai, kuru -> konai ) ( aru -> de wa nai, ja nai )mangio, mangerFuturo incertotaberu darootabenai darooforse mangerGentile: Presente, Futuro certotabemasu, yomimasu taberu (no) desu * ( suru -> shimasu, kuru -> kimasu ) ( aru -> de arimasu, desu )tabemasen, yomimasen tabenai (no) desu * ( suru -> shimasen, kuru -> kimasen ) ( aru -> de wa arimasen, ja arimasen )mangio, mangerGentile: Futuro incertotabemasu dashootabemasen dashooforse mangerPassato, forma TAtabeta # kaita, oyoida, dashita, matta, yonda, totta, itta ( suru -> shita, kuru -> kita ) ( aru -> de atta, datta ) ( iku -> itta )tabenakatta yomanakatta ( suru -> shinakatta, kuru -> konakatta ) ( aru -> de wa nakatta, ja nakatta )ho mangiato, mangiaiGentile: Passatotabemashita yomimashita tabeta (no) desu * (-> #) ( suru -> shimashita, kuru -> kimashita ) ( aru -> de arimashita, deshita )tabemasen deshita yomimasen deshita tabenakatta (no) desu * yomanakatta (no) desu * ( aru -> de wa arimasen deshita )ho mangiato, mangiaiForma Esortativatabeyoo, yomoo ( suru -> shiyoo, kuru -> koyoo )taberu namangiamo !Passivo, Forma Potenzialetaberareru, yomareru ( suru -> shirareru, kuru -> korareru )essere mangiato, poter mangiareGerundio, forma TE Imperativo familiaretabete @ kaite, oyoide, dashite, matte, yonde, totte, itte ( suru -> shite, kuru -> kite) ( aru -> de atte, de ) ( iku -> itte )tabenakute, tabenaide ( raramente: tabezu ni ) yomanakute, yomanaide ( raramente: yomazu ni ) ( aru -> de wa nakute, ja nakute )mangiando, avendo mangiato, mangia!Richiesta gentiletabete kudasai (-> @)tabenaide kudasailei mangi per favoreRichiesta tabenasai, yominasaitabete wa ikemasen tabete wa narimasen (-> @)mangiaForma Desiderativatabetai kaitai, oyoidai, dashitai, mattai, yondai, tottai, ittai ( suru -> shitai, kuru -> kitai )tabetakuvoler mangiareCondizionale debole(moshi) tabereba, yomeba ( aru -> de arimasu, desu ) ( aru -> de wa nekattara, ja nekattara )(se) mangiassiCondizionale fortetaberunarase mangio, se mangerInfinito come soggettotaberu koto , taberu nies: mangiare fa beneCi possono essere anche delle combinazioni di forme; ad esempio, il passato gentile del passivo si fa cos:

taberaremashita in quanto il passivo di taberu taberareru, e il passato di taberareru taberaremashita

Vediamo ora una tabella, opposta alla precedente, che dal suffisso ci fa vedere quale la forma corrispondente:

Coniugazione positivaConiugazione negativaForma e TempoEsempio- (daroo)-nai (daroo) , -nePresente, Futuro certo (incerto)mangio, manger, forse manger- no desu-nai no desuGentile: Presente, Futuro certomangio, manger-tai, -itai, -idai, -ndai, -ttai-takuforma Desiderativavoler mangiare-ta (-ru), -ita (-ku), -ida (-gu), -nda (-bu,-mu), -tta (-ru, -iu..)-nakattaPassatoho mangiato, mangiai-ta no desu , -nakatta no desuGentile: Passatoho mangiato, mangiai-te , -ite , -ide , -nde , -tte-nakute , -naide , -zu niGerundio, imperativo familiaremangiando, mangia !-te kudasai , -nakute kudasai , 迭ichiesta gentilemangia per favore-te wa [narimasen | ikemasen]Richiestanon mangiare-nasaiRichiestamangia-rareru , -areruPassivoessere mangiato-rareru , -eruforma Potenzialepoter mangiare-yoo , -oo- naforma Esortativamangiamo !- koto , - niInfinito come soggettoes: mangiare fa bene-naraCondizionale fortese mangio, se manger(moshi) -ebaCondizionale debole(se) mangiassi-masu (dashoo)-masen (dashoo)Gentile: Presente, Fut.(incerto)mangio, manger, forse manger-mashita-masen deshitaGentile: Passatoho mangiato, mangiaida, de aru desu, de arimasuja nai, de wa nai ja arimasen, de wa arimasenessere, presente essere, presente gentile , non 鐡atta, de atta deshita, de arimashitadeshita, de arimashita de wa arimasen deshitaessere, passato essere, passato gentileera , non eradattara, de attara deshitara(ba)ja nekattara, de wa nakattaraessere, condizionale essere, condizionale gentilese fossi , se non fosside, de atte deshite, de arimashiteja nakute, de wa nakute de wa arimasen deessere, gerundio essere, gerundio gentileessendo , non essendo

Per quanto riguarda le frasi, si mette prima la secondaria, di solito non gentile (nella quale pu esserci il gerundio o il condizionale) e poi la primaria (che pu essere gentile, ma senza gerundio o condizionale).

Quindi il gerundio gentile e il condizionale gentile di solito non si usano.


Pronomi e Avverbi Interrogativi, Indefiniti, Negativi, Affermativi

Pr. e Avv. interrogativi+ka (indefiniti)+mo, +demoCOSA ?nani, nan questo qua cosa ? = kore wa nan desu ka?nanika (qualcosa, qualche) qualcosa c定? = nanika arimasu ka?nandemo (qualsiasi cosa) qualsiasi cosa c定 = nandemo desu nanimo (niente <verbo neg.>) niente c定 = nanimo arimasen[DI]CHI?dare [no], donata [no] (gentile) questa persona chi ? = kono kata wa donata desu ka? chi vide l旦fo? = dare ga Ufo o mimashita ka? questo [libro] di chi ? = kore wa dare no [hon]desuka?dareka, donataka (qualcuno) qualcuno c定? = dareka desu ka?daredemo, donatamo (chiunque) chiunque sa = daredemo shiru. daremo, donatamo (nessuno <v. neg.>) nessuno lo sa = daremo shinai.[DI] DOVE ?doko [no], dochira [no] dove vai? = [doko|dochira] e ikimasu ka? dove mi trovo? -> dove qui ? = doko ni koko wa arimasuka? qui dove ? = koko wa doko desu ka? di che nazionalit l弛rologio? -> di dove l弛rologio = doko no tokei desu ka? di dove paese ? = doko no kuni no desu ka?dokoka (da qualche parte) da qualche parte andate? = dokoka e ikimasu ka?dokodemo (ovunque) dokomo (ovunque <verbo aff.>) ovunque buio =[dokodemo/dokomo] makkura desu (da nessuna parte <verbo neg.>) da nessuna parte non c定 = dokonimo arimasenQUALE?dochira (tra 2 scelte) dochira desu ka? = quale (delle due) ? dore (pronome) quale nuova? = dore ga atarashii desu ka? dono (aggettivo) quale auto nuova? = dono kuruma ga atarashii desu ka?dochiraka (uno dei due) uno dei due prendete per favore = dochiraka totte kudasai doreka (uno qualsiasi) uno qualsiasi prendete per favore = doreka totte kudasaidochirademo (l置no o l誕ltro) l置no o l誕ltro mangio = dochirademo taberu dochiramo (entrambi <verbo aff.>) entrambi mi piacciono=dochiramo suki desu (nessuno dei due <verbo neg.>) nessuno dei due mi piace = dochiramo dewa arimasen doredemo (uno qualsiasi) uno qualsiasi mangio = doredemo taberuQUANDO ?itsu quando entrasti? = itsu ikimasu ka? itsuka (un giorno) un giorno capir = itsuka wakaruitsumo (sempre <verbo aff.>) sempre c定 = itsumo desu itsumo (mai <verbo neg.>) mai c定 -> sempre non c定 = itsumo dewa arimasenQUANTO ?ikura (quanto costa) questo libro quant定 ? = kono hon wa ikura desu ka? ikutsu, iku (quanti) quanti sono? = ikutsu arimasu ka? quante persone ci sono? = ikunin imasu ka?ikutsuka (alcuni) alcuni li mangio= ikustuka taberu iku+...+ka (alcuni . ) alcune persone sono venute = ikuninka kitaPERCHE ?naze, dooshite perch ? = naze desu ka? perch non mangiate? = naze tabemasen deshita ka?nazeka (per qualche motivo) per qualche motivo corre = nakeka hashiruCOME ?doo come andiamo? = doo ikimashoo ? L檀otel come ? = hoteru wa doo desuka?ka doo ka (se... o no) andare se o no non so = iku ka doo ka wakarimasen

Pronomi e Aggettivi dimostrativi

vicina a chi parla lontana da entrambi vicina a chi ascolta pronome interrogativo

oggetto: kore oggetto: are oggetto: sore dore (quale?)

oggetti: korera oggetti: arera oggetti: sorera dore (quali?)

oggetti: kono [-] oggetti: ano [-] oggetti: sono [-] dono [-] (quale oggetto?)

direzione: kochira direzione: achira direzione: sochira dochira (da che parte?)

luoghi: koko luoghi: asoko luoghi: soko doko (dove?)


S e No

quando rispondo, dico se la domanda precedente vera o falsa.

se la domanda positiva, si risponde s=hai , no=iie vieni al cinema? hai, vengo

se la domanda negativa, si risponde s=iie , no=hai non ti sei fatto male? hai, non mi sono fatto male.

oltre a hai, in ambiente familiare si pu usare ee una bella giornata, vero? ee, hai ragione


Pronuncia delle parole

Il dittongo che si scrive 登u si legge 登o, ad esempio Kyouko si legge Kyooko

Il dittongo che si scrive 兎i si legge 兎e, ad esempio Tokei si legge Tokee; Sensei, Gakusei .

Gli accenti: in generale, le parole di 2 sillabe hanno l誕ccento sull置ltima, tranne :

- i colori (shi, 潴a, 瀰, kro, shro)

- in questo documento, se non specificati, gli accenti vanno su tutte le sillabe (in genere funziona).


Il verbo esistere /essere : ARU (arimasu) & IRU (imasu) / DE ARU (desu)

Quando significa 兎sistere, si coniuga come un normale verbo della 2a classe, e si mette dopo il ga.

A ga [arimasu|imasu] = A esiste.

per le cose: aru - es: un libro c定 = hon ga arimasu

per le persone: iru - es: una donna c定 = onna no hito ga imasu

Quando si usa come 兎ssere, si usa de aru e le sue coniugazioni irregolari, e spesso ometto la particella wa:

A wa B desu [ka?] = A B [?]

un libro = hon desu ; quell置omo svelto era = quell置omo wa svelto deshita

quella donna Miss Kyoko = sono onna no hito wa Kyookosan desu

A wa B [dewa|ja] arimasen = A non B

Chiambretti wa alto de wa arimasen

Attenzione: nelle negative, B non pu essere aggettivo solo: in tal caso, scambiare di posto con A e togliere wa.

es: non un誕uto nuova: nuova auto de wa arimasen (e non: auto wa nuova de wa arimasen)


Congiunzioni

ma, tuttavia = keredomo, keredo, kedomo, kedo, ga venne curato bene, keredomo morto.

kedo viene usato al termine di una risposta come per dire 菟erch mi fai questa domanda?

sei a casa gioved sera? hai, imasu kedo....



inoltre = sore ni ho ereditato una fortuna, sore ni ricevo una pensione.

poi = sore kara questa la sua merce, sorekara questo lo scontrino

quindi = sore de [wa] i miei genitori ritornano stasera, sore de devo pulire la mia stanza

e, allora, quindi = soshite, suruto il gatto entr in giardino, soshite il cane lo insegu

perch = kara, node era caro kara non l檀o comprato = non l檀o comprato perch era caro


Il Presente-Futuro gentile

Si usa quasi sempre, parlando al di fuori della propria famiglia.

La forma affermativa si usa per fatti abituali: yoku caff o nomimasu spesso il caff bere

La forma negativa per fatti non abituali: amari uscire shimasen molto uscire non fare

La forma negativa+interrogativa per invitare: teatro ni ikimasen ka ? non andiamo a teatro ?


Avverbi di posizione: <luogo> NO <posizione> NI[WA]


no naka ni = dentro a ; dentro questa stanza una persona c定 = kono heya no naka ni hito ga imasu

no au ni = sopra a ; sopra il tavolo dei fiori ci sono = teeburu no au ni hana ga arimasu

no shita ni = sotto a ; sotto il tavolo un cane c定 = teeburu no shita ni inu ga imasu

no mae ni = davanti a ; davanti alla casa un cane c定 = uchi no mae ni inu ga imasu

no chikaku ni = vicino a ; vicino alla casa un albero c定 = uchi no chikaku ni ki ga imasu

.. to .. no aida ni = tra ; albero tra la stazione e il giardino = ki wa eki to ko-en aida ni arimasu

no hoo ni = verso a ; verso il fiume un ponte c定 = kawa no hoo ni hashi ga arimasu


nelle frasi negative spesso si aggiunge l弾nfasi wa dopo il ni

no hoo niwa = verso a ; verso il fiume un ponte non c定 = kawa no hoo niwa hashi ga arimasen


Parentele

Tipi di frase


Qui c定 una sedia (che ) bianca. Questa sedia bianca.koko ni SHIROI isu GA ARIMASU. kono isu WA SHIROI (DESU). (con DESU pi gentile)Oggi la casa molto fredda.kyoo WA uchi WA TAIHEN SAMUI DESU. (posso anche invertire kyoo con uchi)Davanti alla stazione cosa (c) ? キ C定 un fiorista. キ C定 anche una banca.eki no mae WA nan DESUKA ? - eki no mae NI nani GA ARIMASUKA ? キ (eki no mae WA) hanaya DESU - (eki no mae NI) hanaya GA ARIMASU. - (eki no mae NI) ginkou MO ARIMASU.Questo di Paolosan ? キ No, mio.kore WA Paolosan NO DESUKA ? キ iie, (kore WA) WATASHI NO DESU.Questo (libro) di chi ?kore WA DARE NO (hon) DESUKA ? (DONATA pi gentile di DARE)Quest置omo chi ? Chi quest置omo ?kare WA DARE DESUKA ? (DONATA pi gentile di DARE) DARE GA kare DESUKA ?Dove sono ?KOKO WA DOKO DESUKA ? (= Qui dove ?) DOKO NI KOKO WA ARIMASUKA ? (= Dove qui ?)Di dov定 l弛rologio ? Di quale nazione l弛rologio ?DOKO NO tokei DESUKA ? DOKO NO KUNI NO tokei DESUKA ?La stazione dove ? キ E oltre il fiume.eki WA DOKO DESUKA ? - eki WA DOKO NI ARIMASUKA ? キ (eki WA) kawa no muko DESU - (eki WA) kawa no muko NI ARIMASUQuale nuova ? Quale auto nuova ?DORE GA atarashii DESUKA ? DONO KURUMA GA atarashii DESUKA ?Questo libro quanto costa ?kono hon WA IKURA DESUKA ? (=questo libro quant定 ?)Quanti sono ? Quante persone sono ?IKUTSU ARIMASUKA ? IKUNIN IMASU KA ?Tu in quel negozio cosa hai comprato?anata wa ano mise DE NANI O KAIMASHITAKA ?



Nozioni Varie

Matane: significa 殿rrivederci, ma si usa solo tra donne! Se pronunciato da un uomo, significa che gay.


Posposizioni dei casi

Seguono il nome a cui si riferiscono e dicono che cosa rappresenta per la frase: soggetto, complemento, ecc...


Q Ga

quando compare, fare attenzione a ci che c定 prima.

soggetto, con il verbo aru (esistere, cose) [N ni N ga arimasu] : questa gioielleria ni belle collane ga arimasu

soggetto come pronome interrogativo [P ga N desu ka?] : chi ga Ufo o vide? = chi vide l u.f.o.?

quale ga rosso ? questo ga rosso . (e non quest誕ltro. Il tema del discorso la scelta di qualcosa, quindi uso ga)

congiunzione 杜a, tuttavia : al lavoro in inglese parlo ga a casa in italiano parlo.

soggetto della secondaria : pioggia ga caduta poich parco al non sono andato

oggetto di frase passiva: domani busta ga viene spedita ; ieri treno ga era affollato ; luci ga furono accese.

oggetto di verbo potenziale o d誕bilit : egli wa tennis ga sa giocare


y Wa

quando compare, fare attenzione a ci che c定 dopo, perch aggiunge informazioni a ci a cui wa si riferisce, che viene prima.

soggetto, tema del discorso : questo libro wa interessante ; Mario wa, gli occhi ga azzurri sono ;

questo wa rosso ? questo wa rosso . (Il tema del discorso la cosa vicina a s).

dove ci sono rari oggetti? [quel negozio in]wa rari oggetti ga ci sono. (il tema del discorso il luogo, non gli oggetti)


No

compl. di specificazione : Giappone no bandiera ; ieri no giornale = il giornale di ieri

io no automobile wa vecchia = la mia auto vecchia

sostituto di un nome noto dal contesto : nuovo no wa anata no desu ka ? = il nuovo tuo ?

compl. d誕gente : bambino no cose dette le erano divertenti = le cose dette dal bambino erano divertenti


O

compl. oggetto : bambino wa mela o mangia ; davanti o guarda = guarda il davanti

compl. moto per luogo : strada o camminare

compl. moto fuori da luogo : casa o uscire


o E

compl. moto a luogo : montagna e vado ; ovest e cammino ; mia casa e ritorno


t Ni

compl. moto a luogo, la destinazione in risalto : America ni vado

compl. esistenza in luogo : America ni sono

compl. di termine, dativo : Mario ni lettera o scrivo = a Mario una lettera scrivo

compl. di tempo : otto ni torno = torno alle otto

compl. d誕gente in frase passiva : topo wa gatto ni stato mangiato = il topo, dal gatto stato mangiato

rende soggetto un verbo infinito : mangiare ni fa ingrassare

rende avverbi questi aggettivi : konna ni , sonna ni , anna ni (in tal modo), donna ni (in quale modo?)


V De

compl. evento in luogo : Dove de l檀ai visto ? Tokyo de l檀o visto = Dove l檀ai visto ? L檀o visto a Tokyo

Il cane all段ncrocio verso l誕ltro lato la strada attravers = cane wa incrocio de altro lato e strada o attravers.

pu essere seguito da 努a come rafforzativo : casa dewa libro o legger

compl. di mezzo : posta wa aereo de spedita ; nan de Tokyo e andasti? = per mezzo di cosa a Tokio andasti?

al lavoro parlo inglese = lavoro de inglese de parlo

compl. di causa : Giappone wa Monte Fuji de famoso = il Giappone, a causa del Monte Fuji famoso

unisce pi aggettivi qualificativi : montagna wa bella de maestosa = la montagna, bella e maestosa

compl. di tempo per compiere un誕zione : due giorni de l檀o letto = in due giorni l檀o letto


q Kara

compl. di origine : sake wa riso kara deriva ; finestra kara mare il si vede = dalla finestra si vede il mare

compl. d誕gente : mio amico kara ricevuto libro wa interessante = il libro ricevuto dal mio amico interessante

compl. di durata (da) : settimana scorsa kara Milano ni sono = sono a Milano dalla settimana scorsa

perch : era caro kara non l檀o comprato = non l檀o comprato perch era caro


V Node

perch : era caro node non l檀o comprato = non l檀o comprato perch era caro


b To

compl.di compagnia : Mario to America e vado = con Mario in America vado

unisce nomi elencati, se l弾lenco completo : Milano to Venezia e vado = vado a Milano e Venezia

都e, quando, mentre (dopo un verbo presente) : [primavera ga arriva] to fiori ga sbocciano

都i dice (to + iu) : arigatoo to iimasu = si dice grazie

introduce il discorso indiretto : [silenzio ni fare] to stato detto = stato detto di fare silenzio


n Ya

unisce nomi elencati, se l弾lenco non completo

libri ya penne ya gomme [nado] ga ci sono = ci sono libri, penne, gomme, [eccetera]...

se segue un oggetto, indica il negozio che vende quell弛ggetto : hanaya = fiorista, honya = libreria, ecc .


q Ka

punto interrogativo : mi piace questo fiore ka = mi piace questo fiore ?

登ppure : un giapponese ka un cinese = un giapponese o un cinese

都e... o no : andare ka doo ka non so = non so se andare o no


h V Made

吐ino a : Milano made vado ; le tre made scuola ni sono = fino alle tre, a scuola sono

兎ntro : luned made ni ritorna = ritorna entro luned


; Mo , V; Demo

殿nche (col verbo al positivo) : io mo ci vado ; i bambini demo lo sanno = anche i bambini lo sanno

都ia...sia (col verbo al positivo) : giornale mo rivista mo ci sono ; giornale demo rivista demo ci sono

渡eanche (col verbo al negativo) : Mario mo non venuto = neanche Mario venuto

渡...n髞 (col verbo al negativo) : cani mo gatti mo non ci sono = non ci sono n cani n gatti


Z e Dake , Y q = Bakari

fanno anche decadere le particelle 堵a, 努a, 登

都oltanto, 都olo : lei dake vada = solo lei vada ; Venezia bakari ho visto = solo Venezia ho visto

= Yori

comparativo di maggioranza : caff yori t ga piace = il t, pi del caff mi piace

Tokyo wa Milano yori grande = Tokyo, pi di Milano grande


6 Na

forma un aggettivo da un sostantivo astratto : binboo na = povero (da binboo = povert)

romantikku na = romantico (dall段nglese 途omantic)





Jap Vademecum Versione 1.1 - by Paolo Marazzi @1996/99


Il presente documento non un vero e proprio corso di giapponese, ma pi che altro un vademecum per chi gi lo conosce un p. Imparare il giapponese non difficile, consiglio di operare cos:


1) Imparare le sillabe, nei 2 alfabeti principali (Hiragana e Katakana). Sono 46 x 2 = 92 simboli diversi, con un p di pazienza si riesce. In questo modo si riescono a leggere quasi tutte le insegne e i cartelli che appaiono nei cartoni animati.


2) Il secondo passo di imparare le regole della grammatica (abbastanza facili in verit, se ci si attiene alla forma cortese semplice). Personalmente ho usato il manuale Vallardi 敵rammatica essenziale Giapponese (20000 lire), occhio a non confonderlo con il manuale di Conversazione Giapponese della stessa casa editrice , che ha ugual formato e contiene un elenco di frasi di circostanza.


3) Volendo, sempre della Vallardi c定 un dizionario tascabile con 10000 termini (pochi - lo sconsiglio).


4) C定 un ottimo programma shareware per DOS che si chiama Gakusei (studente), che contiene 20 lezioni utilissime (40 nella versione registrata), con relativi esercizi.

E reperibile nei migliori siti FTP, nonch nella mia Home Page:

https://members.tripod.com/~pmarazzi


5) Invece di spendere soldi per comprare il dizionario tascabile, molto meglio JDIC, un dizionario inglese-giapponese che cresce di mese in mese, che per ora contiene 104000 termini. Dovete procurarvi i due file edict e edict.jdx , che occupano circa 6MB, e il programma che li legge (JDIC per DOS, o WinJDIC per Windows). I files aggiornati si trovano in Australia, a monu6.cc.monash.edu/pub/Nihongo

nonch nella mia Home page (vedi punto 4)




fatemi sapere se questa guida vi piaciuta o se vi stata utile ! Se ci saranno richieste, vedr di creare nuove release aggiornate di questo documento !


Paolo Marazzi - C.P.133 - Rho (MI) - Italia

pmarazzi@myself.com

Parole d置so comune derivate da parole estere

aisukuriimuice creambaabarbataabutter (burro)beddobedbiirubeerbirubuildingboorupenball pen (biro)chizucheesechokoretochocolatecoohiicoffeedezaatodessertdisukodisco(teca)doadooreapootoairporterebeetaelevatorgomugommagorufukoosugolf coursehanbaaguhamburgerhandobagguhandbag (borsetta)hankachihandkerchief (fazzoletto)hoteruhotelinsutorakutaainstrunctorkamerafotocameralunchranchinaifuknife (coltello)nekutainecktie (cravatta)nootoblock notespaasentopercent (%)paatipartypenpenpokettopocket (tasca)postbuca postalepurasuchikkuplasticpuurupool (piscina)rajioradioranchilunch (pranzo)robottorobotsandarusandalisaradasalad(insalata)seetaasweater (maglione)shatsushirt (camicia)sukaatoskirt (gonna)surippaslipper(pantofole)suupotsusportssuupaasuper(market)suupusoup (zuppa)tabakosigarettataipuraitaatypewritertakushiitaxiteeburutabletenisu koototennis courtterebitelevisiontoiretoiletteuisukiwhiskySostantivi di uso comune: astratti, tempo, luoghi, cose, persone (ordinati per tipo)




*********Astratti ****aiamore潴a(i)colore rosso瀰(i)colore blubangoonumerocharo(i no)colore marronechottoun attimoegoinglesehar(no)color cenere (grigio)ichib瀟il migliorerocolorekaimonoacquistokakuangolokekknmatrimoniokessakucapolavorokir(i - no)colore giallokimdorigiallo/verdekokoromente, anima, sentimentokotocosa, faccendakotobaparolakro(i)colore neromarucerchiomeocchio, sguardomdori(no)colore verdemzr( 848d37i no)colore acqua (azzurro)momoro, pnkucolor pesca (rosa)moncosa, personamur灣akcolore violamyoojicognomenamaenomeokan, kan鐡enaroor鈩ji(no), daid瀛colore aranciorenshuesercizioryokooviaggiosankaku(no)triangoloshikaku(i)quadratoshro(i)colore biancosobugiaut瀋anzoneyum鑚ogno*********Tempo *****akautunnoas瀘attinabanserabangoh瀟cenafuyinvernogogopomeriggiogoh瀟pasto, risoh灑uprimaverahigiornohirugoh瀟pranzonatsestateyrusera, notte*** Luoghi Naturali ****higashiesthoshstellaik鑞aghettokitanordkaw瀁iumek鑚hikipaesaggiominamisudmizuumilagonishiovestsekaimondoshimaisolatanivalleummareyam瀘ontagna*** LuoghiArtificiali ***baitennegoziobchicimiterobyooinospedalechikatetsumetropolitanachuug潴kooscuola mediadaidokorocucinadaigakuuniversit濺anchicondomnieigak瀟cinemaekistazionegaikokupaese stranierogakkooscuolaginkoobancahashponte, bordoh閇astanzahoncancelloiriguchientratajimushitsuufficiojinjasantuario shintoistakaishadittakissatenbarkoo鈩parco pubbl.koojoofabbricakunpaesekyooshitsuaulamachcitt瀘adfinestramichstradamis鈩egoziomoncancello d段ng.niw瀏iardinorookacorridoioshircastelloshokudoomensashoogakkooscuola elem.takucasa (d誕ltri)tatemonoedificiotoshok瀟bibliotecauchcasa (mia)yaoyafruttivendoloyuk瀾avimentoyoobint鈩negozio d誕bitiyuubin, yuubinkyokuposta, ufficio postale***** CoseNaturali ****瀘epioggiaam鐵aramellebararosa (fiore)ch, och炙鑒yunyuulattehan瀁iorehifuocokaz钁entokialberokoorighiacciokud瀘onofruttakus瀑rbakusurmedicinashipietramkanmandarinomizacquamompesca (frutta)n灑ialghe secchenikcarneoyu, yubagno caldoringomelasak鑚ak鑚akuraciliegiosoracielosushsushtabemonocibotamagouovat鈩purafritturatoofuformaggio di soiatsuklunayasaiverdurayu, oyuacqua caldayukneve***** Cose *********Artificiali *** Piccole *****binbottigliabooshicappellochizumappadenw炙elefonoenptsumatitafudepennellofudebakoastuccio (pennelloscatola)fuutoobustahagakicartolinahakoscatolahasamiforbicih灣hibastoncinihonlibrokab瀟valigiakamcarta, capellikasaombrellokittefrancobollokutsuscarpekutsushit瀋alze (scarpesotto)mannenhitsupenna stilograficameganeocchialin瀉epentolanikkidiarionimotsubagaglioomochagiocattolosaifuborsellinosakk鈩saponesar瀾iatto, discos鐫irabito completoshatsucamiciashinbngiornaleshitagibiancheria intimatok鑛orologiouwagigiaccazasshrivistazubnpantaloni***** Cose *********Artificiali *** Grandi *****denkielettricit, luce elettricadenshatreno elettricofun鈩avehikookiaeroplanoissediajidosha, kurumaautomobilejitenshabiciclettakab鑪uroreizokofrigoriferotobiraportatodanacredenzatsuku鑼avolo*********Persona ****chisanguefutari2 personegakus鑛studentegoshujnmaritohan瀟asohito[ri][1] personahon鑰ssokamcapelli, cartakecapelli, pelokdmbambinokokoromente, anima, sentimentokuchiboccameocchio, sguardomimorecchiomiyoogicognomemusukos瀟figliomusumes瀟figliaob濛s瀟nonnaoitokos瀟cuginooimootos瀟sorella minoreojis瀟nonnoojis瀟ziook濛s瀟madreokus瀟moglieomagosannipote di nonnioneesansorella magg.onis瀟fratello magg.nnadonnaotkuomootoosanfratello minoreseitostudente inf.sens鑛professoretemanotomodachiamicoyubdito*********Animali ****am鑽agnohebserpenteincanekaeruranakingyopesce rossokobutachanporcellinomushiinsetton鑢ogattoniwatoripolloookamiluposakan瀾esces灑uscimmiatoriuccelloum瀋avalloushbovinoAvverbi di uso comune, ordinati per tipo

*********Tempo *****asatt鐡opodomaniashit濺omaniatodopohayakuprestoimaadessoitsumosemprekinooierikorekaradopokyoooggiosokutarditokidokiqualche voltayokuspesso*********Quantit ***skoshipocoamaritroppotaihen, totemomoltissimo (qualitativi)takusanmolti (quantit)ooimoltioozeimolti(persone)minnatutti (persone)z鈩btutto*********Luogo *****sokolasokol潴okoquihidarsinistramigdestratsukiatariin fondo*********Vari *******kittosicuramente-gotoogni -, tutti -hotondoquasi

Aggettivi qualificativi di uso comune

*********Positivi ****am瀛sapore dolceatarashiinuovoatsicaldochikai, chikakuvicinodaiji naimportantejyoobu narobusto, sanokarileggeronag瀛lungooishiibuon saporeooki(i)grandeutsukushii, kirei nabelloyasifacile, economico*********Negativi ****chiis瀛piccolofurivecchiofutigrassohosimagro, affusolatokar瀛salato, pepatokat瀛durokitan瀛brutto, sporcokooka nacostosomazisapore insipidomijik瀛cortonig瀛sapore amaroomipesantetak瀛alto, costosotsumet瀛freddo al tattousuipallido, diluitoyawarakaimorbidoVerbi di uso comune, ordinati secondo la parte del corpo che li compie, dal cervello ai piedi

*********Cervello ****ai suruamarebenkyoo surustudiarekangaerupensareomouritenereshinjirucredereshirusaperewakarucapirewasurerudimenticare*********Occhi ******miruvederemitsukerutrovaresagasucercareyomuleggere*********Bocca *****iudirekikuascoltarenomubereshaberuconversaretaberumangiarewarauridereyobuchiamare*********Mani ******agerudarefurerutoccarehatarakulavorarekakuscriverekaucomprarekowasurompereikutoglieremiserumostrareorosuscaricaretoruprendere*********Gambe *****arukucamminarehairuentrarehashirucorrereikuandarekaeruritornarekuru, tsukuvenire, arrivarematsuaspettare*********Persona ****aruesistere(animali)iruesistere (cose), occorrere,serviredasuemettereeruottenerehikarusplenderenarudiventareokurumandareowarufiniresurufaremotsuavereuruvendereSostantivi di uso comune: astratti, luoghi, cose, persone (ordinati in giapponese)

aiamore潴a(i)colore rossoakautunnoam鐵aramelleam鑽agno瀘epioggia瀰(i)colore bluas瀘attinabaitennegoziobanserabangoh瀟cenabangoonumerobararosa (fiore)binbottigliabchicimiterobooshicappellobyooinospedalech, och炙鐵haro(i no)colore marronechisanguechikatetsumetropolitanachizumappachottoun attimochuug潴kooscuola mediadaidokorocucinadaigakuuniversit濺anchicondomnidenkielettricit, luce elettricadenshatreno elettricodenwatelefonoeigak瀟cinemaegoingleseekistazioneenptsumatitafudepennellofudebakoastuccio (pennelloscatola)fun鈩avefutari2 personefuutoobustafuyinvernogaikokupaese stranierogakkooscuolagakus鑛studenteginkoobancagogopomeriggiogoh瀟pasto, risogoshujnmaritogyunyuulattehagakicartolinahar(no)color cenere (grigio)hakoscatolahan瀁iorehan瀟asoh灑uprimaverahasamiforbicihashponte, bordoh灣hibastoncinihebserpenteh閇astanzahigiornohifuocohigashiesthikookiaeroplanohirugoh瀟pranzohito[ri][1] personahoncancellohonlibrohon鑰ssohoshstellaichib瀟il miglioreik鑞aghettoincaneiriguchientratarocoloreshipietraissediajidosha, kurumaautomobilejimushitsuufficiojinjasantuario shintoistajitenshabiciclettakab瀟valigiakab鑪urokaeruranakaimonoacquistokaishadittakamcarta, capellikamcapelli, cartakasaombrellokaw瀁iumekazeventokecapelli, pelokekknmatrimoniok鑚hikipaesaggiokessakucapolavorokialberokir(i - no)colore giallokimdorigiallo/verdekingyopesce rossokissatenbarkitanordkittefrancobollokobutachanporcellinokdmbambinokokoromente, anima, sentimentokokoromente, anima, sentimentokoo鈩parco pubbl.koojoofabbricakoorighiacciokotocosa, faccendakotobaparolakuchiboccakud瀘onofruttakro(i)colore nerokus瀑rbakusurimedicinakutsuscarpekutsushit瀋alze (scarpesotto)kyooshitsuaulamachcitt瀘adfinestramannenhitsupenna stilograficamarucerchiomeocchio, sguardomeocchio, sguardomeganeocchialimichstradamdori(no)colore verdemkanmandarinomimorecchiominamisudmis鈩egoziomiyoogicognomemizacquamzr(no)colore acqua (azzurro)mizuumilagomompesca (frutta)momoro, pnkucolor pesca (rosa)moncancello d段ng.monocosamonocosa, personamur灣akcolore violamushiinsettomusukos瀟figliomusumes瀟figliamyoojicognomen瀉epentolanamaenomen灑ialghe secchenatsestaten鑢ogattonikkidiarionikpaesenikcarnenimotsubagaglionishiovestniw瀏iardinoniwatoripolloob濛s瀟nonnaoimootosansorella minoreoitokos瀟cuginoojis瀟nonnoojis瀟ziook濛s瀟madreokan, kan鐡enarookus瀟moglieomagosannipote di nonniomochagiocattolooneesansorella magg.onis瀟fratello magg.nnadonnaookamilupoor鈩ji(no), daid瀛colore aranciootakucasa (d誕ltri)otkuomootoosanfratello minoreoyu, yubagno caldoreizokofrigoriferorenshuesercizioringomelarookacorridoioryokooviaggiosaifuborsellinosakan瀾escesak鑚ak鑚akk鈩saponesakuraciliegiosar瀾iatto, discos灑uscimmiaseitostudente inf.sekaimondosens鑛professoreshatsucamiciashimaisolashinbngiornaleshircastelloshro(i)colore biancoshitagibiancheria intimashokudoomensashoogakkooscuola elem.soracielosushsushtabemonocibotamagouovatanivalletatemonoedificiotemanot鈩purafritturatobiraportatodanacredenzatok鑛orologiotomodachiamicotoofuformaggio di soiatoriuccellotoshok瀟bibliotecatsuklunatsuku鑼avolouchcasa (mia)um瀋avalloummareushbovinosobugiaut瀋anzoneuwagigiaccayam瀘ontagnayaoyafruttivendoloyasaiverdurayrusera, notteyu, oyuacqua caldayubditoyuk瀾avimentoyukneveyum鑚ognoyuubin, yuubinkyokuposta, ufficio postalezasshrivistazubonpantaloni
Verbi Giapponesi

1a classe: deboli, terminano in ERU e IRU, tranne hairu, hashiru, shiru, heru, kaeru, shaberu

si coniugano tutti nello stesso modo. Esempi: iru (esistere, animali) , taberu (mangiare)


2a classe: forti, non terminano in ERU e IRU tranne hairu, hashiru, shiru, heru, kaeru, shaberu

certe volte si coniugano in modo diverso. Ci sono 8 categorie principali, dipende da come finiscono:

kaku (scrivere), iku(andare)

oyogu (nuotare)

dasu (emettere)

matsu (aspettare)

yobu (chiamare)

yomu(leggere)

toru (prendere), shiru (sapere), kaeru (ritornare)

iu (dire), kau (comprare)


nella tabella usato taberu (mangiare); se ci sono differenze con i verbi della 2a classe, si user anche yomu (leggere); se ci sono differenze tra i verbi della 2a classe, saranno messi tutti i rappresentanti delle 8 categorie. Sono irregolari suru (fare), kuru (venire), aru (essere, se non significa 兎sistere) che mutano nella parte iniziale.


Forma e TempoConiugazione PositivaConiugazione NegativaEsempioPresente, Futuro certotaberu ( aru -> de aru, da )tabenai , (raramente : tabenu ) ( suru -> shinai, kuru -> konai ) ( aru -> de wa nai, ja nai )mangio, mangerFuturo incertotaberu darootabenai darooforse mangerGentile: Presente, Futuro certotabemasu, yomimasu taberu (no) desu * ( suru -> shimasu, kuru -> kimasu ) ( aru -> de arimasu, desu )tabemasen, yomimasen tabenai (no) desu * ( suru -> shimasen, kuru -> kimasen ) ( aru -> de wa arimasen, ja arimasen )mangio, mangerGentile: Futuro incertotabemasu dashootabemasen dashooforse mangerPassato, forma TAtabeta # kaita, oyoida, dashita, matta, yonda, totta, itta ( suru -> shita, kuru -> kita ) ( aru -> de atta, datta ) ( iku -> itta )tabenakatta yomanakatta ( suru -> shinakatta, kuru -> konakatta ) ( aru -> de wa nakatta, ja nakatta )ho mangiato, mangiaiGentile: Passatotabemashita yomimashita tabeta (no) desu * (-> #) ( suru -> shimashita, kuru -> kimashita ) ( aru -> de arimashita, deshita )tabemasen deshita yomimasen deshita tabenakatta (no) desu * yomanakatta (no) desu * ( aru -> de wa arimasen deshita )ho mangiato, mangiaiForma Esortativatabeyoo, yomoo ( suru -> shiyoo, kuru -> koyoo )taberu namangiamo !Passivo, Forma Potenzialetaberareru, yomareru ( suru -> shirareru, kuru -> korareru )essere mangiato, poter mangiareGerundio, forma TE Imperativo familiaretabete @ kaite, oyoide, dashite, matte, yonde, totte, itte ( suru -> shite, kuru -> kite) ( aru -> de atte, de ) ( iku -> itte )tabenakute, tabenaide ( raramente: tabezu ni ) yomanakute, yomanaide ( raramente: yomazu ni ) ( aru -> de wa nakute, ja nakute )mangiando, avendo mangiato, mangia!Richiesta gentiletabete kudasai (-> @)tabenaide kudasailei mangi per favoreRichiesta tabenasai, yominasaitabete wa ikemasen tabete wa narimasen (-> @)mangiaForma Desiderativatabetai kaitai, oyoidai, dashitai, mattai, yondai, tottai, ittai ( suru -> shitai, kuru -> kitai )tabetakuvoler mangiareCondizionale debole(moshi) tabereba, yomeba ( aru -> de arimasu, desu ) ( aru -> de wa nekattara, ja nekattara )(se) mangiassiCondizionale fortetaberunarase mangio, se mangerInfinito come soggettotaberu koto , taberu nies: mangiare fa beneCi possono essere anche delle combinazioni di forme; ad esempio, il passato gentile del passivo si fa cos:

taberaremashita in quanto il passivo di taberu taberareru, e il passato di taberareru taberaremashita

Vediamo ora una tabella, opposta alla precedente, che dal suffisso ci fa vedere quale la forma corrispondente:

Coniugazione positivaConiugazione negativaForma e TempoEsempio- (daroo)-nai (daroo) , -nePresente, Futuro certo (incerto)mangio, manger, forse manger- no desu-nai no desuGentile: Presente, Futuro certomangio, manger-tai, -itai, -idai, -ndai, -ttai-takuforma Desiderativavoler mangiare-ta (-ru), -ita (-ku), -ida (-gu), -nda (-bu,-mu), -tta (-ru, -iu..)-nakattaPassatoho mangiato, mangiai-ta no desu , -nakatta no desuGentile: Passatoho mangiato, mangiai-te , -ite , -ide , -nde , -tte-nakute , -naide , -zu niGerundio, imperativo familiaremangiando, mangia !-te kudasai , -nakute kudasai , 迭ichiesta gentilemangia per favore-te wa [narimasen | ikemasen]Richiestanon mangiare-nasaiRichiestamangia-rareru , -areruPassivoessere mangiato-rareru , -eruforma Potenzialepoter mangiare-yoo , -oo- naforma Esortativamangiamo !- koto , - niInfinito come soggettoes: mangiare fa bene-naraCondizionale fortese mangio, se manger(moshi) -ebaCondizionale debole(se) mangiassi-masu (dashoo)-masen (dashoo)Gentile: Presente, Fut.(incerto)mangio, manger, forse manger-mashita-masen deshitaGentile: Passatoho mangiato, mangiaida, de aru desu, de arimasuja nai, de wa nai ja arimasen, de wa arimasenessere, presente essere, presente gentile , non 鐡atta, de atta deshita, de arimashitadeshita, de arimashita de wa arimasen deshitaessere, passato essere, passato gentileera , non eradattara, de attara deshitara(ba)ja nekattara, de wa nakattaraessere, condizionale essere, condizionale gentilese fossi , se non fosside, de atte deshite, de arimashiteja nakute, de wa nakute de wa arimasen deessere, gerundio essere, gerundio gentileessendo , non essendo

Per quanto riguarda le frasi, si mette prima la secondaria, di solito non gentile (nella quale pu esserci il gerundio o il condizionale) e poi la primaria (che pu essere gentile, ma senza gerundio o condizionale).

Quindi il gerundio gentile e il condizionale gentile di solito non si usano.


Pronomi e Avverbi Interrogativi, Indefiniti, Negativi, Affermativi

Pr. e Avv. interrogativi+ka (indefiniti)+mo, +demoCOSA ?nani, nan questo qua cosa ? = kore wa nan desu ka?nanika (qualcosa, qualche) qualcosa c定? = nanika arimasu ka?nandemo (qualsiasi cosa) qualsiasi cosa c定 = nandemo desu nanimo (niente <verbo neg.>) niente c定 = nanimo arimasen[DI]CHI?dare [no], donata [no] (gentile) questa persona chi ? = kono kata wa donata desu ka? chi vide l旦fo? = dare ga Ufo o mimashita ka? questo [libro] di chi ? = kore wa dare no [hon]desuka?dareka, donataka (qualcuno) qualcuno c定? = dareka desu ka?daredemo, donatamo (chiunque) chiunque sa = daredemo shiru. daremo, donatamo (nessuno <v. neg.>) nessuno lo sa = daremo shinai.[DI] DOVE ?doko [no], dochira [no] dove vai? = [doko|dochira] e ikimasu ka? dove mi trovo? -> dove qui ? = doko ni koko wa arimasuka? qui dove ? = koko wa doko desu ka? di che nazionalit l弛rologio? -> di dove l弛rologio = doko no tokei desu ka? di dove paese ? = doko no kuni no desu ka?dokoka (da qualche parte) da qualche parte andate? = dokoka e ikimasu ka?dokodemo (ovunque) dokomo (ovunque <verbo aff.>) ovunque buio =[dokodemo/dokomo] makkura desu (da nessuna parte <verbo neg.>) da nessuna parte non c定 = dokonimo arimasenQUALE?dochira (tra 2 scelte) dochira desu ka? = quale (delle due) ? dore (pronome) quale nuova? = dore ga atarashii desu ka? dono (aggettivo) quale auto nuova? = dono kuruma ga atarashii desu ka?dochiraka (uno dei due) uno dei due prendete per favore = dochiraka totte kudasai doreka (uno qualsiasi) uno qualsiasi prendete per favore = doreka totte kudasaidochirademo (l置no o l誕ltro) l置no o l誕ltro mangio = dochirademo taberu dochiramo (entrambi <verbo aff.>) entrambi mi piacciono=dochiramo suki desu (nessuno dei due <verbo neg.>) nessuno dei due mi piace = dochiramo dewa arimasen doredemo (uno qualsiasi) uno qualsiasi mangio = doredemo taberuQUANDO ?itsu quando entrasti? = itsu ikimasu ka? itsuka (un giorno) un giorno capir = itsuka wakaruitsumo (sempre <verbo aff.>) sempre c定 = itsumo desu itsumo (mai <verbo neg.>) mai c定 -> sempre non c定 = itsumo dewa arimasenQUANTO ?ikura (quanto costa) questo libro quant定 ? = kono hon wa ikura desu ka? ikutsu, iku (quanti) quanti sono? = ikutsu arimasu ka? quante persone ci sono? = ikunin imasu ka?ikutsuka (alcuni) alcuni li mangio= ikustuka taberu iku+...+ka (alcuni . ) alcune persone sono venute = ikuninka kitaPERCHE ?naze, dooshite perch ? = naze desu ka? perch non mangiate? = naze tabemasen deshita ka?nazeka (per qualche motivo) per qualche motivo corre = nakeka hashiruCOME ?doo come andiamo? = doo ikimashoo ? L檀otel come ? = hoteru wa doo desuka?ka doo ka (se... o no) andare se o no non so = iku ka doo ka wakarimasen

Pronomi e Aggettivi dimostrativi

vicina a chi parla lontana da entrambi vicina a chi ascolta pronome interrogativo

oggetto: kore oggetto: are oggetto: sore dore (quale?)

oggetti: korera oggetti: arera oggetti: sorera dore (quali?)

oggetti: kono [-] oggetti: ano [-] oggetti: sono [-] dono [-] (quale oggetto?)

direzione: kochira direzione: achira direzione: sochira dochira (da che parte?)

luoghi: koko luoghi: asoko luoghi: soko doko (dove?)


S e No

quando rispondo, dico se la domanda precedente vera o falsa.

se la domanda positiva, si risponde s=hai , no=iie vieni al cinema? hai, vengo

se la domanda negativa, si risponde s=iie , no=hai non ti sei fatto male? hai, non mi sono fatto male.

oltre a hai, in ambiente familiare si pu usare ee una bella giornata, vero? ee, hai ragione


Pronuncia delle parole

Il dittongo che si scrive 登u si legge 登o, ad esempio Kyouko si legge Kyooko

Il dittongo che si scrive 兎i si legge 兎e, ad esempio Tokei si legge Tokee; Sensei, Gakusei .

Gli accenti: in generale, le parole di 2 sillabe hanno l誕ccento sull置ltima, tranne :

- i colori (shi, 潴a, 瀰, kro, shro)

- in questo documento, se non specificati, gli accenti vanno su tutte le sillabe (in genere funziona).


Il verbo esistere /essere : ARU (arimasu) & IRU (imasu) / DE ARU (desu)

Quando significa 兎sistere, si coniuga come un normale verbo della 2a classe, e si mette dopo il ga.

A ga [arimasu|imasu] = A esiste.

per le cose: aru - es: un libro c定 = hon ga arimasu

per le persone: iru - es: una donna c定 = onna no hito ga imasu

Quando si usa come 兎ssere, si usa de aru e le sue coniugazioni irregolari, e spesso ometto la particella wa:

A wa B desu [ka?] = A B [?]

un libro = hon desu ; quell置omo svelto era = quell置omo wa svelto deshita

quella donna Miss Kyoko = sono onna no hito wa Kyookosan desu

A wa B [dewa|ja] arimasen = A non B

Chiambretti wa alto de wa arimasen

Attenzione: nelle negative, B non pu essere aggettivo solo: in tal caso, scambiare di posto con A e togliere wa.

es: non un誕uto nuova: nuova auto de wa arimasen (e non: auto wa nuova de wa arimasen)


Congiunzioni

ma, tuttavia = keredomo, keredo, kedomo, kedo, ga venne curato bene, keredomo morto.



kedo viene usato al termine di una risposta come per dire 菟erch mi fai questa domanda?

sei a casa gioved sera? hai, imasu kedo....

inoltre = sore ni ho ereditato una fortuna, sore ni ricevo una pensione.

poi = sore kara questa la sua merce, sorekara questo lo scontrino

quindi = sore de [wa] i miei genitori ritornano stasera, sore de devo pulire la mia stanza

e, allora, quindi = soshite, suruto il gatto entr in giardino, soshite il cane lo insegu

perch = kara, node era caro kara non l檀o comprato = non l檀o comprato perch era caro


Il Presente-Futuro gentile

Si usa quasi sempre, parlando al di fuori della propria famiglia.

La forma affermativa si usa per fatti abituali: yoku caff o nomimasu spesso il caff bere

La forma negativa per fatti non abituali: amari uscire shimasen molto uscire non fare

La forma negativa+interrogativa per invitare: teatro ni ikimasen ka ? non andiamo a teatro ?


Avverbi di posizione: <luogo> NO <posizione> NI[WA]


no naka ni = dentro a ; dentro questa stanza una persona c定 = kono heya no naka ni hito ga imasu

no au ni = sopra a ; sopra il tavolo dei fiori ci sono = teeburu no au ni hana ga arimasu

no shita ni = sotto a ; sotto il tavolo un cane c定 = teeburu no shita ni inu ga imasu

no mae ni = davanti a ; davanti alla casa un cane c定 = uchi no mae ni inu ga imasu

no chikaku ni = vicino a ; vicino alla casa un albero c定 = uchi no chikaku ni ki ga imasu

.. to .. no aida ni = tra ; albero tra la stazione e il giardino = ki wa eki to ko-en aida ni arimasu

no hoo ni = verso a ; verso il fiume un ponte c定 = kawa no hoo ni hashi ga arimasu


nelle frasi negative spesso si aggiunge l弾nfasi wa dopo il ni

no hoo niwa = verso a ; verso il fiume un ponte non c定 = kawa no hoo niwa hashi ga arimasen


Parentele

Tipi di frase


Qui c定 una sedia (che ) bianca. Questa sedia bianca.koko ni SHIROI isu GA ARIMASU. kono isu WA SHIROI (DESU). (con DESU pi gentile)Oggi la casa molto fredda.kyoo WA uchi WA TAIHEN SAMUI DESU. (posso anche invertire kyoo con uchi)Davanti alla stazione cosa (c) ? キ C定 un fiorista. キ C定 anche una banca.eki no mae WA nan DESUKA ? - eki no mae NI nani GA ARIMASUKA ? キ (eki no mae WA) hanaya DESU - (eki no mae NI) hanaya GA ARIMASU. - (eki no mae NI) ginkou MO ARIMASU.Questo di Paolosan ? キ No, mio.kore WA Paolosan NO DESUKA ? キ iie, (kore WA) WATASHI NO DESU.Questo (libro) di chi ?kore WA DARE NO (hon) DESUKA ? (DONATA pi gentile di DARE)Quest置omo chi ? Chi quest置omo ?kare WA DARE DESUKA ? (DONATA pi gentile di DARE) DARE GA kare DESUKA ?Dove sono ?KOKO WA DOKO DESUKA ? (= Qui dove ?) DOKO NI KOKO WA ARIMASUKA ? (= Dove qui ?)Di dov定 l弛rologio ? Di quale nazione l弛rologio ?DOKO NO tokei DESUKA ? DOKO NO KUNI NO tokei DESUKA ?La stazione dove ? キ E oltre il fiume.eki WA DOKO DESUKA ? - eki WA DOKO NI ARIMASUKA ? キ (eki WA) kawa no muko DESU - (eki WA) kawa no muko NI ARIMASUQuale nuova ? Quale auto nuova ?DORE GA atarashii DESUKA ? DONO KURUMA GA atarashii DESUKA ?Questo libro quanto costa ?kono hon WA IKURA DESUKA ? (=questo libro quant定 ?)Quanti sono ? Quante persone sono ?IKUTSU ARIMASUKA ? IKUNIN IMASU KA ?Tu in quel negozio cosa hai comprato?anata wa ano mise DE NANI O KAIMASHITAKA ?



Nozioni Varie

Matane: significa 殿rrivederci, ma si usa solo tra donne! Se pronunciato da un uomo, significa che gay.


Posposizioni dei casi

Seguono il nome a cui si riferiscono e dicono che cosa rappresenta per la frase: soggetto, complemento, ecc...


Q Ga

quando compare, fare attenzione a ci che c定 prima.

soggetto, con il verbo aru (esistere, cose) [N ni N ga arimasu] : questa gioielleria ni belle collane ga arimasu

soggetto come pronome interrogativo [P ga N desu ka?] : chi ga Ufo o vide? = chi vide l u.f.o.?

quale ga rosso ? questo ga rosso . (e non quest誕ltro. Il tema del discorso la scelta di qualcosa, quindi uso ga)

congiunzione 杜a, tuttavia : al lavoro in inglese parlo ga a casa in italiano parlo.

soggetto della secondaria : pioggia ga caduta poich parco al non sono andato

oggetto di frase passiva: domani busta ga viene spedita ; ieri treno ga era affollato ; luci ga furono accese.

oggetto di verbo potenziale o d誕bilit : egli wa tennis ga sa giocare


y Wa

quando compare, fare attenzione a ci che c定 dopo, perch aggiunge informazioni a ci a cui wa si riferisce, che viene prima.

soggetto, tema del discorso : questo libro wa interessante ; Mario wa, gli occhi ga azzurri sono ;

questo wa rosso ? questo wa rosso . (Il tema del discorso la cosa vicina a s).

dove ci sono rari oggetti? [quel negozio in]wa rari oggetti ga ci sono. (il tema del discorso il luogo, non gli oggetti)


No

compl. di specificazione : Giappone no bandiera ; ieri no giornale = il giornale di ieri

io no automobile wa vecchia = la mia auto vecchia

sostituto di un nome noto dal contesto : nuovo no wa anata no desu ka ? = il nuovo tuo ?

compl. d誕gente : bambino no cose dette le erano divertenti = le cose dette dal bambino erano divertenti


O

compl. oggetto : bambino wa mela o mangia ; davanti o guarda = guarda il davanti

compl. moto per luogo : strada o camminare

compl. moto fuori da luogo : casa o uscire


o E

compl. moto a luogo : montagna e vado ; ovest e cammino ; mia casa e ritorno


t Ni

compl. moto a luogo, la destinazione in risalto : America ni vado

compl. esistenza in luogo : America ni sono

compl. di termine, dativo : Mario ni lettera o scrivo = a Mario una lettera scrivo

compl. di tempo : otto ni torno = torno alle otto

compl. d誕gente in frase passiva : topo wa gatto ni stato mangiato = il topo, dal gatto stato mangiato

rende soggetto un verbo infinito : mangiare ni fa ingrassare

rende avverbi questi aggettivi : konna ni , sonna ni , anna ni (in tal modo), donna ni (in quale modo?)


V De

compl. evento in luogo : Dove de l檀ai visto ? Tokyo de l檀o visto = Dove l檀ai visto ? L檀o visto a Tokyo

Il cane all段ncrocio verso l誕ltro lato la strada attravers = cane wa incrocio de altro lato e strada o attravers.

pu essere seguito da 努a come rafforzativo : casa dewa libro o legger

compl. di mezzo : posta wa aereo de spedita ; nan de Tokyo e andasti? = per mezzo di cosa a Tokio andasti?

al lavoro parlo inglese = lavoro de inglese de parlo

compl. di causa : Giappone wa Monte Fuji de famoso = il Giappone, a causa del Monte Fuji famoso

unisce pi aggettivi qualificativi : montagna wa bella de maestosa = la montagna, bella e maestosa

compl. di tempo per compiere un誕zione : due giorni de l檀o letto = in due giorni l檀o letto


q Kara

compl. di origine : sake wa riso kara deriva ; finestra kara mare il si vede = dalla finestra si vede il mare

compl. d誕gente : mio amico kara ricevuto libro wa interessante = il libro ricevuto dal mio amico interessante

compl. di durata (da) : settimana scorsa kara Milano ni sono = sono a Milano dalla settimana scorsa

perch : era caro kara non l檀o comprato = non l檀o comprato perch era caro


V Node

perch : era caro node non l檀o comprato = non l檀o comprato perch era caro


b To

compl.di compagnia : Mario to America e vado = con Mario in America vado

unisce nomi elencati, se l弾lenco completo : Milano to Venezia e vado = vado a Milano e Venezia

都e, quando, mentre (dopo un verbo presente) : [primavera ga arriva] to fiori ga sbocciano

都i dice (to + iu) : arigatoo to iimasu = si dice grazie

introduce il discorso indiretto : [silenzio ni fare] to stato detto = stato detto di fare silenzio


n Ya

unisce nomi elencati, se l弾lenco non completo

libri ya penne ya gomme [nado] ga ci sono = ci sono libri, penne, gomme, [eccetera]...

se segue un oggetto, indica il negozio che vende quell弛ggetto : hanaya = fiorista, honya = libreria, ecc .


q Ka

punto interrogativo : mi piace questo fiore ka = mi piace questo fiore ?

登ppure : un giapponese ka un cinese = un giapponese o un cinese

都e... o no : andare ka doo ka non so = non so se andare o no


h V Made

吐ino a : Milano made vado ; le tre made scuola ni sono = fino alle tre, a scuola sono

兎ntro : luned made ni ritorna = ritorna entro luned


; Mo , V; Demo

殿nche (col verbo al positivo) : io mo ci vado ; i bambini demo lo sanno = anche i bambini lo sanno

都ia...sia (col verbo al positivo) : giornale mo rivista mo ci sono ; giornale demo rivista demo ci sono

渡eanche (col verbo al negativo) : Mario mo non venuto = neanche Mario venuto

渡...n髞 (col verbo al negativo) : cani mo gatti mo non ci sono = non ci sono n cani n gatti


Z e Dake , Y q = Bakari

fanno anche decadere le particelle 堵a, 努a, 登

都oltanto, 都olo : lei dake vada = solo lei vada ; Venezia bakari ho visto = solo Venezia ho visto

= Yori

comparativo di maggioranza : caff yori t ga piace = il t, pi del caff mi piace

Tokyo wa Milano yori grande = Tokyo, pi di Milano grande


6 Na

forma un aggettivo da un sostantivo astratto : binboo na = povero (da binboo = povert)

romantikku na = romantico (dall段nglese 途omantic)





Jap Vademecum Versione 1.1 - by Paolo Marazzi @1996/99


Il presente documento non un vero e proprio corso di giapponese, ma pi che altro un vademecum per chi gi lo conosce un p. Imparare il giapponese non difficile, consiglio di operare cos:


1) Imparare le sillabe, nei 2 alfabeti principali (Hiragana e Katakana). Sono 46 x 2 = 92 simboli diversi, con un p di pazienza si riesce. In questo modo si riescono a leggere quasi tutte le insegne e i cartelli che appaiono nei cartoni animati.


2) Il secondo passo di imparare le regole della grammatica (abbastanza facili in verit, se ci si attiene alla forma cortese semplice). Personalmente ho usato il manuale Vallardi 敵rammatica essenziale Giapponese (20000 lire), occhio a non confonderlo con il manuale di Conversazione Giapponese della stessa casa editrice , che ha ugual formato e contiene un elenco di frasi di circostanza.


3) Volendo, sempre della Vallardi c定 un dizionario tascabile con 10000 termini (pochi - lo sconsiglio).


4) C定 un ottimo programma shareware per DOS che si chiama Gakusei (studente), che contiene 20 lezioni utilissime (40 nella versione registrata), con relativi esercizi.

E reperibile nei migliori siti FTP, nonch nella mia Home Page:

https://members.tripod.com/~pmarazzi


5) Invece di spendere soldi per comprare il dizionario tascabile, molto meglio JDIC, un dizionario inglese-giapponese che cresce di mese in mese, che per ora contiene 104000 termini. Dovete procurarvi i due file edict e edict.jdx , che occupano circa 6MB, e il programma che li legge (JDIC per DOS, o WinJDIC per Windows). I files aggiornati si trovano in Australia, a monu6.cc.monash.edu/pub/Nihongo

nonch nella mia Home page (vedi punto 4)




fatemi sapere se questa guida vi piaciuta o se vi stata utile ! Se ci saranno richieste, vedr di creare nuove release aggiornate di questo documento !


Paolo Marazzi - C.P.133 - Rho (MI) - Italia

pmarazzi@myself.com







Privacy




Articolo informazione


Hits: 2107
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2023