Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

L'esclusa

letteratura




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

L'esclusa


La storia è ambientata in un paese della Sicilia. La protagonista Marta Ajala si sente "esclusa" dalla società, il posto di moglie sottomessa ed annoiata, nel quale viveva a disagio,ma che le rendeva rispettabile di fronte alla gente , non esiste più.



Viene cacciata di casa dal marito che la sorprende a leggere una lettera di un corteggiatore. La chiusa mentalità del paese viene messa in evidenza dalla precipitosa decisione del marito travolto dall'ira; dall'atteggiamento del padre che, pur conoscendo la sua innocenza, giustifica la decisione del marito, per un malinteso spirito di solidarietà maschile.

La singolarità delle circostanze sfocerà nel finale con un colpo di scena: il marito riprenderà Marta quando ormai è colpevole e ha in grembo il figlio dell'amante, dopo averla scacciata innocente,averla fatta soffrire, compromettendo la nascita del figlio.

E` significativo che l'autore usi la parola chiave "esclusa" proprio in apertura della seconda parte del romanzo, dove, in un' atmosfera di ridente primavera, sembra celebrarsi la resurrezione di Marta. La sua tenace lotta contro tutti e contro la rassegnazione le ha fatto conquistare quel tanto desiderato posto di maestra che le ha consentito di togliere dalla miseria la madre e la sorella. Ma proprio la felicità delle due donne, le fa avvertire il suo isolamento spirituale: lei non ha mai aderito in pieno alla condizione di moglie e di madre.

La stessa esperienza amorosa con l'Alvignani non corona un lungo sogno; la amareggiano scrupoli, rimorsi, pregiudizi mai cancellati dalla sua emancipazione soltanto apparente. Del resto il suo amante, l' Alvignani, la spingerà ad accettare il perdono del marito. Quando tornerà da lui in cinta del figlio di un altro, in luogo di quello perduto, compirà , involontariamente una specie di amara vendetta.

Ma ormai non ha più nemmeno la volontà di compiacersene, vinta l'angoscia di tante sofferenze, alla fine si rassegna ad essere di nuovo succube del marito.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1333
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020