Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

POESIA: MERIGGIARE PALLIDO E ASSORTO Di Eugenio Montale

poesia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

UN ALBERO IN CAMPAGNA - UN ALBERO IN CITTA'
IL MARE E' TUTTO AZZURRO - ANALISI DEL COMPONIMENTO
ANALISI TESTUALE DE "IL TUONO" E "IL LAMPO"
Antico
MENICHETTI, Metrica italiana, fondamenti metrici, prosodia, rima, Antenore
IL TESTO POETICO - i versi possono essere misurati con un ''metro''
"L' Haiku è come un attimo di vita che diventa verso"
TRACCIA PER IL COMMENTO DI UN TESTO POETICO
GIOVANNI PASCOLI (1855 - 1912) - PRINCIPALI SCRITTI DI POETICA
Giacomo Leopardi - Il pensiero, La poetica del vago e indefinito

POESIA:

MERIGGIARE PALLIDO E ASSORTO

                                                                        Di: Eugenio Montale

PROSA

Sfibrato dal colore ed immerso nei pensieri, passa le prime ore del pomeri 323b11d ggio vicino ad un muro d'orto rovente.

Ascoltare i versi dei merli e il fruscio dei serpenti tra gli arbusti spinosi.

Nelle screpolature della terra o su una pianta rampicante, spiare le file delle formiche rosse che ora si dividono, ora si incontrano sulla sommità di piccoli mucchi di terra.

Osservare tra i rami degli alberi il leggero movimento delle onde simili a scaglie metalliche lucenti sotto al sole mentre il tremante frinire delle cicale si leva alle alture spoglie di foglie.

E camminando sotto al sole che abbaglia, capire senza nessuna gioia che la vita con tutta la sua sofferenza non è altro che camminare lungo il muro di un orto che non si può scavalcare perché difeso da pezzi di vetro.

AUTORE: Eugenio Montale

DATA OPERA: 1916

 CONTENUTI TEMATICI:Concezione negativa dell'autore nei confronti della vita. La vita x il poeta è espressa dalla metafora di un lungo muro invalicabile noi non riusciamo ad arrivare ad una conclusione. La poesia presenta il paesaggio della Liguria paese natale dell'autore.

LA METRICA: la poesia è composta da quattro strofe e quattro versi le prime tre e cinque versi l'ultima.

STILE: i suoni sono duri,aspri per indicare la concezione negativa della vita; esempio: le crepe. I suoni formano allitterazioni i verbi sono tutti all'infinito perché  non si parla di una persona precisa, ma della condizione dell' uomo. Vi è anche la presenza di metafore: la vita paragonata ad un muro che deve essere costeggiato senza mai sapere cosa c'è al di là.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2680
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019