Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

METAMORFOSI

lettere


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

LA GENERAZIONE DEL 1914
Arnold Schönberg - L'uomo, l'opera, i testi musicati
Libraio di kabul- troy - IL LIBRAIO DI KABUL
APPUNTI DI GLOTTOLOGIA - Linguistica storica
APPUNTI DI GLOTTOLOGIA - Linguistica storica
Scheda generale di lettura del romanzo "Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello
Tema di attualità- argomento: Caso Calipari
Il medioevo come problema storico
PRON POSS - PRON DIMOSTRATIVI
Capitolo XXV

METAMORFOSI


Riassunto:

Gregorio Samsa, un giovane commesso, una mattina, svegliandosi, percepisce un insolito dolore alla schiena, e si accorge di essersi tramutato in scarafaggio. La sua mutazione è irreversibile. Dopo questa sua metamorfosi Gregorio cominciò ad essere trascurato dalla sua famiglia, soprattutto dal padre, con cui ebbe vari contrasti. La madre la poté rivedere solo di sfuggita, nascosto sotto ad un lenzuolo. L'unica che manifestava un minimo interesse per Gregorio era Rita, sua sorella, che si recava tutti i giorni nella sua stanza, per potargli da mangiare e per pulire. Quando poi riuscì a trovare un lavoro perse progressivamente ogni interesse per il fratello. A causa della metamorfosi di Gregorio, la famiglia Samsa cominciò a trovarsi 141b11b in difficoltà economiche, poiché lui era l'unico che lavorava. Il padre fu costretto a trovare un lavoro come usciere di banca per mantenere la famiglia. Gregorio cominciò a diventare un peso per i vari membri della famiglia, tanto che il padre aveva pensato di sbarazzarsene. La vicenda si conclude tragicamente per Gregorio, che muore e viene gettato nella spazzatura dalla domestica, e positivamente per la famiglia, che si risolleva economicamente e dimentica totalmente il nome di Gregorio.



Autore del libro: Franz Kafka

Titolo: Metamorfosi

Collana: Edizioni RCS

Spazi: La vicenda si svolge principalmente nell'appartamento di Gregorio (il protagonista); soprattutto viene descritta minuziosamente la stanza di Gregorio, una stanza monotona e spoglia, che va a mostrare l'animo del protagonista.  Altro particolare è il cambiamento atmosferico dalla morte di Gregorio: infatti prima il cielo era tetro e carico di pioggia, invece dopo la morte e durante la gita in campagna, il cielo diventa luminoso e con un sole brillante.

Personaggi: Nel testo i personaggi sono davvero pochi: Gregorio, il padre, la madre, la sorella ed il commendatore.  Gregorio, il protagonista, subisce una trasformazione da umano ad insetto. Gregorio è un uomo schiavo del lavoro: infatti, non si preoccupa del suo stato, me subito si vuole assicurare di non saltare la giornata lavorativa. Il padre ha un comportamento ostile nei confronti del figlio e la madre non sopporta di vedere il figlio ridotto in quelle condizioni. La sorella sembra essere l'unico familiare che si interessi di Gregor; infatti, lei ogni giorno accudiva Gregor, ma solo per poco. Infatti dopo aver trovato un buon lavoro, essa non bada più al fratello. Nel brano compaiono alcuni personaggi secondari come il procuratore e i "coinquilini" della famiglia Samsa.

Temi affrontati: Kafka nelle sue opere mette in luce il suo cattivo rapporto con il padre: infatti sia nella "Metamorfosi" che nel libro "Lettera al padre" (1919),il ruolo del padre è sempre impersonificato con una figura dura ed incompresiva.

Genere: la vicenda si basa su una trama fantastica, ma si può intravedere una morale reale.

Linguaggio: Kafka usa uno stile piuttosto semplice, con un linguaggio di tradizione non molto alta

Notizie sull'autore: Franz Kafka nacque a Praga nel 1883 da una famiglia ebrea piuttosto benestante. Il cattivo rapporto con il padre lascerà una profondo segno nel suo animo. Dopoaver frequentano le scuole di lingua tedesca, si laurea in diritto. Durante la sua vita ha molte avventure sessuali con diverse donne, segno della sua instabilità mentale. Passò molto della sua vita nei vari sanatori per curare la tubercolosi, in questo periodo scrisse molte opere tra cui La condanna1, il medico di campagna2, Lettere al padre3, Il castello4 e Giuseppina la Cantante5. Morì a Kirling, vicino Vienna, nel 1924, in una clinica per malati di tubercolosi.

Frase che mi ha colpito: . "che cosa mi è accaduto?",si domandò. Non stava affatto sognando. La sua stanza, una normale per umani, anche se un po' troppo piccola, era sempre li quieta fra le quattro ben note pareti .

Questa frase mi ha colpito per la pacatezza della reazione di Gregor che si preoccupa subito del lavoro e non dell'effettivo stato del suo corpo

Giudizio e impressioni: Se dovessi dare un giudizio sintetico darei 6/10. Il libro ha una lettura molto veloce e scorrevole (tanto è vero che ho impiegato solo un paio di ore per leggero). Il racconto è cupo e drammatico, che coinvolge il lettore fino allo spasimo mentale.

SCHEMA PERSONAGGIO: GREGOR SAMSA

                                       Modesto commesso viaggiatore

                                       Schiavo del lavoro                         impiegato modello

Gregor Samsa                 prova dei sentimenti                     premuroso

                                                                                          solo

                                    sottomesso                                     appassionato di musica                    

                                                                                         (passione condivisa dalla 

                                                                                          sorella)


                                                                                         

mancanza di rapporti


                                    perdita della parola                            INCOMUNICABILITA'

                                                                       (quando si trasforma)                                    TOTALE





 


         perdita dei contatti


SCHEMA PERSONAGGI

aiuta Gregor                 passione per la musica                    procuratore          insensibile

                                                                                         

                sorella                             GREGOR                 padre           minaccia Gregor


                                 dopo aver trovato lavoro             madre


                distacco                                             

                                                                              vorrebbe aiutare Gregor, ma è        

                                                                          paralizzata dal pregiudizio e dal ripudio

N.B.:  I personaggi del padre e del procuratore sono di colore blu mentre la sorella e la madre sono di colore rosa. Questi due colori e evidenziano per il primo sesso il distacco senza la volontà di tentare a istaurare un rapporto; mentre il carattere delle donne porta le protagoniste ad avvicinarsi a Gregor, o per lo meno, ad avvicinarsi.


Note biografiche dell'autore

1.      La condanna. Franz Kafka, 1912

2.      Il medico di campagna. Franz Kafka,1919

3.      Lettere al padre. Franz Kafka, 1919

4.      Il castello. Franz Kafka, 1922

5.      Giuseppina la Cantante. Franz Kafka, 1924







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1194
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019