Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

L'ILLUMINISMO

letteratura


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

"DEI SEPOLCRI" di Ugo Foscolo - Parafrasi
COMMENTO DEL SONETTO "A ZACINTO" di Ugo Foscolo
Vita
LE FIGURE RETORICHE - LE FIGURE RETORICHE FONETICHE
STATUS DELL'INTELLETTUALE
Bartolomeo Di Monaco I casi del commissario Luciano Renzi: LA RABBIA DEGLI UOMINI otto gialli ambientati a Lucca 2
"Uno studio in rosso" Di Arthur Conan Doyle
Guicciardini (1483-1540) - STORIA D'ITALIA
Giovanni Pascoli - Cenni biografici

                                   " L'ILLUMINISMO"

Agli inizi del 700 siamo in grado di collocare la nascita del periodo culturale inteso come illuminismo, il quale risulta essere di matrice filosofica.

Quest'ultimo essendo pre 111d36b ceduto dal 600, ritenuto dagli stessi illuministi , (a causa dei minimi progressi ottenuti sia in campo sociale che letterale), fu fonte di ispirazione per la denominazione di ILLUMINSMO, caratterizzato dall'Età dei Lumi, intesa come riacquisizione da parte dell'uomo, del lume (luce) della ragione.

Nel periodo illuminista, si creò una nuova mentalità basata, principalmente nella fede per uno sviluppo della ragione capace di ispirare poi il progresso per una migliore società.

Inizialmente, tale corrente culturale, arrivò ad espandersi dapprima in Francia e  in Inghilterra, però, in quest'ultima nazione citata, notiamo che in realtà si sia sviluppata maggiormente l'idea dell'empirismo ovvero, la nascita di una cultura basatasi principalmente sull'esperienza dei sensi.

Tornando all'illuminismo, sappiamo inoltre che, per favorire l'espansione di questo fenomeno, gli Illuministi tentarono di diffondere mediante i giornali, le proprio idee in maniera tale  da riuscire ad ottenere  il consenso del popolo e dunque un loro appoggio, infatti  l'illuminista Voltaire si fece forte nel ritenere che, "l'ignoranza del popolo, dovuta soprattutto  ad una generale credenza nella superstizione e nella fede tradizionale, fossero la causa del mantenimento della tirannia e, dell'assolutismo,entrambe cause della lotto  degli illuministi ".

Oltre Voltaire,  un altro illuminista intenzionato come quest'ultimo  a far cessare l'assolutismo e la tirannia, è Montesquiè, il quale richiedette la suddivisione dei poteri esecutivi, legislativi e giudiziari attribuiti solo al sovrano che,  non sarà dunque capace  di esercitare l'assolutismo a discapito del popolo.

Dunque, capiamo (da ciò che è stato all'inizio accennato) come l'illuminismo, si basi sui principi che ritengono l'uomo capace di ragionare e quindi causa del progresso che però, era costantemente contrastato dagli ANTICHI, i quali tentavano inutilmente di salvare i  valori tradizionali opponendosi  così ai MODERNI , la cui intenzione era invece quella di favorire il progresso.

Proseguendo, ricordiamo come in realtà in tale corrente, si incontrino gli aspettti eterogenei della filosofia e della cultura moderna, a causa della rivoluzione scientifica dovuta a Copernico e a Galileo, poi alle ripercussioni culturali indotte dalle scoperte geografiche e dall'empirismo di Locke.

 







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1269
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019