Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Quando la natura fa centro. Bambini con talenti eccezionali

pedagogia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Svantaggio ed handicap nel processo educativo.
NEILL (1883 - 1973)
Jean-Jacque Rousseau - CENNI STORICI, IDEALE EDUCATIVO: L'"EMILIO"
COMENIO - Didactica Magna
Sono numerosi gli alunni che hanno varie difficoltà nel processo d'apprendimento
ROUSSEAU,L'EMILIO
Daniel Pennac,noto romanziere e professore di francese
IL GIOCO
La Programmazione
LA FIABA DALLA PAGINA ALLA SCENA

D. H. \ , "Quando la natura fa centro. Bambini con talenti eccezionali.", Giunti Gruppo Editoriale, Firenze 1991

Esempio sviluppo conforme a leggi generali. Illuminante a livello dell'individuo e della cultura. Processi attraverso cui si evolvono sono simili a sviluppo intellettuale. B. Prodigio. si pongono come esemplare e segnale, illustrando potenza di un'ottimale espressione precoce delle possibilità individuali e indicandone come umanità sia capace di influenzare suo sviluppo futuro. Incarnazione di potenziale biologico e culturale.  Storicamente fenomeni prodigiosi erano parte integrante di tradizione profetica annunciante grandi mutamenti. Percepiti come avvenimenti inspiegabili e innaturali. Oggetto di disagio; sconvolge quello che sembra ordine normale cose. Ci obbligano a riconoscere che mondo non è chiaro e ordinato come vorremmo. Bambini prodigio . è stato integrato nel concetto di "superdotato", ossia bambini con Q.I. superiore; focalizza livello alto di capacità intellettiva generale in un campo specifico. Attitudini del bambino  prodigio considerate non  sono diverse da tutti gli altri bambini ,sono solo un caso estremo.  Per Feldman il  bambino che raggiunge  risultati straordinari in un campo impegnativo è  un fenomeno a sé che non si spiega chiamando in causa Q.I.. Sono organismi specializzati, progettati e congegnati per riuscire in un campo di attività molto specifico. Generalisti e specialisti. Dimostrano abilità diverse in modo diverso. Mozart = specialista. Leonardo Da Vinci = generalista. B. prodigio sono specialisti di grado estremo. Sono eccezionalmente in sintonia con campo particolare conoscenza. Sembrano ben inseriti in particolare campo d'ambiente. Specializzazione precoce del bambino prodigio può essere vista come un modo della natura per aumentare probabilità di adattamento a mondo in rapido sviluppo, creando individui capaci di orientarsi in un campo particolare e padroneggiarlo con rapidità eccezionale.  Individuo con capacità più generali ha vantaggio di sapersela cavare produttivamente in una vasta gamma di ambienti. Circostanze favorevoli a tale processo sono presenti di rado. "CO-INCIDENZA" = convergenza fortuita di inclinazioni individuali altamente specifiche con specifica ricettività ambientale a consentire emergere del bambino prodigio. Requisiti: clima culturale, esistenza di particolare ambito di attività che abbia raggiunto certo grado di sviluppo, disponibilità autentici maestri,  riconoscimento famiglia del talento eccezionale,... 4 cornici temporali. Arco vita individuale; storia evolutiva nel campo di attività o conoscenze in questione; tendenze storiche e culturali che influiscono  su individui e su campi del sapere; tempo evoluzionistico. Attenzione su persona = trascurare cornici temporali che forniscono supporto sue capacità. 1)E' importante comprendere com'è corso della vita di un bambino prodigio 2)Da tenere in considerazione  "ciclo vitale" dell'ambito di attività o campo del sapere nel quale compare il prodigio Capacità potenziale di produrre prestazioni a alto livello in un campo può non realizzarsi se quel campo non si presenta in maniera accessibile alla giovane mente. Anche campi del sapere si muovono nel tempo. 3)Tendenze storiche e culturali influenzano individui e campi sapere e ne sono a loro volta influenzate. Il bambino e suo settore elezione devono incontrarsi in circostanze favorevoli a impegno serio e prolungato. Può essere che certi tipi di bambino prodigio compaiano e si sviluppino solo quando cultura è organizzata per riconoscere e sostenere eccellenza di quell'ambito d'attività e conoscenza. 4)contesto evoluzionistico entro il cui si dispiegano tutti gli altri aspetti del fenomeno. Variazione e selezione naturale.   Quando intreccio tra  4 cornici è coordinato e in equilibrio, può succedere che emerga il bambino prodigio. Perfettamente orchestrata co-incidenza di forze. Distinzione fra genio e prodigio. pr. = che arrivano precocemente ad altissimi livelli in un campo specifico. Genio = trasformazione fondamentale e irreversibile di un campo del sapere. Non c'è mai stato genio in età infantile e non tutti coloro che hanno prodotto opere geniali sono stati bambini prodigio.  Non c'è nessuna garanzia che il talento dei bambini prodigio finisca col realizzare un progetto sostanziale nel campo in cui si esercita.   B. pr. compaiono in certi campi e non in altri. Pochi settori. Maggior numero negli ultimi decenni. scacchi e musica. Campo pittura, grafica o scultura sono rari. Nel talento matematico un lavoro serio non comincia mai prima dell'adolescenza. Sono i maschi ad essere più spesso identificati come bambini prodigio. Ci sono anche bambine. I NOSTRI SOGGETTI. Nils Kirkendahl. Non a imbarazzato o poco spontaneo. Musica. Educazione affidata a insegnanti locali fino a 8 anni. Ammaliato dalla musica. Poco dopo i 3 anni iscritto a corso Suzuki. Manifesta talento fuori dal comune, comprensione intuitiva per la musica. Bisogno di un insegnamento più avanzato. Madre capisce che è importante per il bambino essere esposto a  un ambiente ricco di musica..   Franklin Montana. Gioca a scacchi in maniera seria e professionale. Comincia a guardare le partite per curiosità e chiede al padre di insegnargli a giocare. gioca con adulti. Tornei a 6 anni.    Ricky Velazquez. Scacchi. Gran fiuto per scacchiera e vivacità fanciullesca. Bravura eccezionale. Dotato anche per sport. Conflitti tra 2 attività. molti amici.  Billy Devlin. Sapeva leggere dalla scuola materna, inclinazione per tutto ciò che era logico e quantitativo. Memoria di ferro e appetito di informazioni. Passione per collezioni e classificazioni. Conoscenze particolareggiate in molti campi: scienze naturali, fantascienza, geografia, aritmetica, matematica. sembrava manifestare talento prodigioso poi si dedicherà ad un'altra attività.    Adam Konantovich. A 3 anni e mezzo leggeva, scriveva, parlava diverse lingue, studiava matematica e componeva pezzi per chitarra. senso dell'umorismo. Viveva in ambiente tagliato a misura di bambino. Offerta di stimolazione frequente e varia. Esperienze = spunto riflessione e discussione.  Genitori affettuosi, teneri e pazienti.  "Prodigio omnibus" talenti non circoscritti ad un soloambito .Randy McDaniel componimenti in prosa e versi; aveva imparato da solo a scrivere a macchina. Talento più specializzato. Scrivendo a mano si sentiva frustrato e impacciato ( coordinazione motoria non matura). Passione per Beatles 8 anni. Complesso rock.  B. pr. arrivano a un punto in cui sentono necessità di affermare propria indipendenza da genitori. Per prodigio puro, possedere talento isolato può essere vantaggio se sopravvive a pressioni cui ragazzo è sottoposto durante fanciullezza e adolescenza. CO-INCIDENZA tra soggetto e suo campo è indispensabile nella creazione di un bambino prodigio..  Momenti critici = transizioni tra stadi. Genitori devono dar prova di vigilanza, impegno nello scegliere e garantirgli sostegni necessari, disponibilità a cambiare strada quando situazione lo richieda. Discipline che producono prodigi. Si presentano solo in discipline a carattere evolutivo, che hanno subito importanti cambiamenti o riorganizzazioni. Interazione tra b. pr. e suo campo di attività rappresenta coordinazione tra due storie evolutive durante periodo di tempo critico. Attività e accessibilità. Perché un campo di attività assolva a funzione catalizzatrice è necessario che sia percepito come attraente. Campo di attività deve dar luogo a differenti prestazioni in un gruppo di età e tra fasce di età deterse. Gradi di accessibilità: certi ambiti vengono padroneggiati da tutti i bambini, altri sono esclusivi. Stadi più avanzati disciplina raggiunti solo da adulti; in qualche campo giovani arrivano a tempo di record a livelli avanzati. Questi sono campi che permettono comparsa bambini prodigio. Più è astratto e remoto da esperienza dei bambini meno è probabile che un certo campo di attività dia luogo a comparsa di bambini prodigio. Livelli di padronanza. Competenze di ogni livello di ogni campo variano ma ci sono qualità che caratterizzano principianti di tutti i campi. Non tutti partono con impegno e rapidità di risultati che prime esperienze del bambino prodigio. Differenze individuali. Durata apprendistato = variabile. Ogni campo presenta sue speciali sfide. Metodologie distintive. Insieme di speciali metodi ,tecniche, tecnologie  e fonti di informazione. Istruzione. Ad ogni campo è associata didattica. Se non c'è tradizione di presenza infantile in un campo è improbabile che metodi di insegnamenti siano adattabili a b.. Se c'è già presenza di b.accesso sarà facilitato. Capacità fisiche. Requisiti fisici (pallacanestro altezza; ballerine piedi). Nuovi campi Programmazione dei  computer. Campi del pensiero e azione che puntano sullo sviluppo etico e morale. Ambiente. Risposte dell'ambiente sono cruciali ai fini dell'espressione ottimale di qualunque talento. Importante è la risposta dell'ambiente a talento del b..



FAMIGLIA. B. pr. mette a dura prova intera famiglia. Tocca a genitori compito di preparare il bambino prodigio. Scelta insegnanti e maestri e gestione esperienze didattiche. Famiglia deve curare aspetti sociali e emotivi della vita del b.. panico. Ci sono bambini che hanno ricevuto talento fuori dall'ordinario ma non hanno trovato terreno su cui esprimersi. In qualsiasi fam. dove ci sia un bambino prodigio il ruolo del genitore è complesso e multivariato: scegliere esperienze educative più adatte, seguirne progressi, fornirgli sostegno psicologico necessario. Spesso genitori tendono a  mantenere dipendenza più accentuata . Di più se si tratta di figli unici. Con un bambino prodigio. coinvolgimento dei genitori. è maggiore del consueto. 

SCELTA INSEGNAMENTI E CAMBIAMENTO D'INDIRIZZO. Più potente e specifico è dono, maggiore è necessità di intervento attivo, continuato e specializzato. Fonte cruciale = insegnanti. Parte più difficile processo  è saper scegliere istruttore e quando cambiare maestro. rapporto insegnante/allievo funziona maggiormente quando carriere dell'uno e dell'altro c'è complementarietà. Primo maestro = compito di introdurre allievo a fondamenti disciplina. Doti più importanti = entusiasmo, disponibilità, gentilezza e pazienza. PROBLEMI EMOTIVI E SOCIALI NELLA VITA DEI B. PROD. Rapida padronanza intellettuale non corrisponde a maturità nello sviluppo affettivo o sociale. Difficoltà di trovare amicizie.  Attenzione che i bambini  prestano al successo e al mondo esterno è probabilmente in funzione della loro fiducia nelle proprie capacità.  Motivazione. B. pr. ha bisogno d'incentivi. CONTESTO CULTURALE. Altre dimensioni importanti lungo cui si dispongono forze della co-incidenza: coetanei, gruppi, maestri,  tecnologie, istituzioni culturali. Tutto fa pensare che in certi periodi e in certi luoghi esploda una fioritura produttività e creatività. Contesto produttivo e incoraggiante dev'esserci se si vuole che premesse iniziali si realizzino. attività dev'essere apprezzata e incentivata da cultura o gruppo sociale. Cultura e storia. Il bambino prodigio esiste entro contesti socioculturali, storici e evoluzionistici che influiscono su espressione potenziale. ambienti socioculturali favoriscono forme talento a scapito di altre.  Persona giusta luogo giusto momento giusto. Oltre coincidenza. B. pr. associato per secoli a fenomeni sovrannaturali  GIOCO. Realizzazione potenziale umano. Obiettivo gioco = offrire condizioni che permettano a chi ne è capace di fare qualcosa di unico e significativo; realizzare fioritura psicologica oltre che biologica razza umana. Se gioco si basa su buona corrispondenza fra individuo e campo del sapere si svolge a livello della cultura. IMBRIGLIARE FORZE CO-INCIDENZA. Non c'è modo di governare totalmente processo co-incidenza. Attenzione a famiglia, disciplina prescelta e fattori psicologici. E' soprattutto a livello didattico che si possono imbrigliare forze di co-incidenza che hanno a che fare con disciplina d'elezione. CO-INCIDENZA, interazione e bilanciamento  forze numerose. Molti fattori cruciali per sviluppo abilità sono incontrollabili.

M. J. A. Howe, Le radici psicologiche del talento Raffaello Cortina Editore, Milano 1993

PREFAZIONE

X molti bambini la famiglia offre + opportunità di progredire della scuola, specialmente x programmare i  primi anni vita.

CAP. 1 - INTRODUZIONE

Saggio da parte genitori e insegnanti evitare imporre nella I^ infanzia programmi che insistono su istruzione formale a spese di gioco e conversazioni. informali o che limitano opportunità del   bambino a farsi amici e sviluppare senso umorismo. ipotesi ereditaria. Inclinazione  o talento naturale appropriati. Componente ereditaria importante ma non unica. Doti e abilità prodotte in larga misura da esperienze del bambino.

CAP.2 - GLI OSTACOLI ALLA COMPRENSIONE

Persone normali addestrate possono riuscire a dar prova di grande capacità mnemonica. Tutti artefici di imprese eccezionali raggiungono + alti livelli di competenza solo dopo molti anni di applicazione. Enorme quantità lavoro. Tutte le volte che veniamo a sapere di manifestazioni improvvise di abilità mai coltivate ci troviamo di fronte a storia falsa. Differenze razziali ®dimostrazione  fatto che variabilità modelli di competenza persone è geneticamente determinata da fattori che riflettono ¹ origini razziali.. Differenze stimolate intenzionalmente. Non è vero che solo persone eccezionali per natura possano compiere imprese straordinarie. Etichetta "dotato" non indica nessun gruppo ben definito di bambini in base a caratteristiche o qualità particolari. Benché non vi siano prove sicure fatto che alcune persone eccezionali dispongano di meccanismi innati che vengono in mente quando si ricorre a espressioni quali "dote naturale" o "talento innato", nondimeno esistono differenze iniziali tra i bambini rispetto a loro caratteristiche psicologiche che possono avere effetti vario tipo su sviluppo successivo. Interventi ambientali appropriati possono produrre effetti incalcolabili su abilità parzialmente determinate da fattori genetici. Persone subiscono solo indirettamente influenza ambiente in cui vivono.

CAP. 3 - L'ACQUISIZIONE PRECOCE DELLE ABILITA' ECCEZIONALI

Gesel® capacità definitive persona sono fondamentalmente determinate prima della nascita. Dannoso trasmettere competenze ai bambini prima che siano pronti. Apprendimento iniziale accelerato Þeffetti profondi e di lunga durata. Tennis ® deprivazione può ritardare gravemente sviluppo iniziale e con addestramento può accelerarlo. McGraw ®mediante addestramento appropriato, processo apprendimento iniziale può essere notevolmente accelerato. Interventi programmati nei dettagli.  Sviluppo linguistico del bambino può essere accelerato anche in maniera considerevole. Stimolazione linguistica intensiva nella I^ infanzia può produrre effetti positivi di ampia portata e duraturi. Imparare a leggere è possibile solo se chi impara riceve aiuto adeguato da persone che sanno già leggere. Generalmente i  vantaggi acquisiti con l'apprendimento precoce lettura vengono mantenuti x molti anni. Risultati positivi. Talento musicale®tentativi di insegnare tecniche musicali a bambini  piccoli hanno successo. Possibilità che abilità acquisite molto presto siano mantenute se ambiente familiare o scolastico è in grado di offrire opportunità di esercitarle. Metodo Suzuki ®molti bambini  possono sviluppare talento mus. straordinario. Conseguenze apprendimento precoce ®pressioni e aspettative genitori possono creare problemi. Infanzia + ricca del normale può essere deprivata di altre esperienze altrettanto fondamentali.



CAP. 4 - L'AMBIENTE FAMILIARE

Genitori possono aiutare i bambini ad acquisire conoscenza delle abilità e strategie mentali fondamentali. Membri famiglia trasmettono a bambini i loro valori e i loro atteggiamenti verso realizzazione che dipendono da apprendimento e pratica. Importanza attribuita da famiglia a bambino. Effetti combinati aspettative, incoraggiamento,  presenza modelli parentali colti, zelo nell'assicurare al bambino la  possibilità d'imparare ® atmosfera emotiva e intellettuale giusta. Pressione aspettative può avere effetti devastanti. E' possibile che la relazione tra abilità eccezionali e ambiente familiare siano in parte determinate da meccanismi ereditari, piuttosto che solo culturali. Condizione di  svantaggio delle donne non è una condizione solo del passato; diverso incoraggiamentoÞ negate opportunità a molte donne.  Modelli d'interazione primi anni di vita. Differenze cure materne influiscono sul progresso del bambino. Bambini le cui madri sono sensibili a loro esigenzeÞ+ possibilità di avere capacità intellettive notevoli; fattore decisivo x sviluppo capacità bambino di comunicare efficacemente con gli altri. Cure materne efficaci nella I^ infanzia avvantaggiano il bambino nella vita. Conseguenze benefiche a lungo termine.  Individui non comuni non sono allevati stesso modo. Non ci sono periodi critici x sviluppo precoce di abilità umane che siano nettamente definite.  II^ infanzia®Progresso del bambino è  fortemente influenzato da attività e interazioni nella famiglia.  Feuerstein® insegnam.ento= attività parentale universale.  In conclusione dell'istruzione ricevuta in famiglia, a fine infanzia individuo avrà imparato ciò che ci si aspetta conosca x poter essere membro competente del gruppo culturale.  Fattore importante = grado modificabilità individui. Dipende da disponibilità individui. Genitori = guide e interpreti. X  Howe modo di vedere errato. Ambiente stimolante = necessario ma non indispensabile a garantire che bambino acquisisca conoscenza e  capacità intellettive.




Scuole = lavoro eccellente con risorse di cui dispongono. Pochi insegnanti x molti bambiniÞnon porta il bambino ad un livello d' istruzione soddisfacente. Raramente fornisce nutrimento intellettuale che determina eccellenza bambino.  Scuole fondamentali, e qualità istruzione. = importante.

CAP. 5 - I BAMBINI PRODIGIO

Se genitori si impegnano con sufficiente energia, non è difficile formare un bambino prodigio: è + Difficile è formare individuo non solo precoce da piccolo ma che da adulto sviluppi qualità xsonali tali da consentirgli di utilizzare in modo soddisfacente risorse mentali particolari acquisite nei primi anni di vita.  Etichetta di "prodigio" ®arbitrarietà. Alcune definizioni da test Q.I., ma criterio non accettabile.   Maggior parte dei bambini prodigio si forma in situazioni in cui genitori sono istruiti, interessati a istruzione precoce figli, disponibili e capaci di contribuire a fornire opportunità di apprendimento. Desiderosi di agire correttamente nei confronti dei figli, e pronti a compiere grandi sforzi x favorire progresso iniziale.  Abilità dei bambini non presentano differenze correlate con disuguaglianze esistenti nei metodi di insegnamenti adottati da genitori impegnati nell'istruzione precoce dei figli.   Individui eminenti hanno vissuto infanzia priva di stimoli e incoraggiamenti.  Talenti matematici : II^ direzione bambini prodigio. Un tempo erano + frequenti. Nel nostro sec. b. è - motivato a acquisire capacità di questo tipo xché valore pratico di questa capacità è diminuito. Individuo che si prepara a diventare un matematico può essere + indipendente e autosufficiente di quanto possano esserlo coloro che sono impegnati in altri campi del sapere.    Difficoltà e problemi che derivano da esperienza b. prodigio  Probabile che il bambino dotato debba affrontare problemi che un bambino normale non ha: pressione dei genitori; diversità® considerato diverso, fuori dal comune sotto molti aspetti, valori, interesse genitori, interessi, conoscenza del mondo extrascolastico, atteggiamenti. Inserire il bambino precoce in una classe scolastica  in cui gran parte degli allievi sono molto + grandi può creare ulteriore difficoltà; non è facile essere pienamente accettato.   Specializzazione: sviluppo intellettuale può essere disuguale; limitato il tempo x altre attività potenzialmente importanti. Attenzione della stampa.

No dimostrazione precocità nei primi mesi di vita. Eccezionalità ambienti del bambino prodigio influisce su sviluppo precoce. Esistono resoconti su bambini che hanno compiuto progressi straordinari da molto piccoli® ambiente familiare molto incoraggiante e stimolante. Fattori ambientali e cause genetiche.

CAP. 7 - IL RUOLO DELL'INTELLIGENZA NELLA SPIEGAZIONE DELLE ABILITA' SUPERIORI

Test intelligenza possono misurare solo quello che una persona fa, non il suo rendimento. Molte influenze. Portata e forma influenze dipendono da fattori determinanti x esperienze persona.

CAP. 8 - CONCLUSIONI

Gran parte dei bambini  non hanno oggi accesso a opportunità e forme di sostegno che favoriscono manifestarsi abilità eccezionali.  Molte delle influenze + efficaci sono quelle che vengono esercitate all'interno dell'ambiente domestico del bambino, e che derivano da comportamenti familiari.   Scuole ® gravi limitazioni. Genitori efficaci insegnanti quando si propongono di spiegare con calma le cose, richiamare l'attenzione del bambino su oggetti e eventi importanti, ponendo domande che stimolino il bambino a concentrarsi e a riflettere e facendo il possibile x rendere mondo del bambino + comprensibile. E' importante x il bambino voler imparare ® esperienze di apprendimento informali e divertenti, e di rimandare insegnamento di nuove abilità finché il bambino  non fosse mostrato impaziente di acquisirle.

Dietro veloce progresso iniziale dei bambini prodigio precoci ci sono stati spesso genitori particolarmente attivi come educatori e partic. seri e coscienziosi nei loro sforzi x aiutare i figli a acquisire capacità mentali importanti fin dai primi anni di vita. Genitori XX° sec. trasmettono a figli loro interessi, valori, preoccupazioni. Oggi genitori si servono di giochi e attività ludiche x interessare il bambino a determinati compiti. Non esiste legame diretto di causa-effetto tra stile d'insegnamento genitori e successi del bambino.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2874
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019