Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

IL SISTEMA MONETARIO EUROPEO

economia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

Macroeconomia - LA PRODUZIONE AGGREGATA - LE ALTRE PRINCIPALI VARIABILI MACROECONOMICHE
i01.html
Le fonti di finanziamento
APPROVVIGIONAMENTO E GESTIONE DELLE SCORTE
Il virtuale e i suoi effetti
PIL
Lezione 12/03/01 Prof. Boitani
CONCETTO DI ORGANIZZAZIONE
Esercizio completo di matematica finanziaria
LA POLITICA INDUSTRIALE

IL SISTEMA MONETARIO EUROPEO

Nel marzo del 1979, ci fu Ia costituzione del Sistema Monetarlo Europeo (SME). Essa rappresentô il primo passo verso Ia realizzazione dell'unione economica e monetaria.
La meta principale dello SME era quella di stabilizzare i tassi di cambio e di porre un freno all'inflazione, limitando il margine di fluttuazione di ogni moneta ad un picc 747b17h olo scostamento rispetto ad un valore di riferimento, denominato parità centrale qualora questo margine, corrispondente a +/- 2,25% (oggi +/- 15%) fosse stato oltrepassato, le banche centrali del rispettivi paesi dovevano intervenire liquidando Ia valuta più forte e acquistando quella più debole, Per evitare ciò, I governi del paesi membri s'impegnarono a realizzare interventi adeguati di politica economica. Tuttavia, l'impegno delle banche centrali ad intervenire al margini non è obbligatorio, infatti i paesi aderenti possono, dopo Ia consultazione degli altri stati membri, decidere di cambiare i tassi centrali delle loro monete con il processo di riallineamento. Quest'ultimo  stato molto frequente nella prima metà degli anni '80, quando si verificarono più di 10 casi, e poi man mano e divenuto sempre più rare. I paesi aderenti allo SME, possono inoltre essere chiamati a mettere in opera manovre correttive ancor prima di aver raggiunto i margini di fluttuazione stabiliti. E' prevista, infatti, attraverso un meccanismo chiamato indicatore  di  divergenza, Ia possibilità, per i paesi il cui scostamento raggiunge il 75% del limite massimo, d'illustrare tramite una consultazione comunitaria le cause di questa evoluzione e di intervenire, se se ne ha Ia necessità attraverso misure di politica monetaria interna o con altre misure di politica economica.

Con lo SME si propose anche d'introdurre una moneta unica europea, I'ECU (european currency unit, letteralmente unità di conto europeo). II valore deII'ECU, è calcolato sulla base di un "paniere" di beni composto dalle monete dei membri dell'unione europea, ciascuna delle quali viene stimata usando come pesi I'incidenza della produzione di ogni paese e Ia sua quota di partecipazione al commercio comunitario. L'ECU, svolge un ruolo fondamentale nel meccanismo di cambio istituito con l'entrata in vigore della SME: in questo conteste, come citato precedentemente, i paesi aderenti devono rnantenere Ia propria moneta nazionale all'interno di una banda d'oscillazione rispetto al valore della parità centrale. In passato Ia composizione deII'ECU è stata modificata di tanto in tanto, ma ê stata "congelata" a partire dal 10 novembre 1993 (data di entrata in vigore del trattato di Maastricht), in maniera immutabile fino all'inizio della terza fase del processo d'attuazione dell'unione monetaria europea; può variare invece, ii tasso di cambio di ciascuna moneta con quelle degli altri stati membri dello SME e con l'ECU. Il sistema del tassi di cambio collassò perô, nel settembre del 1992 in seguito a forti tassi d'interesse stabiliti dalla banca centrale tedesca dopo Ia riunificazione della Germania. Gran Bretagna e Italia furono allora costrette ad uscire dallo SME. II nostro paese, vi è p01 rientrato il 26 novembre 1996 e da allora Ia lira ha avuto una certa stabilità rispetto all'ECU, anche grazie at riordino del conti pubblici e al ridimensionamento del fenomeno deII'inflazione. Attualmente I'ECU non può essere impiegato nelle transazioni quotidiane perché esso è stato coniato solo per ragioni formali e viene utilizzato ad esempio, nella contabilità interna delle istituzioni deIl'unione europea.



Articolo informazione


Hits: 3824
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017