Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

ENERGIE ALTERNATIVE

tecnologia meccanica



ENERGIE ALTERNATIVE




1) Centrale termoelettrica con turbina a gas


2) Centrale termoelettrica con motore Diesel


3) Centrale geotermica


4) Centrale nucleare a fissione

CENTRALI

5) Centrale nucleare a fusione 333i87d


6) Centrale termoelettrica che sfrutta il calore prodotto dalle biomasse


7) Centrale eolica


8) Centrale idroelettrica che sfrutta il salto d'acqua delle maree


9) Centrale fotovoltaica






Legenda


TG   Turbina a gas

CO  Compressore

DC  Deposito carburante

CC  Camera di combustione

BR   Bruciatori


NOTA: impianti da 1-30 MW con h da 0,2 a 0,25. Esistono anche impianti da 90 MW con h = 0,35. Per potenze sopra i 30 MW il costo specifico č superiore a quello degli impianti con turbina a vapore.



Sono centrali di PUNTA.







Sono centrali di PUNTA.

Gli impianti vanno da 1 a 10 MW

Il h va da 0,35 a 0,38

Il Diesel, che ha un numero di giri basso (200-500 giri/min) č accoppiato con un alternatore ad elevato numero di poli.

Es.: n°poli 24 n° coppie polari 12 n°giri = = = 250




Barre di U

Nocciolo:

Moderatore (grafite o acqua)


Reattore nucleare

Sbarre di controllo: assorbono i neutroni in eccesso mantenendo costante il numero di neutroni e di fissioni, e quindi il calore prodotto.


Fluido refrigerante: gas o acqua che avvolgendo il nocciolo mantiene costante la temperatura.


LEGENDA:


R Reattore

N Nocciolo

BC   Barre di controllo

CP   Circuito primario

PR   Pompa acqua refrigerante

CS   Circuito secondario

T  Turbina

C Condensatore

PA   Pompa d'alimentazione

SC   Scambiatore di calore


Sono centrali di BASE





Il calore viene prodotto dalla fusione 333i87d di due nuclei di idrogeno che unendosi formano un nucleo di elio.

DE = C2 * Dm

DE = Variazione di energia

Dm = Variazione di massa

C2 = costante = 9*1016 (m/s)2 = quadrato della velocitā della luce 3*108 m/s


Il problema sta nel trovare l'energia (calore) necessaria a vincere le forze di repulsione dei nuclei di idrogeno.





Utilizzo di biomasse (letame e sostanze che producono autocombustione) per produrre il calore necessario per generare il vapore da inviare in turbina. Per migliorare il potere calorifico delle biomasse č necessario immetterle in LETTI FLUIDIZZANTI che contengono piccole % di sostanze combustibili tradizionali (olio minerale - carbone).

Sono centrali termoelettriche capaci di produrre qualche MW.

Vengono in genere utilizzate per il fabbisogno di aziende agricole.




Privacy




Articolo informazione


Hits: 1730
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024