Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

RIVOLUZIONE FRANCESE

storia




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

RIVOLUZIONE FRANCESE


È il risultato della crisi dell'assolutismo creatasi dopo la morte di Luigi XIV (1715) e di una profonda crisi economica dovuta alle eccessive spese del governo del Re Sole. Come conseguenza, anche i nobili e il clero dovettero essere tassati, ma questo provocò malcontento generale e l'abolizione della disuguaglianza fiscale alla base della divisione in ceti della società.


Società: divisa in Nobiltà, Clero (Alto, Medio, Basso) e Terzo Stato. Questi erano tutti sotto il controllo del monarca assoluto.


Economia: basata sull'agricoltura, che conosce un periodo di estrema crisi. La conseguenza è una forte impennata dei prezzi, che mette a dura prova l'intera popolazione.


: periodo in cui si concretizza l'idea di riconvocare gli Stati Generali, per discutere sulla questione fiscale. In questo periodo, inoltre, la nobiltà (quella di spada, soprattutto) torna a prendere possesso degli antichi privilegi che erano stati privati da Luigi XIV, primo su tutti la gestione feudale dei territori.




Ma anche il Terzo Stato inizia a richiedere una miglior rappresentanza all'interno degli Stati Generali: la votazione avveniva per ordine, anziché per testa, come previsto dalle attuali costituzioni. La soluzione che viene trovata è la formazione di un Partito Nazionale, composto da soli membri appartenenti al Terzo Stato, che rappresentava la massima espressione del pensiero illuminista.

: si riuniscono gli Stati Generali con queste principali rivendicazioni:

Raddoppio del numero dei rappresentanti del Terzo Stato.

Abolizione del voto per classe.

Uguaglianza Fiscale (sullo stampo di no taxation without representation).

Abolizione dei diritti feudali.

Il tutto si svolge sotto il controllo del ministro dell'economia Neckar, di Ginevra, che cerca di conciliare le parti facendo il doppiogioco e temporeggiando.

: nascita dell'Assemblea Nazionale, nella sala della Pallacorda. I membri del Terzo Stato e del Basso Clero giurano di non sciogliersi prima di aver redatto una costituzione.

: si forma l'Assemblea Nazionale Costituente, con la trasformazione del voto da ordine a testa.

: esercito reale all'interno di Parigi. C'era subbuglio dopo il licenziamento di Neckar. Formazione della Guardia Nazionale, in cerca di armi.

: assalto della Bastiglia, prigione ormai in disuso. Le guardie si arrendono al popolo parigino in rivolta.


Ottobre: il re cede alla richiesta del terzo stato di tornare a Parigi, da Versailles.

I beni ecclesiastici sono utilizzati per sanare i conti pubblici. Essi sono convertiti in assegnati, introdotti come forma secondaria di pagamento CORSO FORZOSO. Ciononostante, vi fu una svalutazione, poiché i beni ecclesiastici non furono fatti fruttare. Si aggrava la situazione.


: Costituzione del Clero. I chierici divengono dipendenti statali e perdono ogni privilegio (fiscale, giudiziario). Alcuni la firmano (Clero Costituzionale), altri no (Clero Refrattario).

: Luigi XVI cerca di fuggire all'estero per preparare, con altri sovrani contrari alla rivoluzione, un piano per sedare i rivoltosi. Viene scoperto a Varenne, ed incarcerato per tradimento. E' in questo periodo che nasce il mito della Marsigliese, da un gruppo di marsigliesi in marcia verso Parigi.

: tumulti nel Campo di Marzo, sedati dalla Guardia Nazionale stessa. È simbolo di forte frammentazione anche tra i fautori della rivoluzione ed è scaturita dalla parte più popolare della popolazione urbana.


Costituzione borghese del 1791: ispirata a Montesquieu. Divisione dei poteri: Legislativo all'Assemblea Legislativa, Esecutivo a Ministri e Giudiziario a Giudici eletti dal popolo. Sistema censitario: i cittadini vengono divisi in attivi e passivi, in base al pagamento delle tasse.

L'Assemblea Legislativa era composta da girondini (destra), montagnardi (sinistra) e palude.

: dichiarazione di guerra all'Austria e alla Prussia. Assumono grande rilevanza i sanculotti, rivoluzionari del comune di Parigi.

Viene incarcerato Luigi XVI, sospendendo il suo potere.

L'Assemblea Legislativa assume il nome di Convenzione nazionale, costituita da numerosi organismi, tra i quali il Comune insurrezionale di Parigi.



Vittoria di Valmy: simbolica vittoria francese sulla potenza Prussiana.

Proclamazione della Repubblica, ma sorgono conflitti tra girondini e montagnardi, soprattutto per quanto riguarda il giudizio di Luigi XVI.


: 21/1, giustiziato Luigi XVI. In questo stesso periodo la guerra è sempre più contro tutta l'Europa. La Francia dichiara guerra anche a Inghilterra, Spagna e Olanda. Da ricordare il carattere propagandistico dei conflitti: guerra rivoluzionaria.

: rivolta nella regione della Vandea. È chiaro che non tutta la Francia può essere assoggettata alla nuova Convenzione parigina. La rivolta viene sedata, ma è fomentata dal Clero.

Economia/Riforme: imposto un maximum, calmiere dei prezzi. Introduzione del sistema decimale e di un nuovo calendario, che si basasse sulla natura e non più sulle imposizioni della Chiesa. Queste riforme portano uno sconvolgimento nella vita nelle campagne e comportano l'accrescimento del malcontento popolare.

Viene introdotto il Comitato di Salute Pubblica, una sorta di corpo di controllo composto da nove membri. Assume la funzione di "polizia".

I girondini vengono allontanati dalla Convenzione nazionale, sconfitti dai sanculotti La rivoluzione si fa sempre più popolare.

Religione: elevazione dell'Essere Supremo dei Deisti. Alcuni sostengono la necessità di eliminare qualsiasi forma di culto, ma pensatori rivoluzionari come Robespierre non sono d'accordo. Tendenzialmente, si diffonde un fenomeno di scristianizzazione, che ha apice nel culto della Dea Ragione, anche se mai riconosciuto.


: Terrore

Vengono sospesi molti diritti e viene redatta una nuova costituzione, mai entrata in vigore.

Robespierre, ormai a capo del fronte rivoluzionario, emana degli ordinamenti che negano l'Habeas Corpus inglese e che, quindi, rendono aperta la caccia ai sospetti. In questo periodo: esecuzioni e austerità.

Leva in massa: molti giovani sono spinti a far parte dell'esercito rivoluzionario. È in questo periodo che si forma la figura di Napoleone. La Francia deve fronteggiare le più grandi potenze Europee del momento.

Guerra in Belgio: vittoria di Fleurus, che apre la strada alla dominazione francese anche su quel territorio.

: Robespierre viene incarcerato e ghigliottinato. Eliminazione delle parti più estremiste della rivoluzione. Ritorno dei girondini.


: Costituzione dell'Anno III. Riprendono forma le potenze borghesi. Ritorno al suffragio ristretto. Legislativo: Camera degli anziani e Camera dei 500. Esecutivo: Direttorio di 5 persone.

Creazione di movimenti giovanili, sanguinari, contro i sanculotti. Jeunesse Dorée.

C'erano anche movimenti realisti, a favore di un ripristino della monarchia, sedati dal Direttorio.

Economia: ripristinato il liberismo economico ed annullato il maximum.


: Congiura degli Eguali. Babeuf a capo del movimento. Fra questi c'era anche Filippo Buonarroti, che portò in Italia il sentimento rivoluzionario gli italiani iniziano a sentire la necessità della liberazione da parte delle truppe rivoluzionarie. La congiura viene comunque sedata.

Guerra: continuano le battaglie contro Austria e Inghilterra, ma si firmano paci con Olanda e Prussia.

Territori: l'espansione fece sì che le regioni del Belgio e dell'Olanda costituissero una barriera protettiva in caso di attacco da parte di Inghilterra e Austria.

Il Direttorio assume una politica di espansione in Italia.






Privacy




Articolo informazione


Hits: 1738
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2021