Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

FRUTTA E DOLCI

ricette



FRUTTA E DOLCI


PERE HELENE

Ingr x 6: 6 pere da 200 g l'una, succo e scorza di un limone, 250 g di zucchero, un chiodo di garofano, un pizzico di cannella. Per la salsa al cioccolato: 2 cucchiai di fecola, 20 g di cacao amaro, un cucchiaio di zucchero, 150 g di cioccolato fondente, 150 g di latte o panna.

Preparazione: Inserire nel boccale 500 g d'acqua, zucchero, scorza di limone, chiodo di garofano e cannella: 6 min varoma vel 1. Nel frattempo 656e45g sbucciare le pere, lasciando il picciolo, irrorarle con succo di limone e disporle in piedi nel varoma. Quando l'acqua bolle, posizionare il varoma sul boccale: 15 min varoma vel 1. Terminata la cottura togliere le pere dal varoma e disporle in un piatto da portata. Togliere lo sciroppo rimasto nel boccale e metterlo da parte. Preparare la salsa: inserire nel boccale asciutto il cioccolato fondente: 3 sec vel turbo. Aggiungere tutti gli altri ingredienti: 7 min 80° vel 2. Versare la salsa sulle pere e servirle fredde con una pallina di gelato alla vaniglia.



NOTE: Lo sciroppo di cottura rimasto, potete utilizzarlo come base per qualunque tipo di sorbetto.

Se le pere fossero più grosse, aumentate il tempo di cottura di una decina di minuti.



MELE AL VAPORE CON ZABAIONE CALVADOS

Ingr. X 6: 4 mele Granny Smith, succo di 1\2 limone, Per lo zabaione: 2 uova e 2 tuorli, 120 g di zucchero, 150 g di vino bianco secco, 1\2 mis di calvados.

Preparazione: inserire nel boccale 400 g d'acqua: 5 min 100° vel 1. Nel frattempo 656e45g sbucciare le mele: togliere il torsolo, affettarle, spruzzarle col succo di limone e disporle nel varoma. Quando l'acqua bolle posizionare il varoma: 12 min varoma vel 1. Disporre le mele su un piatto da portata e lasciarle raffreddare. Eliminare l'acqua di cottura, posizionare la farfalla e inserire nel boccale tutti gli ingredienti per lo zabaione: 5 min 70° vel 3. Versare lo zabaione sulle mele e servirle calde o, a piacere, fredde, dopo averle riposte per qualche tempo in frigo.

NOTA: Le mele Granny Smith sono mele verdi dal sapore acidulo, ma potete sostituirle con altre varietà. Il Calvados potrà essere sostituire da grappa alle pere o ad altri gusti di frutta e, a piacere, sostituire sia la grappa che il Calvados con due misurini di Sidro.



MELE AL VAPORE DI MOSCATO

Ingr x 4: 700 g di mele, 300 g di moscato, 50 g di zucchero, 2 chiodi di garofano

Preparazione: Inserire nel boccale 200 g d'acqua col moscato e i chiodi di garofano e portare ad ebollizione: 6 min 100° vel 1. Sbucciare le mele, tagliarle in quarti, disporle nel varoma e cospargerle con lo zucchero. Quando il liquido bolle, posizionare il varoma e cuocere 12 min varoma vel 1. Servirle bagnandole con pochissimo sciroppo di cottura.



BUDINO DI RICOTTA CON SALSA DI FRAGOLE

Ingr x 6\8: 300 g di ricotta, 100 g di zucchero, 100 g di mandorle spellate, 3-4 mandorle amare (facoltativo), 4 uova intere, 2 scorze di limone. Per la salsa: succo di 1\2 limone, 500 g di fragole, 100 g di zucchero, foglie di menta.

Inserire nel boccale zucchero, mandorle e scorza di limone: 1 min vel turbo. Unire la ricotta: 1 min vel 4; aggiungere una alla volta le uova e lavorare ancora: 1 min vel 4. Versare la crema in uno stampo da budino col foro centrale (diam 20 alt 7 cm), ben imburrato, coprirlo con la stagnola lasciando libero il centro e posizionarlo nel varoma. Inserire nel boccale 600 g d'acqua: 7 min 100° vel 2. Posizionare il varoma: 30 min varoma vel 1. Togliere lo stampo, lasciarlo intiepidire e sformare in un piatto da portata. Eliminare l'acqua di cottura e inserire nel boccale 300 g di fragole, lo zucchero e il succo del limone: 4 min 70° vel 5. Prima di servire, disporre al centro le fragole rimaste, polverizzate di zucchero. Versare attorno la salsa e guarnire con foglie di menta.

Per la cottura si possono usare anche stampini monodose. La salsa può essere preparata anche con lamponi, frutti di bosco, kiwi, ecc.


MACEDONIA D'ESTATE

Ingr x 4: 3 albiccocche, 3 pesche, 50 g di lamponi, 50 g di zucchero, scorze di 2 limoni.

Inserire nel boccale 500 g d'acqua, le scorze di limone e portare ad ebollizione: 6 min 100° vel 1. Sbucciare le pesche e disporle con le albicocche nel varoma, dopo averle tagliate in quarti. Spolverizzarle con lo zucchero, coprire e quando l'acqua bolle posizionare sul boccale: 12 min varoma vel 1. Terminata la cottura disporre la frutta cotta in coppette, unire i lamponi e bagnarla con pochissima acqua del fumetto. Servirla fredda con gelato alla vaniglia.



MACEDONIA DI FRUTTA ALLO SPUMANTE

Ingr x 4: 700 g di frutta mista, 50 g di zucchero, 300 g di spumante, un cucchiaino di cannella in polvere, 3 chiodi di garofano.

Inserire nel boccale 200 g d'acqua, lo spumante, i chiodi di garofano e la cannella e portare ad ebollizione: 6 min 100° vel 1. Sbucciare e tagliare in quarti la frutta e disporla a corona nel varoma spolverizzandola di zucchero. Quando l'acqua bolle, posizionare il varoma sul boccale e cuocere: 15 min varoma vel 1. Servire la macedonia tiepida, bagnandola con pochissima acqua del fumetto di cottura.



PUDDING DI MELE

Ingredienti: 150 gr. di farina miscelata con lievito; 2 uova; 50 gr. di latte; 80 gr. di zucchero; 100 gr. di burro morbido; 50 gr. di uvetta bionda; 50 gr. di cognac; 450 gr. di mele renette; 2 cucchiai di miele; 1 cucchiaio di cannella; 50 gr. di zucchero di canna. Procedimento: mettere in ammollo l'uvetta nel cognac. Preparazione: Sbucciare le mele, tagliarle a fettine, disporle in un piatto, aggiungere le uvette, la cannella, e lo zucchero di canna. Mescolare il tutto. Inserire nel boccale farina, uova, latte, zucchero e burro: 1' portando lentamente da vel. 2 a vel. 4. Deve risultare un impasto compatto ma morbido. Imburrare uno stampo di alluminio (18 x 22 cm. alt. 6 cm), versa sul fondo il miele, poi uno strato di impasto, uno di mele, uno d'impasto ed infine ancora uno di mele. Chiudere lo stampo con carta forno e porlo nel Varoma. Inserire nel boccale 1 lt. e 1/2 di acua: 12' 100° vel. 1. Quando l'acqua bolle, posizionare il VAroma: 1 ora e 10' temp. VAroma, vel. 1. Terminata la cottura, lasciare raffreddare, sformare e servire.



TORTA DI MELE CARAMELLATA

Ingredienti:(per 6 persone) 800 gr.di mele renette, 1/2 mis.di fecola, 120 gr.di zucchero, succo di 1/2 limone, 2 cucchiai di panna, 1 mis.scarso di latte, 4 uova, 1 cucchiaino di cannella in polvere,

100 gr.di zucchero per il caramello.

Preparazione: Sbucciare le mele e tagliarle a pezzi tranne una, che va affettata e lasciata a macerare nel succo di limone. Inserire nel boccale 500 gr.di acqua: 6 min.100°C vel.1. Disporre nel Varoma le mele a pezzi e, quando l'acqua bolle, posizionare nel boccale il Varoma e cuocere: 8 min.temp.Varoma vel.1Eliminare l'acqua di cottura e inserire nel boccale le mele cotte, zucchero, fecola, cannella, panna e latte: 30 sec.vel.4. Aggiungere ora, dal foro del coperchio con lame in movimento vel.4, le uova: 30 sec.vel.4. Preparare il caramello sul fuoco e versarlo in uno stampo (diam.20 cm.alt.7 cm.). Distribuirlo bene sul fondo e sui lati. Disporre le fettine di mele, ricoprirle con il composto di mele, livellarlo bene, coprirlo con un foglio di alluminio e disporlo nel Varoma.



Inserire nel boccale 1 lt.di acqua: 10 min.100°C vel.1. Quando l'acqua bolle, posizionare il Varoma sul boccale e cuocere: 50 min.temp.Varoma vel.1. Lasciare raffreddare e sformare. Servire la torta così o accompagnata da crema inglese.



PESCHE CON PUREA DI MORE

Ingr x 4: 4 pesche non troppo mature, 500 g di more, 4 cucchiai di zucchero, panna per guarnire.

Preparazione: Sbucciare le pesche, tagliarle a metà e disporle nel varoma. Inserire nel boccale 400 g d'acqua, disporre le more nel cestello, posizionarlo nel boccale e cuocere 5 min 100° vel 1. Posizionare ora il varoma con le pesche sul boccale e continuare la cottura: 20 min varoma vel 1. Mettere da prate il varoma con le pesche, eliminare l'acqua dal boccale e inserire le more con lo zucchero: 20 sec vel turbo. Lasciare raffreddare la purea di more e disporla sul fondo di 4 coppette. Mettere in ogni coppetta una pesca sulla purea e servirle fredde con fiocchetti di panna.

Si possono sostituire le pesche con pere williams e le more con ribes o lamponi, fragole, ecc.. aggiungendo un cucchiaino di zucchero in più.


CHARLOTTE DI PESCHE

Ingr x 8: 5 pesche bianche, un pacco di savoiardi da 300 g, 6 cucchiai di zucchero, 100 g di burro, salsa all'uva fragola (vedere tra le ricette delle "preparazioni di base")

Preparazione: Sbucciare e tagliare le pesche a spicchi. Inserire il burro nel boccale: 4 min 40° vel 1 e metterlo da prate. Inserire nel boccale 1,200 lt d'acqua e portare ad ebollizione: 12 min 100° vel 1. Spennellare con un po' di burro fuso, uno stampo da charlotte e foderarlo con carta forno (il burro serve da collante tra la carta e lo stampo). Appoggiare sul fondo uno strato di pesche, cospargerle di zucchero e irrorarle con una prate del burro sciolto. Coprire con una prate di savoiardi sagomati a misura dello stampo. Procedere alternando le pesche col burro e lo zucchero ai biscotti e terminare con questi ultimi. Coprire con un foglio d'alluminio e sistemare lo stampo nel varoma. Quando l'acqua bolle, posizionare il varoma sul boccale e cuocere: 60 min 100° varoma vel 1. Al termine lasciare raffreddare e sformare la charlotte in un piatto da portata. Servirla ben fredda con salsa all'uva fragola.

Come stampo si può utilizzare quelli d'alluminio usa e getta di forma ovale che si adatta perfettamente al varoma. Per arricchire questo pudding, tra le pesche e i biscotti, si può mettere uno strato di crema pasticcera.



PUDDING DI FRUTTA SECCA

Ingr x 6: 100 g di fichi secchi, 100 g di datteri freschi, 60 g di uvetta, 100 g di farina, 80 g di burro, 2 piccole uova, un cucchiaio di pangrattato, 25 g di mandorle, un cucchiaio di rum, succo e scorza di 1\2 limone, 2 cucchiai di latte, un pizzico di sale, un cucchiaino scarso di lievito in polvere. Per servire: crema inglese, zenzero a piacere.

Preparazione: Inserire nel boccale, dal foro del coperchio, con lame in mov vel 6, le mandorle: 20 sec vel 6 e mettere da prate. Tagliare a pezzettini fichi e datteri e metterli con l'uvetta in una terrina e bagnarli col rum. Inserire nel boccale 1\2 lt d'acqua: 6 min 100° vel 1. Nel frattempo disporre nel varoma la terrina con la frutta secca e, quando l'acqua bolle, posizionarlo sul boccale: 5 min varoma vel 1. Spostare leggermente il coperchio del varoma e lasciar gonfiare la frutta secca ancora per 10 min varoma vel 1. Infine unire alla frutta il burro, il succo e la scorza di limone grattugiata, mescolare bene e mettere tutto in una vaschetta domopak (cap. 1 lt). Raffreddare il boccale, posizionare la farfalla e inserire uova e sale: 40 sec vel 3; aggiungere la farina mescolata al lievito, il pangrattato e le mandorle tritate e il latte: 20 sec vel 1. Versare il composto ottenuto sopra la frutta, coprire con un foglio di carta forno e sistemare la vaschetta nel varoma. Inserire nel boccale 1,200 lt d'acqua: 12 min 100° vel 1. Posizionare il varoma:60 min varoma vel 1. Lasciare intiepidire il pudding, sformarlo e servirlo con crema inglese profumata con un cucchiaino di zenzero candito tritato.



DOLCETTI DI DATTERO

Ingr x 4: 350 g di datteri freschi, 60 g di miele, 70 g di pistacchi sgusciati, 180 g di fiocchi d'avena precotti, 30 g di sesamo, un cucchiaio e 1\2 d'acqua di rose per dolci, scorza di un'arancia non trattata, olio di arachidi.

Preparazione: Immergere i pistacchi in acqua bollente per 30 min e strofinarli tra le dita per eliminare bene tutte le pellicine. Farli asciugare, tritarli grossolanamente con 2\3 colpi di turbo e metterli da prate. Tritare finemente i datteri privati del nocciolo inserendoli nel boccale dal foro del coperchio con lame in mov vel 6: 30 sec vel 6. Unire l'acqua di rose: 15 sec vel 3. Aggiungere miele, fiocchi d'avena e metà dei pistacchi tritati: 30 sec vel 3, spatolando. Con le mani leggermente unte d'olio di arachidi formare dei dolcetti a forma di ciambelline e disporli, con la scorza d'arancia tagliata sottile, nel varoma leggermente unto. Senza sciacquare il boccale inserire 750 g d'acqua: 8 min 100° vel 7. Posizionare il varoma sul coperchio e cuocere: 12 min varoma vel 2. Tostare i semi di sesamo in una padella antiaderente per 3 min circa, mescolando, facendo attenzione che non si scuriscano troppo e unirli ai piastacchi tenuti da prate. Servire i dolcetti dopo averli passati, ancora tiepidi, nel sesamo e nei pistacchi rimasti. Sono più buoni se gustati il giorno dopo.



FICHI CON SALSA DI FRAGOLINE SELVATICHE

Ingr x 6: 16 fichi maturi e sodi, 200 g di fragoline di bosco, 2 cucchiai di zucchero, un foglio di colla di pesce, un cucchiaio di creme de fraise (liquore di fragole selvatiche).

Preparazione: Mettere a bagno la colla di pesce in un bicchier d'acqua fredda. Scolarla, strizzarla bene e inserirla nel boccale con fragole, zucchero e liquore: 20 sec vel 4 e 1 min vel turbo. Togliere e mettere da parte. Inserire nel boccale 1 lt d'acqua: 12 min 100° vel 1. Nel frattempo lavare i fichi, asciugarli e adagiarli in un contenitore di pirex o d'alluminio a bordi alti che entri nel varoma, irrorarli con la salsa precedentemente preparata e coprire il tutto con un foglio d'alluminio sigillando bene il contenitore. Quando l'acqua bolle,posizionare il varoma sul boccale: 30 min varoma vel 1. Terminata la cottura, lasciarlo intiepidire e riporre in frigo fino al giorno dopo. E' un ottimo dessert.

In mancanza di fragoline selvatiche e di creme de fraise, la salsina della ricetta può essere sostituita con la seguente: 100 g di zucchero, 200 g di fragole, succo di 1\2 limone: 4 min 80° vel 4. A piacere potete anche sostituire il limone con 1\2 mis di grappa o cognac.

CARTOCCI DI FRUTTA ALLE SPEZIE

Ingr x 4: 2 banane, 4 fichi secchi, 2 pere decana, un cucchiaino di succo di limone, un baccello di cardamomo, 1\2 cucchiaino di cannella, un cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai di liquore all'amaretto, 4 Palline di gelato al cocco.



Preparazione: Preparare 4 quadrati di carta speciale per dolci, bagnata e strizzata o carta forno. In una ciotola porre le banane sbucciate e tagliate a rondelle spesse e le pere sbucciate, affettate non troppo finemente. Bagnare la frutta col succo di limone, spolverizzarla di zucchero, aromatizzarla con la cannella e i semi di cardamomo pestati (si ottengono rompendo l'involucro del cardamomo): mescolare e lasaciar riposare tutto per 30 m. Distribuire 1\4 della preparazione in ogni cartoccio. Porre al centro di ognuno un fico secco inciso a croce, spruzzare col liquore all'amaretto, chiudere bene i cartocci e disporli nel varoma. Inserire nel boccale 1 lt d'acqua: 10 min 100° vel 1. Quando l'acqua bolle posizionare il varoma: 10 min varoma vel 1. A questo punto togliere il coperchio del varoma, aprire leggermente i cartocci e continuare la cottura per 3 minuti. Mettere un cartoccio su ogni piatto, aprirlo, mettere al centro una pallina di gelato appena tolto dal freezer e servire subito.



COMPOSTA DI ALBICOCCHE

Ingr x 6: 350 g di albicocche secche, 80 g di zucchero, una bustina di tè nero, un cucchiaio di acqua di fiori d'arancio. Per servire: yogurt greco o gelato di vaniglia, mandorle tritate 8facoltative)

Preparazione: Versare nel boccale un lt d'acqua: 10 min 100° vel 1. Preparare nel frattempo un'abbondante tazza di tè nero. Disporre le albicocche in un contenitore d'alluminio che possa essere messo nel varoma, irrorarle col tè, e quando l'acqua bolle, posizionarlo sul boccale: 30 min varoma vel 1. Scolare le albicocche. Togliere l'acqua dal boccale, inserire zucchero e albicocche: 20 sec vel 5 spatolando. Lasciare raffreddare, incorporare l'acqua di fiori d'arancio: 10 sec vel 4. Sistemare la composta in coppette individuali e lasciarle raffreddare in frigo per qualche ora. Servirle con yogurt greco o con del gelato alla vaniglia spolverizzato di mandorle tritate.


CLAFOUTIS DI LAMPONI

Ingr x 4: 300 g di latte, 2 cucchiai di panna fresca, 2 uova e 2 tuorli, 50 g di maizena, 150 g di zucchero, una bustina di vanillina, 400 g di lamponi freschi o surgelati, 20 g di burro.

Preparazione: Inserire nel boccale uova e tuorli, 120 g di zucchero, maizena e vanillina: 10 sec vel 5. Aggiungere dal foro del coperchio can lame in movimento vel 5, panna e latte: 10 sec vel 5 e mettere da prate il composto ottenuto. Inserire ora nel boccale un lt d'acqua: 10 min 100° vel 1. Nel frattempo 656e45g ungere con poco burro piccoli ramequins individuali d'alluminio o porcellana, da porre internamente al varoma; disporvi i lamponi, versarvi sopra il composto tenuto da prate e porli nel varoma. Quando l'acqua bolle posizionare il varoma sul boccale e cuocere: 40 min varoma vel 1. Al termine togliere i ramequins, spolverizzare la superficie con lo zucchero rimasto e servirli caldi o tiepidi.

Si può servire caldo accompagnato da gelato alla vaniglia o alla panna.

Contemporaneamente alla cottura di questo dessert nel boccale si può preparare una marmellata.



BUDINO DI SEMOLINO CON CANDITI

Ingr x 6: 500 g di latte, una stecca di vaniglia, 100 g di semolino, 2 tuorli, 3 albumi montati a neve, 70 g di zucchero, 40 g di burro, 50 g di nocciole tritate, 50 g di frutta candita (arancia, limone, cedro), 10 cm di angelica, sale, una dose di salsa di frutta a piacere (vedi ricetta in "preparazioni di base")

Preparazione: inserire nel boccale il latte e la stecca di vaniglia incisa su due lati: 5 min 100° vel 1. Togliere la vaniglia. Unire il semolino dal foro del coperchio con lame in movimento vel 2: 3 min 100° vel 2. Aggiungere sale, zucchero e burro: 10 sec vel 2-3. Incorporare tuorli, nocciole, canditi: 10 sec vel 4. Inserire gli albumi a neve e con la spatola mescolare delicatamente. Imburrare uno stampo d'alluminio e versarvi la preparazione, battendo lo stampino sul piano per colmare i vuoti. Inserire un lt d'acqua nel boccale e portare ad ebollizione: 10 min 100° vel 1. Sistemare lo stampo nel varoma e quando l'acqua bolle posizionarlo ben chiuso sul boccale: 30 min varoma vel 1. Quando sarà freddo sformare il budino in un piatto da portata e cospargerlo di salsa di frutta. Decorare con nocciole e angelica tagliata a bastoncini finissimi.


BUDINI DI SEMOLA ALLE ARANCE AMARE

Ingr x 6: 50 g di semolino, 50 g di cioccolato fondente, 20 g di uvetta, 300 g di latte, un uovo, 20 g di zucchero, 15 g di burro, 100 g di gelatina di arance amare.

Preparazione: Inserire il latte nel boccale: 4 min 100° vel 1. Aggiungere dal foro del coperchio con lame in movimento vel 2 il semolino a pioggia: 7 min 80° vel 2. Aggiungere il cioccolato a pezzi, lo zucchero e l'uvetta: 20 sec vel 1. Versare la crema in una ciotola, lasciarla intiepidire e aggiungere un tuorlo mescolando energicamente. Nel boccale perfettamente pulito posizionare la farfalla e inserire l'albume: 2 min vel 2\3. Aggiungere delicatamente l'albume montato a neve alla crema. Inserire nel boccale 500 g d'acqua: 5 min 100° vel 1. Pennellare 6 stampini in alluminio col burro, riempirli con la crema tenuta da parte, chiuderli ermeticamente con un dischetto d'alluminio e disporli nel varoma. Quando l'acqua bolle posizionare il varoma sul boccale: 20 min varoma vel 1. Diluire la gelatina di arance con 4 cucchiai d'acqua in una salsiera e riscaldarla ponendola sopra al varoma negli ultimi minuti di cottura. Sformare i budini e servirli ancora caldi con la salsa di arance.



BUDINO DOLCE ALLA CAROTA

Ingr. X 6: 600 g di carote, 200 g di panna fresca, 50 g di zucchero, un cucchiaino di miele, un baccello di cardamomo, una bustina di zafferano, 1\2 cucchiaino di cannella, 2 uova, 15 g di burro per imburrare lo stampo, 2 cucchiai di mandorle sfilettate.

Preparazione: Tagliare le carote a rondelle e disporle nel varoma. Inserire nel boccale un lt d'acqua: 30 min varoma vel 1. Dopo 10 minuti posizionare il varoma sul boccale e continuare la cottura. Al termine lasciare raffreddare le carote e inserirle nel boccale: 1 min vel 5. Unire panna, zafferano, miele, zucchero, uova, cannella e cardamomo: un min vel 7. Versare il composto in uno stampo d'alluminio da 1 lt circa, precedentemente imburrato e coprirlo con carta forno. Inserite 1 lt d'acqua nel boccale: 30 min varoma vel 1. Dopo 10 minuti disporre lo stampo nel varoma, posizionarlo sul boccale e continuare la cottura. Terminata la cottura, lasciar raffreddare il budino in frigorifero per 2\3 ore. Sformarlo, cospargerlo di mandorle e servirlo. Si presenta ancora meglio se preparato in ramequin individuali di porcellana.




GERMKNODEL (CANEDERLI)

Ingr: x 4: 160 g di farina, 40 g di latte, 15 g di lievito di birra, un uovo (50 g), 10 g di zucchero, 20 g di burro, 3 prugne snocciolate, un cucchiaio d'olio di semi di mais, sale. Per la copertura: 40 g di semi di papavero, 20 g di zucchero, 100 g di zucchero.

Preparazione: inserire nel boccale zucchero e 20 g di semi di papavero: 30 sec vel turbo e mettere da parte. Inserire ora lievito, 30 g di farina e latte: un minuto 40° vel 3. Aggiungere la rimanente farina, l'uovo, lo zucchero tenuto da parte, il burro e il sale: un minuto e 1\2 vel spiga. Con l'impasto ottenuto formare 8 palline e inserire all'interno di ognuna 1\3 di ogni prugna; disporle nel varoma unto d'olio facendo attenzione a lasciare libere le fessure. Lasciare lievitare in luogo tiepido per 30 min circa. Lavare il boccale e inserire 600 g d'acqua: 8 min 100° vel 1. Posizionare il varoma: 30 min varoma vel 1. Mentre cuociono i canederli posizionare sul coperchio del varoma un piatto da portata col burro. Terminata la cottura disporre i canederli nel piatto da portata, rigirarli nel burro fuso, cospargerli con i semi di papavero rimasti, lo zucchero e servirli caldi. I semi di papavero possono essere sostituiti con cannella in polvere.



CREMINI AL MAPO

Ingr. X 4: 300 g di succo di mapo (6 mapo circa), un cucchiaio di maizena, 140 g di zucchero, 2 uova, 4 cucchiai di panna fresca, Per guarnire: un cestino di ribes o lamponi, 100 g di panna montata fresca.

Preparazione: inserire nel boccale il succo di mapo e lo zucchero: 3 min 80° vel 1 e mettere da parte.  Inserire ora nel boccale, dal foro del coperchio con lame in movimento vel 4, uova, maizena e il succo caldo di mapo: 3 min 80° vel 4. Quando la crema si addenserà leggermente, incorporare la panna: 1 min vel 4. Versare la crema in 4 coppette resistenti al calore, coprirle con carta d'alluminio e metterle nel varoma. Inserire nel boccale un lt d'acqua: 10 min 100° vel 1. Quando l'acqua bolle posizionare il varoma sul coperchio e cuocere 30 minuti varoma vel 1. Terminata la cottura lasciare intiepidire le coppette, poi metterle in frigo per almeno 3 ore. Decorare i cremini con il ribes o i lamponi e servirli accompagnati da panna montata fresca. Questi cremini si possono preparare anche con altri agrumi, come arance, pompelmi o mandarini.


FLAN DELLE ANTILLE ALL'ARANCIA

Ingr . 300 gr.di panna, 100 gr.di latte, 100 gr.di succo d'arancia, 150 gr.di zucchero, 60 gr.di farina di noce di cocco, scorza di 1/2 arancia non trattata (solo la parte gialla), 3 uova intere, 2-3 cucchiai di marmellata d'arancia. Per la guarnizione: panna montata, 1 arancia.

Preparazione: Inserire nel boccale zucchero e scorza d'arancia: 1 min.vel.turbo. Unire le uova intere: 2 min.vel.4. Aggiungere panna, latte, succo d'arancia: 1 min.vel.4. Unire la farina di cocco: 30 sec.vel.6. Imburrare uno stampo ad anello col foro, mettere sul fondo la marmellata e versare la preparazione. Mettere nel boccale 600 gr.di acqua: 7 min.100°C vel.2. Posizionare il Varoma e cuocere: 30 min.temp.Varoma vel.2. Togliere lo stampo, lasciarlo raffreddare e sformarlo in un piatto di portata. Guarnire tutto attorno con mezze fette d'arancia, la scorza a filetti, e mettere al centro la panna montata. E' un dolce molto delicato, buono e semplice da realizzare.



BUDINO DI AMARETTI

Ingredienti:(per 6 persone) 500 gr.di arance non trattate, 100 gr.di amaretti secchi, 150 gr.di zucchero, 2 uova. Per guarnire: panna montata

Preparazione: Lavare le arance, disporle in un pentolino coperte d'acqua fredda e farle bollire per 5 min. Nel frattempo, inserire nel boccale gli amaretti: 8 sec.da vel.4 a vel.Turbo e metterli da parte.

Inserire ora nel boccale le arance scolate, tagliate a metà e private dei semi: 10 sec.vel.6 e 10 sec.vel.9. Aggiungere gli amaretti, 100 gr.di zucchero e le uova: 20 sec.vel.6. Con lo zucchero rimasto e 1 cucchiaino d'acqua fare il caramello, metterlo in uno stampo d'alluminio o in stampini individuali facendolo aderire bene alle pareti. Versare il composto di arance e mettere lo stampo nel Varoma. Senza lavare il boccale, inserire 1 lt.di acqua: 10 min.100°C vel.1. Quando l'acqua bolle, posizionare il Varoma sul boccale e cuocere: 60 min.temp.Varoma vel.1. Servire il budino accompagnato da panna montata oppure da panna acida o yogurt greco.


TERRINA FONDENTE DI CIOCCOLATO

Ingr x 6:  300 g di cioccolato fondente, 250 g di burro, una tazzina di caffè ristretto, 100 g di zucchero, 50 g di farina, 100 g di nocciole, 6 uova.

Preparazione: inserire nel boccale dal foro del coperchio con lame in movimento vel 5 il cioccolato e 50 g di nocciole: 10 sec vel 5. Unire la tazzina di caffè: 4 min 40° vel 1. Lasciare raffreddare per 2 minuti e aggiungere il burro a pezzetti e lo zucchero: 2 min vel 3. Unire dal foro del coperchio con lame in movimento vel 3 le uova una ad una e la farina a pioggia: 20 min 60° vel 4. Versare il composto e le nocciole avanzate in uno stampo da plum cake. Portare ad ebollizione un lt d'acqua nel boccale: 12 min 100° vel 1, quindi posizionare il varoma con lo stampo inserito e cuocere: 60 min varoma vel 1. Lasciare intiepidire il dolce, sformarlo, tagliarlo a fette e servirlo con crema inglese o salse di frutta.



CREME CARAMEL

Ingredienti (per 4 persone) 250 gr.di latte, 1 uovo intero, 2 tuorli, 120 gr.di zucchero, 1 pizzico di vaniglia (facoltativo)

Preparazione: Versare in un pentolino 70 gr.di zucchero con un cucchiaino di acqua e farlo caramellare su fuoco basso fino al caratteristico colore biondo. Versare il caramello in 4 stampini da crème caramel, inclinarli velocemente in tutti i sensi per distribuire il caramello sulle pareti e immergerli un attimo in acqua fredda per farlo aderire alle pareti. Versare nel boccale il rimanente zucchero e tutti gli altri ingredienti: 40 sec.vel.4. Versare il composto negli stampini e disporli nel Varoma. Sciacquare il boccale e inserire 1/2 lt.di acqua: 6 min.100°C vel.1. Quando l'acqua bolle posizionare il Varoma ben chiuso e cuocere: 30 min.temp.Varoma vel.1. Togliere il Varoma dal boccale e lasciare intiepidire. Mettere poi gli stampini in frigorifero per un paio d'ore. Si servono capovolti in piattini individuali








Privacy




Articolo informazione


Hits: 351
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024