Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Ode sopra un'urna greca

lingue




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Ode sopra un'urna greca


I


Tu, sposa inviolata della quiete,

Tu, figlia diletta del silenzio e del lento tempo,

narratrice di storie silvestri ,che sai esprimere così,

con le tue favole fiorite,più dolcemente delle nostre rime:

quale leggenda ornata d 737b16h i foglie si svolge intorno alla tua forma,

di dei o mortali,o ambedue,

in Tempe o nelle vallate d'Arcadia?

Quali uomini son questi, o quali dei?Quali ritrose fanciulle?

Cos'è questo folle inseguimento, questa rapida fuga?

Quali zampogne o cimbali risuonano?Quale estasi selvaggia?


II


Le melodie ascoltate sono dolci,ma quelle ignote

sono più dolci; perciò suonate, o morbide zampogne;

non per l'orecchio che sente ma, più desiderate,

suonate allo spirito mute canzoni:

o giovane grazioso, sotto gli alberi, tu non puoi cessare



la tua canzone, né quegli alberi potranno mai spogliarsi;

audace amante, mai tu potrai baciarla,

seppur vicino a guadagnar la meta,ma non affliggerti:

essa non può sfiorire,e anche se non riuscirai a cogliere la felicità,

potrai amarla per sempre, e lei sarà per sempre bella!


III


Oh felici, felici rami, che non potete

perder le foglie dire addio alla Primavera;

e felice tu, suonatore instancabile

che soffi nel tuo flauto canzoni sempre nuove;

ma più felice amore! più felice,felice amore!

Per sempre caldo e per sempre da godere

per sempre palpitante e per sempre giovane!

Molto al di sopra di ogni passione umana

che lascia un cuore addolorato e sazio,

una fronte bruciante e una lingua riarsa.


IV


Chi sono questi che vengono per il sacrificio?

A quale verde altare, o sacerdote ignoto,

guidi tu quella giovenca mugghiante verso il cielo

e i sui  fianchi adorni di ghirlande?

Quale piccola città lungo un fiume o sul mare,

o in cima a una montagna con la sua placida acropoli,

si è svuotata della sua gente in questo sacro mattino?

E, piccola città, le tue strade saranno per sempre silenziose,

e nessuno potrà tornare a dire perché sei rimasta deserta.


V


O forma Attica! O linea armoniosa tutta lavorata

con una trama di uomini e fanciulle marmoree,

con fitti boschi ed erbe calpestate!

Tu, forma silenziosa, ci tormenti il pensiero

Come fa l'eternità:o remota natura pastorale!

Quando gli anni avranno consumato questa generazione,

tu rimarrai in mezz a un diverso dolore

tu amica dell'uomo a cui dirai: "Bellezza è verità,

verità è bellezza, e questo è tutto

quello che voi sapete sulla terra, e tutto

quello che avete bisogno di sapere".









Privacy

Articolo informazione


Hits: 6196
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020