Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

IMPOSTE DIFFERITE E ANTICIPATE

ragioneria


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di

IMPOSTE DIFFERITE E ANTICIPATE


Il modello della separazione tra la normativa fiscale e quella civilistica determina l'iscrizione in bilancio delle "imposte anticipate" e di quelle "differite". Infatti, il reddito imponibile differisce dal risultato dell'esercizio a causa di scelte del legislatore tributario, le quali fanno sì che un 121e47b a determinata componente positiva o negativa di reddito possa avere rilevanza fiscale anche diversa da quella civilistica, col risultato di farne derivare un imponibile di periodo diverso dall'utile o dalla perdita di bilancio.

Il decreto legislativo 6/2003 infatti ha modificato l'art.2424 del Codice civile. Il nuovo articolo aggiunge, per quanto riguarda lo schema di stato patrimoniale, due voci specifiche alla classe C dell'attivo circolante:

  • bis crediti tributari
  • ter imposte anticipate

Nel passivo invece è stato specificato il fondo rischi ed oneri con l'aggiunta delle imposte differite. Di conseguenza è stato modificato anche il punto 22 del conto economico che ora parla di imposte sul reddito d'esercizio correnti,differite e anticipate.

In nota integrativa deve essere fatto un prospetto dal quale risultino i seguenti dati:

a) la descrizione delle differenze temporanee che hanno comportato la rilevazione di imposte differite ed anticipate, con la specificazione dell'aliquota applicata e delle variazioni rispetto all'esercizio precedente, gli importi accreditati o addebitati a conto economico oppure a patrimonio netto e le voci escluse dal computo e le relative motivazioni;

b) l'ammontare delle imposte anticipate contabilizzato in bilancio attinenti a perdite dell'esercizio o di esercizi precedenti e le motivazioni dell'iscrizione, l'ammontare non ancora contabilizzato e le motivazioni della mancata iscrizione.

Imposte anticipate si originano dalle differenze temporali deducibili e rappresentano imposte pagate anticipatamente (per effetto, ad esempio, del differimento nella deducibilità di una parte delle svalutazioni dei crediti iscritte nel conto economico),che verranno recuperate negli esercizi successivi (quando le suddette svalutazioni diventeranno deducibili) sono imposte civilisticamente di competenza di futuri esercizi(derivano da costi civilisticamente ammessi ma fiscalmente deducibili, in tutto o in parte, in successivi esercizi.) In pratica, si devono calcolare le imposte anticipate quando il:Reddito Fiscale > Reddito Civilistico

Imposte differite: si originano dalle differenze temporali tassabili (per effetto per esempio dell'ammortamento anticipato),che verranno pagate negli esercizi successivi,sono imposte civilisticamente di competenza dell'esercizio. La necessità di imputare le imposte differite deriva essenzialmente da:

rappresentazione veritiera e corretta del bilancio;

esatta determinazione delle imposte di competenza del periodo;

evitare la distribuzione di utili non realmente conseguiti (la mancata contabilizzazione delle imposte differite fa aumentare l'utile d'esercizio distribuibile).

In pratica, si devono calcolare le imposte differite quando il: Reddito Fiscale < Reddito Civilistico


Anche i principi internazionali prevedono le imposte anticipate e differite. Esse devono essere iscritte applicando l'aliquota attesa nell'esercizio in cui si prevede il loro riversamento. Sono contabilizzata a ce almeno che non abbiano origine esclusivamente patrimoniale.








Privacy

Articolo informazione


Hits: 5659
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020