Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Concetti e Pratica nelle Ricerca Sociale - Scelta e definizione del problema

sociologia




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Concetti e Pratica nelle Ricerca Sociale

Maria Stella Agnoli



Cap.1  Scelta e definizione del problema




Problema scientifico


LAUDAN

un problema è scientifico, quando, in vista di una sua soluzione, si fa ricorso ad una apparato concettuale e a delle procedure logiche che ne consentano l'assoggettamento ad  INVESTIGAZONE CONTROLLATA.




WEBER

Intenzionalità degli interessi del ricercatore

Contestualizzazione

Rilevanza storico politico sociale


SCHUTZ

Elementi costitutivi della situazione scientifica esercitano influenza sulla direzione della ricerca (provincia finita di significato della scienza)


DEWEY

Primato del problema

Problemi genuini, ossia posti da situazioni sociali reali

Un problema esiste prima di essere problema scientifico

Necessità di formulare ipotesi


KUHN

Ruolo del paradigma nella creazione e soluzione del problema scientifico

Rischio (.)

MERTON

Teorie di medio raggio per la soluzione del problema


TOULMIN

Problemi attivi: problemi per i quali è disponibile una "promettente linea di attacco"

o        Problemi scientifici =

Ideali esplicativi - Capacità correnti




Soluzione di un problema come rimozione di un ostacolo









Ipotesi


Ipotesi come mezzi attraverso i quali precisiamo ciò che stiamo cercando, proposizioni in forma congetturale circa taluni aspetti di un oggetto di studio e le loro connessioni, carattere provvisorio, scommesse sul futuro, guess.



criterio del grado di specificità

v      IPOTESI DI LAVORO:  formulate all'inizio della ricerca, poco specifiche e soggette a trasformazione

v      IPOTESI - GUIDA: più precise e teoricamente sostenute

criterio del livello di astrazione

v      IPOTESI IDIOGRAFICHE: si riferiscono ad aspetti di un fenomeno spazio-temporalmente definito

v      IPOTESI ANALITICHE: collocate al livello di una teoria generale a prescindere da caratterizzazioni idiografiche

criterio dell'orientamento cognitivo

v      IPOTESI DESCRITTIVE: mono-bi-multivariate

v      IPOTESI ESPLICATIVE: bi-multivariate

v      IPOTESI DI PREVISIONE



GALTUNG: un'ipotesi presuppone un set di unità e un set di variabili e ci dice qualcosa su come                                          le unità si distribuiscono lungo le variabili

v      Categorizzazione delle possibili caratteristiche di un'ipotesi

o        Generalità

o        Complessità

o        Specificità

o        Determinatezza

o        Falsificabilità

o        Testabilità

o        Comunicabilità

o        Riproducibilità

o        Predicibilità

o        Sostenibilità






Classificazione delle Teorie



TEORIA: set di ipotesi interrelato sulla base di qualche principio d'ordine.

"quadro preposizionale costruito secondo certe regole e riguardante un certo universo per rispondere a determinati fini".



Criterio di classificazione: ipotesi come leggi teoriche (nomotetico) o sperimentali (idiografico)




TEORIE GENERALI O TOTALI: reti concettuali che abbracciano estensivamente un dato campo empirico

TEORIE SPECIALI, SPECIFICHE O DI MEDIO RAGGIO: reti concettuali che investono un circoscritto campo problematico

ORIENTAMENTI SOCIOLOGICI GENERALI: indicano il tipo di variabili di cui si deve tener conto senza specificare relazioni tra variabili particolari

SCHEMI CONCETTUALI: rete concettuale collocata ad un basso livello di generalità, adeguata a coprire uno spazio problematico ristretto


E' solo grazie alla teoria che i fatti diventano significanti.






Disegno della Ricerca

Progettazione per linee generali dell'indagine.


HYMAN. Classificazione del ruolo dei tipi di ricerca in funzione del ruolo che vi svolgono le ipotesi



RICERCHE TEORICHE O SPERIMENTALI: si ricerca la riprova di una specifica ipotesi derivante da una teoria più generale

RICERCHE VALUTATIVE O PROGRAMMATICHE: studio dei fattori influenzati da qualche intervento operativo in relazione al loro contributo alla determinazione del fenomeno

RICERCHE DIAGNOSTICHE: si cerca il contributo di una serie di fattori alla determinazione di qualche fenomeno

RICERCHE DI PREVISIONE: stima di uno stato di cose futuro




MEMOLI E SAPORITI.



OBIETTIVO COGNITIVO

DESCRIZIONE

ANALISI

SPECIFICAZIONE INTENTO

ESPLORAZIONE

Pilota

Diagnostica

VERIFICA

Estimativa

Esplicativa



BRUSCHI:

classificazione dei tipi di ricerca:


RICERCA NOMOLOGICA: condotta con l'intento di porre in relazione eventi a prescindere dal contesto spazio - temporale (classi illimitate di eventi)


RICERCA IDIOGRAFICA: pone in relazione eventi per darne giustificazioni spazio temporalmente definite (classi di eventi determinati)

o        RAPPRESENTATIVA

o        DIAGNOSTICA

o        PROGNOSTICA

o        PROGETTUALE


criterio relativo al rapporto ricerca - teoria


RICERCHE ORIENTATIVE: sull'ideazione delle ipotesi

RICERCHE ESPLORATIVE: sceglie, tra le ipotesi preliminari, quelle più plausibili da sottoporre a controllo

RICERCHE GIUSTIFICATIVE: l'apparato di ricerca è costruito per controllare specifiche ipotesi



MILLER:

. Ricerca: pura, applicata, valutativa.


Denominatore comune di tutti i disegni di ricerca:


. precisa definizione del problema

. precisazione ambito di pertinenza

. definizione degli interrogativi sotto forma di ipotesi

. esplicitazione dello schema concettuale di riferimmento




Privacy

Articolo informazione


Hits: 1548
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020