Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La Repubblica di Platone

filosofia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

La Repubblica di Platone


Primo esempio di Filosofia politica, che inizia proprio con Platone e Aristotele.


La Filosofia politica si chiede: "Qual è la legittimazione più fondata del potere politico?"


È un tipo di società a caste chiuse e senza possibilità di ascendere socialm 525b15f ente. Si possono distinguere tre gruppi in ordine di potere ed autorità:


  1. filosofi (re): hanno il compito di decidere fini e mezzi per raggiungere uno stato giusto;

  1. esercito: ha il compito di difendere lo stato

  1. artigiani e contadini: il loro compito è produrre cibo e quindi sostentare l'economia.

- Gli schiavi non vengono neppure presi in considerazione poiché non possono essere definiti uomini liberi;


- Il filosofo assume un ruolo particolarmente importante poiché ha delle capacità naturali che gli consentono di sostenere quel particolare ruolo. Infatti ogni mansione è derivata dalle capacità naturali e congeniali. Il filosofo conosce la verità e il mondo delle idee e quindi è a conoscenza di ciò che è bene per lo stato, e può e deve quindi essere a capo di quest'ultimo;


- L'educazione deve far capire ad ogni cittadino le proprie predisposizioni, e di conseguenza affidargli un ruolo e un compito ben preciso all'interno dell'organismo sociale;


- Platone è contro i sofisti che sono a capo dello stato (Democratici) perché vuole sottrarsi al loro relativismo. Infatti se ogni individuo può esprimere la propria opinione (sistema democratico), i Sofisti riescono ad affermarsi grazie alla loro abilità nell'arte della retorica;


- Ammette un solo tipo di pensiero (derivato dalla reminescenza). È contro la democrazia perché porta alla nascita di diverse opinioni ed idee. Il suo stato è quindi antidemocratico;


- Tutto deve essere giusto (sia i cittadini che le istituzioni) per poter giungere ad un equilibrio fra giustizia individuale e giustizia delle autorità;


- Evita la proprietà privata (visione comunistica senza famiglia e con donne in comune), ma non è considerata come ideologia comunista poiché è basata sulle caste (che nel comunismo non esistono);


- Riassumendo: è uno stato oligarchico, gerarchizzato e senza libertà di pensiero.










Privacy

Articolo informazione


Hits: 1521
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020