Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

L'ADEMPIMENTO DELL'OBBLIGAZIONE - Art. 1176 Diligenza nell'adempimento

giurisprudenza


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

L'ADEMPIMENTO DELL'OBBLIGAZIONE





Art. 1176 Diligenza nell'adempimento


Nell'adempiere l'obbligazione il debitore deve usare la diligenza del buon padre di famiglia. Nell'adempimento delle obbligazioni inerenti all'esercizio di un'attività professionale la diligenza deve valutarsi con riguardo alla natura dell'attività esercitata



Art. 1218 Responsabilità del de 111j94b bitore


Il debitore che non esegue esattamente la prestazione dovuta è tenuto al risarcimento del danno , se non prova che l'inadempimento o il ritardo è stato determinato da impossibilità della prestazione derivante da causa a lui non imputabile.







L'ADEMPIMENTO E' LA MODALITA' NORMALE DI ESTINZIONE DELL'OBBLIGAZIONE, CONSISTENTE IN UNA ESECUZIONE DI STAMPO RISOLUTIVO DELLA PRESTAZIONE, CIOÈ' DEL COMPORTAMENTO DOVUTO AFFINCHE' L'INTERESSE DEL CREDITORE SIA SODISFATTO .


IL CODICE CIVILE STABILISCE ESPRESSAMENTE LA DIREZIONE CUI IL CONTEGNO DEL DEBITORE DEVE ATTENERSI PER L'ATTUAZIONE DELLA POSIZIONE DEBITORIA.

QUESTO CONTEGNO DEVE INFORMARSI AL CRITERIO GENERALE DELLA ORDINARIA DILIGENZA CHE, PROPRIO IN RELAZIONE ALLE VICENDE ESTINTIVE DELL'OBBLIGAZIONE, TROVA UNA SUA CONCRETIZZAZIONE NELLA ESATTA ESECUZIONE DELLA PRESTAZIONE.

ESSA DEVE ESSERE, CIOÈ, IDONEA A SODISFARE CONCRETAMENTE L'INTERESSE DEL CREDITORE, ED ALTRESI' DEVE PERSEGUIRE IL MEDESIMO INTERESSE ENTRO I TERMINI TEMPORALI DETERMINATI NEGOZIALMENTE OPPURE LEGALMENTE.


NELLA TERMINOLOGIA DEL CODICE L'ADEMPIMENTO E' INDICATO ANCHE COL NOME DI P A G A M E N T O , NON SI DEVE LEGARE IL CONCETTO DI PAGAMENTO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AL VERSAMENTO DI UNA SOMMA DI DENARO.


PIU' PRECISAMENTE IL TERMINE "PAGAMENTO" VA RISERVATO ALLE PRESTAZIONI CHE RICHIEDONO UN'ATTIVITA' DA PARTE DEL DEBITORE ( IL DI MAIO RAVVISA NEL LINGUAGGIO DEL CODICE UNA SCELTA IN FAVORE DI UNA DISCIPLINA GENERALE ED ASTRATTA DEI PROBLEMI SOLLEVATI DALL'ADEMPIMENTO DELLE DIVERSE CLASSI DI OBBLIGAZIONI : NON VI SI FA RIENTRARE L'ADEMPIMENTO DI OBBLIGAZIONI NEGATIVE PER LE QUALI IL DEBITORE E' OBBLIGATO A NON FARE O A LASCIAR FARE).


IL PAGAMENTO E' UN ATTO DOVUTO CONSISTENTE IN UNA VICENDA MATERIALE GIURIDICAMENTE RILEVANTE : IN QUESTO CASO LA VOLONTA' DEL SOGGETTO VIENE IN CONSIDERAZIONE QUALE PRESUPPOSTO NECESSARIO DELL'AZIONE UMANA ; E' TALE COMPORTAMENTO DELL'UOMO E NON LA VOLONTA' DELLE CONSEGUENZE CHE L'ORDINAMENTO GIURIDICO VALUTA PER COLLEGARVI I PREDETERMINATI EFFETTI GUIRIDICI





ESSENDO L'INTENTO DEL SOGGETTO SOLO UN ANTECEDENTE DI UNA MANIFESTAZIONE A CUI AUTONOMAMENTE LA LEGGE NON FA DISCENDERE LA PRODUZIONE DI ALCUN EFFETTO ( IL PAGAMENTO NON E' ATTO CON CUI SI ESERCITA LA AUTONOMIA PRIVATA), RISULTA CHIARO CHE ESSO NON E' UN NEGOZIO GURIDICO; PER CUI NON E' NECESSARIA LA CAPACITA' DI AGIRE DEL SOLVENS, E COSI' PURE LA SUA VALIDITA' NON PUÒ ESSERE POSTA IN QUESTIONE PER VIZI DEL VOLERE.

PER L'EFFICACIA DEL PAGAMENTO NON E' RICHIESTA LA VOLONTA' DIRETTA ALLA ESTINZIONE DEL RAPPORTO, NON E' NEPPURE RICHIESTA UNA INTENZIONE DI ADEMPIERE L'OBBLIGAZIONE CHE SI ACCOMPAGNI AL FATTO DELL'ADEMPIMENTO




LA CONDIZIONE NECESSARIA E SUFFICIENTE E' LA GENERICA CAPACITA' GIURIDICA





Art. 1191 Pagamento eseguito da un incapace

Il debitore che ha eseguito la prestazione dovuta non può impugnare il pagamento a causa della propria incapacità .


Art. 414 Persone che devono essere interdette

Il maggiore di età e il minore emancipato, i quali si trovano in condizioni di abituale infermità di mente che li rende incapaci di provvedere ai propri interessi, devono essere interdetti .


Art. 2034 Obbligazioni naturali

Non è ammessa la ripetizione di quanto e stato spontaneamente prestato in esecuzione di doveri morali o sociali, salvo che la prestazione sia stata eseguita da un incapace.





TIPICA, NATURALE, FISIOLOGICA

CIO SIGNIFICA CHE IN MANCANZA DI OBBLIGAZIONE L'ADEMPIMENTO E' INDEBITO, O IL CHE E' LO STESSO, SENZA CAUSA. [ TITOLO GIURIDICO DELL'ADEMPIMENTO ]

OCCORRE TENERE PRESENTE CHE L'OBBLIGAZIONE E' CAUSA DELL'ADEMPIMENTO NEL SENSO CHE NE RAPPRESENTA IL TITOLO.

DEVE INVECE ESCLUDERSI CHE LA PRESTAZIONE ABBIA NELL'OBBLIGAZIONE LA CAUSA IN SENSO PROPRIO, OSSIA LA CAUSA COME RAGIONE PRATICA DELL'ATTO.

DEVE TRATTARSI DI UNA DILIGENZA NORMALMENTE ADEGUATA AL FINE; DEVE CIOÈ ESSERE VALUTATA IN RAPPORTO ALL'UTILE CHE CI SI PUÒ ATTENDERE DALL'ATTIVITA' DEL DEBITORE ( FINALISTICAMENTE UTILE).






Privacy




Articolo informazione


Hits: 2099
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2022