Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

ADDOME

medicina


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

TESSUTI - EPITELIALE
COME PREVENIRE IL MAL DI SCHIENA
La nevrosi - Sintomatologia generale, La nevrosi isterica
Le Lesioni Tendinee - Lesioni tendinee atraumatiche - Tendinopatie da sport
CEMENTI - Scopi principali
PROVE DI TOSSICITA'
RITORNO VENOSO
Farmacologia speciale
DOLORE PELVICO CRONICO - Cause
Staphylococcus Coagulasi positiva (Staphylococcus aureus)

ADDOME

 

 

Muscoli

 

Mancando di uno scheletro osseo, costituito solo dalle vertebre lombari dorsalmente, e quindi di articolazioni, l'addome costituito solamente di muscoli.

Essi sono:

il MUSCOLO RETTO DELL'ADDOME ha origine superiormente con tre fasci carnosi, che si distinguono in laterale, intermedio e mediale: i primi due si distaccano dalla faccia esterna e dal margine inferiore della 5 e 6 cartilagine costale, mentre il terzo nasce dalla faccia esterna della 7 cartilagine costale e dal pr 333f52d ocesso xifoideo; il muscolo si porta quindi in basso per raggiungere l'inserzione che si effettua, mediante un corto e robusto tendine, sul margine superiore del pube, tra tubercolo pubico e sinfisi pubica. Il ventre muscolare presenta in genere quattro iscrizioni tendinee trasversali, ben visibili.



Con la sua azione abbassa le coste (muscolo espiratore), flette il torace sulla pelvi o viceversa aumenta la pressione addominale.

Il MUSCOLO PIRAMIDALE un piccolo muscolo che si trova nella parte inferiore e mediale della parete addominale anteriore; con la sua contrazione tende la linea alba.

Il MUSCOLO OBLIQUO ESTERNO DELL'ADDOME prende origine dalla faccia esterna delle ultime otto costole per mezzo di digitazioni carnose che confluiscono per inserirsi al labbro esterno della cresta iliaca ; medialmente giunge fino alla linea alba, alla cui formazione partecipa, mentre inferiormente si inserisce al pube e alla sinfisi pubica.

Tra il tubercolo pubico la spina iliaca anteriore superiore, l'aponeurosi dell'obliquo esterno costituisce il legamento inguinale.

Con la sua azione abbassa le coste (muscolo espiratorio), flette il torace e lo ruota dal lato opposto; determina anche un aumento della pressione addominale.

Il MUSCOLO OBLIQUO INTERNO DELL'ADDOME si trova nella parete anterolaterale dell'addome profondamente al muscolo obliquo esterno. Ha origine dal terzo laterale del legamento inguinale, dalla spina iliaca anterosuperiore per inserirsi, con i fasci profondi, al margine inferiore delle ultime tre cartilagini costali, e con tutti gli altri, continuando in una fascia fibrosa, forma l'aponeurosi dell'obliquo interno, che partecipa alla formazione della guaina del retto e della linea alba; l'aponeurosi si fonde con l'aponeurosi del muscolo trasverso per formare il tendine congiunto, che si inserisce al margine superiore dl pube, al tubercolo pubico e al margine mediale della cresta pettinea.

Ha azioni simili a quelle dell'obliquo interno, ma ruota il torace dal proprio lato.

Il MUSCOLO TRASVERSO DELL'ADDOME posto profondamente al muscolo obliquo interno e presenta fascia decorso trasversale. Origina dalla faccia interna delle ultime sei cartilagini costali, dalla fascia lombodorsale e dalla met laterale del legamento inguinale; partecipa alla formazione della guaina del muscolo retto e della linea alba e presenta una fascia trasversale che lo separa dal peritoneo. Contraendosi porta indietro le coste (muscolo espiratorio) e aumenta la pressione addominale.

Il MUSCOLO CREMASTERE composto di un fascio laterale, proveniente dai muscoli obliquo interno e trasverso e dalla parte laterale del legamento inguinale, e un fascio mediale, proveniente dal tubercolo pubico; i fasci del cremastere entrano nella compagine del funicolo spermatico e contraendosi, sollevano il testicolo.




Il MUSCOLO QUADRATO DEI LOMBI si trova nella parete addominale posteriore. formato da due strati, pi o meno completi, di cui uno anteriore e uno posteriore; lo strato anteriore ha origine dall'apice dei processi costiformi delle ultime quattro vertebre lombari e si inserisce al margine inferiore della 12 costa, mentre lo strato posteriore nasce dal labbro interno della cresta iliaca e dal margine superiore del legamento ileolombare e si inserisce al margine inferiore della 12 costa e all'apice dei processi costiformi delle prime quattro vertebre lombari. Abbassa la 12 costa (muscolo espiratorio) e inclina lateralmente la colonna e la pelvi.

Nella compagine dei muscoli addominali si trovano varie fasce, tra cui la fascia trasversale, che si trova profondamente al muscolo trasverso e una cui parte prende il nome di setto femorale, la guaina dei muscoli retti dell'addome, formata dalle aponeurosi dei muscoli obliqui (esterno e interno) e trasverso, e in cui si distinguono uno strato anteriore e uno posteriore (che nei 2/5 inferiori formato dalla fascia trasversale), nonch un margine mediale e uno laterale.

La linea alba un rafe tendineo che si trova nella parte di mezzo della parete addominale anteriore; si trova tra i margini dei due muscoli retti e si estende dal processo xifoideo al pube. formata dall'aponeurosi dei muscoli obliqui e trasverso che incrociano i loro fasci sulla linea mediana.

Il canale inguinale un tragitto attraverso al parete addominale anteriore situato subito al di sopra della met mediale del legamento inguinale; nel maschio adulto, dove ha il maggiore sviluppo, lungo 4-5 cm.

Il canale inguinale, che d passaggio al funicolo spermaticoguinale, presenta un orifizio di sbocco superficiale e uno di entrata profondo, che sono denominati rispettivamente anello inguinale sottocutaneo e anello inguinale addominale.

L'anello inguinale sottocutaneo un orifizio delimitato dal pilastro laterale e mediale del legamento inguinale, dalle fibre arcuate e, profondamente, dal legamento inguinale riflesso; l'anello inguinale addominale corrisponde alla fossetta inguinale laterale ed delimitato medialmente dalla piega falciforme.

La parte anteriore del canale inguinale formata dall'aponeurosi del muscolo obliquo esterno ed completata dalle fibre arcuate; la parete superiore formata dal margine inferiore dei muscoli obliquo interno e trasverso; la parete posteriore formata dalla fascia trasversale , dal tendine congiunto, rivestita posteriormente dal peritoneo ed rinforzata dal legamento interfoveolare, dalla banderella ileopubica e dal tendine congiunto.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2173
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019