Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

DOLORE PELVICO CRONICO - Cause

medicina


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di

DOLORE PELVICO CRONICO



In un certo numero di donne (15-20%) si verificano dolori pelvici o senso di peso all'addome in basso, oppure meno frequentemente dolori lombo-sacrali. Il dolore può aumentare con le mestruazioni, con l'attività fisica e sessuale, men 818i87i tre si attenua col riposo. Può essere di vario tipo: sordo e continuo con accentuazioni, oppure acuto e periodico.

Per una diagnosi corretta bisogna tener presente che la donna tende sempre a ricondurre un dolore pelvico o lombo-sacrale all'apparato genitale anche se è di altra origine.



Cause


APPARATO GENITALE





Endometriosi

Flogosi pelvica

Aderenze pelviche (post-chirurgiche e post-infiammatorie)

Prolasso genitale e retroversione uterina

Dismenorrea

Ovaio policistico

Dispareunia

Neoplasie benigne o maligne

Varicocele (varicosità dei plessi uterini e ovarici)

Congestione pelvica


APPARATO SCHELETRICO


Spondiloartrosi

Discopatia

Ecc.


SISTEMA NERVOSO


Lesioni radicolari

Lesioni periferiche


APPARATO URINARIO


Flogosi delle vie urinarie

Ostruzioni ureterali

Calcolosi

Ptosi renali

Ecc.







APPARATO DIGERENTE




Appendiciti

Ernie

Diverticolite

Morbo di Crohn

Ecc.


CAUSE FUNZIONALI


Colon irritabile

Ecc.


CAUSE PSICOSOMATICHE O PSICHIATRICHE


Disturbi della personalità

Sindromi depressive

Schizofrenia

Ecc.



In base alla causa bisogna distinguere l'origine del dolore che può essere diretto nella sede dell'organo interessato e irradiato in modo molto variabile. Pertanto oltre che con un'attenta anamnesi e un accurato esame clinico, occorre approfondire l'indagine con:

  • Esami di laboratorio
  • Visita ginecologica
  • Ecografia pelvica
  • Esami riguardanti i vari apparati interessati (clisma opaco, retto-colonscopia, ecografia addominale, rx lombo-sacrale, ecc.)
  • Laparoscopia; in molti casi riesce ad evidenziare la causa del dolore pelvico e a volte permette di risolvere nello stesso tempo anche la causa stessa (aderenze, focolai endometriosici, ecc.)


Terapia


Si basa sull'eliminazione della patologia responsabile;


  • Terapia medica           antinfiammatori (molto usata)

antibiotici

ecc.

  • Terapia chirurgica











Privacy

Articolo informazione


Hits: 2176
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020