Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

PSICOLOGIA DI QUARTA - G.1RITARDO MENTALE E PROBLEMI DI ADATTAMENTO

psicologia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Il sonno - Sonno REM
Elementi di Psicologia - CONDIZIONAMENTO E APPRENDIMENTO
I comportamenti spontanei dell'adulto verso il piccolo
Teorie sul ciclo vitale
CONCLUSIONI. L'IDENTITÀ E LE SFIDE DEL NUOVO MILLENNIO
WUNDT, PAVLOV, THORNDIKE
AUTISMO - AUTISMO: NE'GIUDICI, NE'COLPE
Lo sviluppo cognitivo - Il neonato
FREUD E LA SCOPERTA DELL'INCONSCIO
APPRENDIMENTO E MEMORIA

\ 

PSICOLOGIA DI QUARTA

G.1RITARDO MENTALE E PROBLEMI DI ADATTAMENTO

G1.1.LE CAUSE :  Il ritardo mentale può essere determinato da fattori:

1)      ereditari ( relativi alla gravidanza)

2)      perinatali ( relativi al parto)

3)      da cause ambientali




(problemi relativi alla gravidanza)

I sintomi dovuti da fattori ereditari e perinatali sono visibili fin dalla nascita mentre i sintomi dovuti da cause ambientali emergono in diversi momenti della vita.

Per quanto riguarda i sintomi durante la gravidanza,una sindrome comune tra figli di madri alcolizzate, ha come caratteristica  la microcefalia con diminuita capacità intellettiva.

Un certo numero di ritardi mentali sono dovuti da fattori ereditari: ad esempio la sindrome di Down, determinata da un cromosoma in più rispetto al normale. Questa condizione è accompagnata da tratti fisici caratteristici e malformazioni cardiache. Talvolta anche da difficoltà di apprendimento variabili di gravità caso per caso, anche se questo problema non si manifesta sempre.

Una madre portatrice sana dell'alterazione genetica con un età avanzata aumenta la possibilità della mutazione genetica del feto.

La fenicheltonuria è invece una malattia metabolica in cui l'organismo elabora chimicamente certi elementi. Se non curata questa malattia può produrre danni mentali molto gravi.  Tuttavia può essere curata con una dieta speciale iniziata subito dopo la nascita: il 90% dei bambini trattati prima dei 3 mesi di vita con latte privo di fenilalanina raggiunge un quoziente intellettivo normale mentre le cure dopo i tre anni di età sono nulle.

Altre cause: molte forme di ritardo mentale sono dovute dalla microcefalia ( testa e cervello molto piccoli)

da malattie infettive contratte in gravidanza dalla madre, gravi scompensi ormonali, lesioni celebrali da avvelenamenti, assunzioni di dosi eccessive di farmaci ed alcol., radiazioni per motivi terapeutici ( per distruggere i tumori).

Soprattutto nei paesi sottosviluppati, il problema della denutrizione delle madri non consente uno sviluppo ottimale del feto.

(problemi relativi al periodo perinatale)

In questo periodo che si sovrappone all'ultima fase della gravidanza sono legati svariati handicap psichici.

Al momento del parto il rischi maggiori sono la rottura precoce delle membrane, il parto prolungato e la nascita prematura.  Proprio la nascita prematura con i disturbi circolatori e respiratori sono causa di un 4 handicap su 5.

Non bisogna pensare che la nascita prematura però sia sempre causa di handicap, l 80% dei bambini nati prematuri ha uno sviluppo normale.

Per i bambini prematuri è molto importante l'ambiente: se ci sono cure mediche, una famiglia affettuosa e un adeguata stimolazione gli effetti della nascita prematura possono essere contrastati.

 

(problemi relativi all'ambiente)

Come già anticipato alcune forme di ritardo mentale e conseguente difficoltà scolastica derivano dall'ambiente culturale e affettivo in cui cresce il bambino. Il bambino avrà un Q.I  inferiore

( quozionte intellettivo) se viene lasciato per mesi o anni in un atmosfera indifferente, ostile e priva delle normali stimolazioni. Mutando completamente questi aspetti però il bambino potrà avere un quoziente intellettivo normale.

G.1.2  Problemi di adattamento del bambino con ritardo mentale.

I bambini che hanno difficoltà di comprensione hanno spesso ( ma non sempre) problemi emotivi. Questo perché meno grave è il ritardo tanto più l'individuo è cosciente e si sentirà frustato per la sua situazione di incapacità di risolvere problemi, soprattutto nel paragonarsi a individui più giovani di lui che li risolvono senza difficoltà. Queste cose possono finire per deprimerlo rendendolo sempre più apatico e dipendente dagli adulto.

Questo a volte può portare a una involuzione dello sviluppo dell'individuo soprattutto alla fine del percorso scolastico dove il soggetto era stimolato.

 

G.1.3 Educazione del bambino con ritardo mentale.

Come tutti i bambini, i bambini con ritardo mentale hanno bisogno di sentirti accettati ed apprezzati e di saper svolgere una serie di attività per questo gli adulti devo creare un ambiente in grado di stimolare un reale apprendimento. È consigliabile infatti una sinergia di rapporti tra genitori e insegnati specializzati.



Famigliari ed educatori devono aspettarsi progressi lenti e tuttavia capire che raggiungere prestazioni anche molto semplici in soggetti con gravi deficit può richiedere notevoli sforzi. L'insegnamento di tali attività và svolto per fasi e sono da suddividere in vari semplici stadi. Ad esempio per imparare a mangiare all'inizio si lascerà mangiare il bambino a suo modo per gradi si insegnerà l'uso della forchetta, del cucchiaio del bicchiere e così via. È sempre meglio insegnare queste cose per breve tempo ad intervalli frequenti più che insistere sulla stessa attività per lungo tempo.

Elogi e ricompense vanno fatte subito dopo ogni azione di successo.

A seconda del proprio deficit il bambino ha difficoltà nell'apprendimento della lettura e della scrittura. In genere fanno progressi in questo campo solo i bambini con deficit lieve. L' uso della scrittura e dei numeri richiede una capacità di astrazione che  il bambino con deficit più grave non possiede. In questi casi per non creare noia e frustrazioni inutili al soggetto bisogna puntare su attività concrete come il disegno, il collage, la drammatizzazione, ripetizioni di brevi brani e attività con materiale sensoriale.

TABELLA HANDICAP

Tipo di handicap

Prestazioni del soggetto

Idiozia

Apprende semplici attività relative alla cura della persona, necessità un controllo continuo

imbecillità

Si adegua alla routine quotidiana con azioni ripetitive, deve vivere in ambiente protetto

Debilità grave

Svolge attività ricreative, si sposta in località familiari da solo, è incapace di dipendenza economica

Debilità lieve

Può raggiungere l'indipendenza economica con attività non complesse, ha bisogno di una guida in situazioni di stress sociale.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1611
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020