Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Prima guerra mondiale e pace di Versailles - Cause della prima guerra mondiale

economia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

Corso di Storia Economica e del Pensiero Economico
POLITICA ECONOMICA I - LA POLITICA ECONOMICA E I FALLIMENTI DEL MERCATO
Nella gestione aziendale, gli interventi economici
IL FIDO - CLASSIFICAZIONE DEL FIDO
DIRITTO COMMERCILE 13/03/2007
Struttura analitica della teoria dei giochi - Giochi cooperativi e non cooperativi
ADAM SMITH - INDAGINE SULLA NATURA E LE CAUSE DELLA RICCHEZZA DELLE NAZIONI (SAGGI).
L'IMPRENDITORE - IMPRESE COMMERCIALI
i01.html

Prima guerra mondiale e pace di Versailles

Cause della prima guerra mondiale

  1. Dissenso franco-tedesco sul possesso di Alsazia e Lorena (importante risvolto economico per miniere di zinco ferro e carbone)
  2. Il successo e l'espansionismo delle imprese tedesche che creava preoccupazione negli ambienti nazionalisti italiani
  3. Contrasti economici nei Balcani.
  4. Dissenso tra Germania e Russia sul protezionismo
  5. Convinzione che la guerra fosse uno strumento per far prevalere un'egemonia e per acquisire nuovi territori.


Convinzione ereditata dall'età preindustriale ma non valida nell'età industriale in quanto altri erano i modi di arricchirsi e la guerra creava un rallentamento dell'accumulazione



  • La prima guerra mondiale fu lunga e distruttiva in capitale umano e fisico
  • Guerra prevalentemente di posizione anche se non mancarono invasioni in Francia, Belgio, Polonia, Veneto
  • Spese militari molto elevate
  • Francia e Italia allargarono l'industria dell'acciaio degli armamenti e degli esplosivi

Impegno di ingenti capitale da parte degli stati che portò alla stampa di carta moneta   e quindi all'inflazione che scoppiò successivamente e portò all'uscita dal gold standard

  Smembramento dell'impero asburgico

I due più importanti effetti della pace di Versailles furono

                                                                                                            Riparazioni tedesche

Smembramento dell'impero asburgico

La Germania perse il 13% del territorio

L'Alsazia e la Lorena restituite alla Francia

Regioni polacche accorporate alla Polonia

L'impero organizzato in 10 nazioni e 2 città libere

Conseguenze economiche

Aumento delle frontiere doganali                                             Ulteriore frammentazione dell'Europa

Aumento delle monete e delle banche centrali

La nuove nazioni devono iniziare una vita economica aiutate dalle consulenze della Lega delle Nazioni per la messa in funzione delle finanze e della moneta ma devono reperire da soli i capitali necessari sui mercati internazionali

                             Gli stati appena creati hanno un grosso debito

Problemi che devono affrontare

  1. Riforma agraria: ridimensionare i latifondi; ciò comporta un calo della produttività
  2. Ridirezionamento del commercio:
  3. Ricompattamento e ridimensionamento delle infrastrutture: le infrastrutture avevano standard diversi.
  4. Promozione dell'industria: Cecoslovacchia ebbe un buon tasso di crescita, seguita dalla Iugoslavia, Polonia e Bulgaria risultato deludenti (Polonia per gli effetti negativi della guerra, Bulgaria per la disorganizzazione del paese)




La riorganizzazione dell'est necessitava di un lungo periodo di prosperità internazionale e di pace, ma ben presto i arriva alla crisi del '29 e alla seconda guerra mondiale

Riparazioni tedesche

Uno dei 14 punti del presidente Wilson stabiliva che la Germani ritenuta responsabile della guerra pagasse una somma riparatrice per i danni subiti agli alleati

Keynes suggeriva di cancellare le riparazioni perché queste destabilizzavano l'equilibrio economico esistente

Gli Stati Uniti erano inflessibili e richiedevano il pagamento dei crediti concessi agli alleati e questi si rivalevano sulla Germania.

Proposte

  • Conferenza di Boulogne 1920: richiesta di 269miliardi di marchi d'oro (6 volte il PIL tedesco).
  • Conferenza di Parigi 1921: 226 miliardi di marchi d'oro + 12% sulle esportazioni per 42 anni.
  • Ultimatum di Londra: 132 miliardi di marchi da pagare a rate con un tasso del 6%

La Germania chiede una moratoria per i pagamenti in denaro ed effettua quelli in natura; le truppe francesi e belghe invasero la Germania con la pretesa di dirigere i pagamenti in natura

                La popolazione tedesca reagisce negativamente e cessa di produrre.

L'inflazione diventa iperinflazione e il sistema monetario tedesco viene distrutto.

  • 1924 entra in funzione un piano per il pagamento della riparazioni fissato da Dawes :pagamento di rate annuali che aumentavano con il migliorare dell'economia tedesca senza fissare un orizzonte temporale.
  • 1929 secondo piano di Young che abbassa la rata annuale e  prevede il pagamento in 37 anni.


Sospeso nel 1931 e mai più ripreso.



Articolo informazione


Hits: 1503
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017