Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Rilievo del comportamento di un motore asincrono trifase a rotore bloccato.

elettrotecnica




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

" A.Pacinotti " Piombino



1)Oggetto esercitazione :






Rilievo del comportamento di un motore asincrono trifase a rotore bloccato.




2)Cosa si vuol vedere o controllare:


Rilievo della corrente, della potenza e dello sfasamento di un motore asincrono trifase al variare della tensione di alimentazione mantenendone il rotore bloccato; rilievo dei parametri alla corrente nominale, utili per la stesura del diagramma circolare e rilievo della corrente, sfasamento e potenza di corto circuito del motore.









3) Strumenti utilizzati :


Amperometro Italtec laa3 N° 284452 Portata 5/2.5 A ndfs 125

Wattmetro Italtec lw5 N° 237944 Portata 7.5/150 V 2.5/5 A ndfs 150

Wattmetro Italtec lw5 N° 237945 Portata 7.5/150 V 2.5/5 A ndfs 150

Voltmetro Samar sl 150 ed N° 11970133 Portata 60/120 V ndfs 120

Variac manuale sd trifase

Motore Marelli Hz 50 Hp 3 Kw 2.2 N° 1435 V 380 In 5 A Classe E


Schema Elettrico:



























5)Illustrazione del procedimento:


Per rotore bloccato si intende quando il rotore è fermo ,quindi la velocità del rotore sarà nulla e lo scorrimento unitario .Questo fenomeno si verifica nel momento in cui si avvia il motore o quando ,per forze esterne o per guasto, si blocca la rotazione dell'albero, nella prova il rotore verrà bloccato tramite una pinza a scatto. Questo tipo di funzionamento viene chiamato in corto-circuito anche se non è molto appropriato visto che le fasi rotoriche sono collegate in corto anche nel normale funzionamento.

In questo modo si va a formare una corrente rotorica di corto-circuito molto elevata rispetto a quella di funzionamento , mentre la corrente che scorre nello statore viene definita "corrente di spunto",ovvero la corrente che viene assorbita dal motore allo spunto.

Nella prova abbiamo alimentato il motore a tensione ridotta ,in modo da far circolare nel motore una corrente pari a quella nominale ,questa tensione la chiameremo "tensione di corto-circuito" ,essa è all'incirca il 20-30% della tensione nominale .

Essendo la tensione di alimentazione ridotta si possono trascurare le perdite nel ferro e quelle addizionali ,e possiamo dire che la potenza assorbita sia pari alle sole potenza nel rame totali.

Dalla misura ci ricaveremo i valori della VCC   ,della IRB, PRB ,e il cos§cc ,



6)Tabelle:





Voltmetro


Amperometro


Wattmetro


Wattmetro





V

A

W1-3

W2-3






































 
















 


















 


DATI RILEVATI



DATI CALCOLATI


 


Vcc

Icc

W(magg)

W(min)

Prb

Qrb

Srb

Irb%

cos§cc



(V)

(A)

(W)

(W)

(W)

(var)

(VA)



























































7)Grafici ricavati:




8)Conclusioni :



Questa esperienza di laboratorio ci è servita per calcolare la corrente e la potenza di cortocircuito da inserire nel diagramma circolare nella prossima relazione e per poter calcolare il cos§cc di un motore asincrono trifase a rotore bloccato.







Firma dell'allievo .............







Privacy

Articolo informazione


Hits: 4732
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020