Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

IMPIANTO GAS

tecnica




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di

IMPIANTO GAS

1.1     VALVOLA GAS

La valvola gas usata è: Valvola SIT 845 SIGMA

Sulle valvole è montato un modulatore alimentato a bassa tensione (24V); lo stesso modulatore è usato per il gas naturale e il gas liquefatto.

Sulla valvola è montato il componente 504NAC nel quale sono riunite le funzioni di alimentazione della valvola e di tras 444f55e formatore di accensione per il controllo fiamma.


Ricambi valvola:

504 NAC

 

 

(a) alla scheda



Note:


















4.1












4.1.a











1.1.1     Applicazioni sulla valvola

Modulatore 24V: invia al bruciatore la quantità giusta di gas in funzione della richiesta.





1.1.2     Bruciatore principale

Tipo atmosferico: l’aria necessaria per la combustione è aspirata dal gas che esce dagli ugelli, uno per rampa, fissati sul collettore.

Tipo multigas:           idoneo per diversi gas

Rampe:                    n° 12 rampe

Diametro ugelli:        Ø 1,30mm per gas metano (G20);

Ø 0,77 mm per GPL (G30-G31)



Note:








4.1.1






















4.1.2









Note:






















4.1.4














4.1.4.a









1.1.3     Trasformazione da un gas all’altro

a)    Smontare il bruciatore

b)    Sostituire gli ugelli e le relative guarnizioni

c)    Rifare le operazioni di taratura della valvola e della scheda

d)    Sostituzione della targhetta gas





1.1.4     Taratura delle pressioni

Ricordarsi, nelle camere stagne, di scollegare il tubo di compensazione.

1)    Controllo della pressione di alimentazione del gas all’entrata della valvola

Valori nominali: 200 mm H2O per gas metano (minimo 170 mm)

370 mm H2O per gas GPL (minimo 250 mm)

La pressione massima ammessa è 450mm H2O

2) Regolazione del massimo sulla valvola

valida per la caldaia in funzionamento sanitario

valori:      gas metano => 110 mm H2O

GPL => 330 mm H2O

agire sul modulatore della valvola: dado in ottone

3) Regolazione del minimo sulla valvola

valida per la caldaia sia funzionamento sanitario sia riscaldamento

valore:     gas metano => 20 mm H2O

GPL => 60 mm H2O

agire sul modulatore della valvola : vite in plastica


4)   Regolazione potenza massima riscaldamento

La regolazione di tale massimo si fa sulla scheda elettronica:

valida per la caldaia in funzionamento riscaldamento (mettere il commutatore in riscaldamento)

valori da scegliere in base al gas ed al fabbisogno calorico dell’ambiente secondo i diagrammi allegati

agire sul potenziometro di riscaldamento sulla scheda elettronica


Note:







4.1.4.b









*gas metano


*gas GPL

5)   Regolazione lenta accensione

valori della pressione in mmH2O

GAS

CAMERA APERTA

CAMERA STAGNA

G20

50

80

G30/31

100

160


La regolazione viene fatta sulla scheda elettronica mediante il potenziometro “lenta accensione”



Note:





4.1.4.c
















4.1.4.d





1.2     DIFETTI - CONTROLLI - MANUTENZIONI


Bruciatore

Otturazione ugelli che può essere causata dalla qualità del gas: sostituire gli ugelli con ugelli nichelati.

Come manutenzione pulire gli ugelli, le rampe ed i Venturi con aria soffiata, in caso di bruciatore molto sporco lavare tutte le sue parti con acqua ed in modo accurato.


Valvola gas

Non continuità delle bobine, la caldaia scintilla, ma non si accende il bruciatore poiché non passa il gas: sostituire la valvola

Resistenza bobine: EV1 5800Ohm - EV2 19200 Ohm

Membrana della valvola rotta, non passa il gas: sostituire la valvola

Filtro gas ostruito: a causa della sua ostruzione non passa gas a sufficienza: pulirlo o sostituire tutta la valvola


Modulatore

Rumorosità della bobina (vibrazione) in modulazione: inserire un condensatore elettrolitico 100-150 µF 50V rispettando la polarità (questa rumorosità può essere causata anche da una sonda           elettronica andata a massa)

Bobina modulatore bruciata, la caldaia non modula e lavora sempre al minimo della taratura: sostituire il modulatore o la bobina

Molla e/o asta del modulatore rotti, il sistema non sente alcuna regolazione: sostituire il modulatore o asta e molla










Privacy

Articolo informazione


Hits: 62
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020