Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Shubert nacque a Vienna nel 1797

musica



Shubert nacque a Vienna nel 1797 dimostrando sin dall'infanzia un buon talento musicale tant'è che nel 1808 è accolto nel coro della cappella imperiale. Terminata la sua formazione segue le orme del padre dedicandosi all'attività d'insegnante non trascurando però l'attività musicale continuando a perfezionarsi sotto la guida di Antonio Salieri e scrivendo i 232h72c n queste circostanze i suoi primi lavori . abbandonata l'attività di maestro p consacrarsi alla musica si scontra con difficoltà economiche e professionali rilevanti. Le occasioni di guadagno sono episodiche in Ungheria come insegnante di musica, alcune commissioni compositive e gli introiti editoriali delle opere pubblicate. Shubert non fu un esecutore eccezionale le sue esibizioni pubbliche conosciute come shubertiadi si limitarono spesso a inviti in case borghesi dove intratteneva gli spettatori con il pianoforte. A venticinque anni contrasse la sifilide, una grave malattia venerea che minò la sua salute mentale e fisica. Nonostante ciò grazie all'aiuto di molti amici riuscì a creare numerosi capolavori che in molti casi avranno diffusione dopo la sua morte. La sua PRODUZIONE fu molto vasta. La creazione di lieder accompagna l'intera biografia compositiva del musicista che scrive più di seicento lavori per voce pianoforte, tra quelli più celebri ricordiamo "la bella mugnaia", "il viaggio d'inverno"e "il canto del cigno". Numerosi sono i lieder corali soprattutto per voci maschili scritti nella forma a cappella con sostegno pianistico o sorretti da organici strumentali variamente composti. Alle opere per pianoforte shubert dedica numerose composizioni un numero cospicuo di lavori è costituito da semplici danze, anche se le principali opere pianistiche sono le dodici sonate, gli otto improvvisi e i sei momenti musicali. Questi ultimi due rimandano a Beethoven e alle sue ultime bagattelle. Anche shubert affida a pezzi brevi pianistici un ricco universo espressivo che valorizza senza sviluppo elaborativi, la singola intuizione sonora. Shubert si dedica anche alla produzione per pianoforte a quattro mani. Nell'ambito della produzione cameristica emergono i lavori che comprendono il pianoforte. Il quintetto D667 è detto la trota perché nel quarto movimento un tema con variazioni , il soggetto principale è trattato dall'omonimo lied. Le sinfonie di shubert sono otto alle quali si aggiungono frammenti e abbozzi di altri cinque lavori orchestrali. Tra le più importanti ricordiamo la quarta D417 in do maggiore conosciuta come la tragica e la numero sette la D759 in si minore, incompiuta. Nessuna sinfonia è stata eseguita in pubblico durante la vita dell'autore, il sul genio venne riconosciuto solo dopo la sua drammatica morte, in particolare grazie all'operato di Mendelsohn, sotto la cui guida venne eseguita per la prima volta a Lipsia l'ottava sinfonia di shubert. Per tutta la vita l'autore tentò inutilmente di affermarsi nell'ambito operistico. Tra le otto opere teatrali complete la più importante fu "Alfonso und Estrella". Per quanto riguarda il repertorio sacro shubert ha scritto otto messe. Quelle più artisticamente rilevanti sono la Stabat mater (preghiera di sottomissione) e l'oratorio pasquale incompiuto Lazarus. Le parti fisse della messa erano in ordine: kyrie, gloria, credo, sancte, benedectus, agnus dei.






Privacy




Articolo informazione


Hits: 2110
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024