Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La musica leggera - Origini della musica leggera

musica



La musica leggera




Origini della musica leggera


La musica leggera risale agli anni '20, dopo la Seconda Guerra Mondiale, poiché in questo periodo aumentando il benessere delle classi medie, si sviluppò un'industria che produceva beni di consumo per i giovani.

La musica leggera americana si basò sulla struttura melodica di un movimento che , nel Settecento, ebbe luogo in Francia, la canzone francese, infatti la can 838j93i zone moderna discende dalle manifestazioni musicali della cultura borghese di Parigi. Qui, con la nascita dei cafè- concerto la canzone diventa un intrattenimento e allo stesso tempo un metodo di protesta politica (la canzone satirica, come per esempio "Le Gorille", di Georges Brasseus).


Spiritual e Gospel


In quegli anni era molto sfruttato la schiavitù dei neri che oltre a venire impiegati nel lavoro e nell'agricoltura, neri che venivano convertiti al cristianesimo dai missionari; furono proprio quest'ultimi a scoprire la stupefacente propensione da parte di questi popoli per la musica. Il Folk nero nacque perciò, tra gli schiavi delle campagne. La musica veniva usata per fare sopportare la fatica o la sofferenza del lavoro, oppure cantata nelle chiese.



Gli inni dei neri convertiti al cristianesimo (gli "spiritual song") erano costruiti per la parte melodica sui canti europei e per la parte ritmica sui sincopati africani. I testi erano presi dal Vangelo ma adattati alla condizione del nero.

Il canto profano era invece costituito dai "work song", sincronizzati con il ritmo del lavoro, in cui venivano inseriti versi religiosi, e brevi allusioni alla condizione di schiavitu'.

Nelle chiese lo spiritual arcaico si trasformo' in un piu` moderno "gospel song". Le usanze erano ancora quelle delle piantagioni (pregare insieme cantando), ma l'accompagnamento di pianoforte e il fatto che il leader fosse il predicatore (e che la canzone fosse il suo sermone), ridussero il margine di liberta` degli esecutori. Il canto religioso adotto` frasi ritmiche piu` brevi ed esalto` maggiormente il solista. Conservava lo spirito biblico, ma diventava meno estatico e piu` consapevole. Figure importanti nel gospel sono Mahalia Jackson e Tom Dorsey.



Blues


Successivamente, si sviluppò un nuovo stile musicale: il Blues. Si tratta di un genere crudo, suonato dai neri, che non conosce l'idealismo dei bianchi, che racconta senza pudore e in poche parole i fatti. Viene considerato musica sociale in quanto rappresenta la società rurale come depressa e rassegnata. Il Blues da più importanza all'aspetto emotivo dei brani che a quello formale, cosa che rappresenta una vera e propria rivoluzione per la musica europea.

Il blues rimaneva comunque una musica ad uso e consumo dei soli neri, qualcosa di sporco e malvagio che la cultura ufficiale e il borghese medio non riconoscevano. Il movimento demografico causato dal boom economico, contribui` a diffondere il genere in tutta la società del tempo.

Tutti i grandi bluesman esercitarono lavori umilissimi, spesso erano uomini mutilati o ciechi, che non avevano altro modo per guadagnarsi da vivere.





Il Rhythm & Blues


La musica leggera fatta dai neri per i neri ebbe inizio quando la massa nera, ormai emancipata sia dal punto di vista civile sia dal punto di vista economico, entro` a far parte del pubblico delle grandi compagnie discografiche. Gli sviluppi della musica nera contribuirono a cambiare i gusti del pubblico bianco, soprattutto giovane, il quale, man mano che veniva sedotto dai ritmi e dai vocalizzi dei neri, si staccava dalle antiquate orchestrazioni del musical. Il termine "rhythm and blues" viene usato impropriamente per indicare la musica leggera nera di questo periodo, fusione di swing , blues e gospel in uno stile urbano molto popolare. Il rhythm and blues non fu pero` un genere unico, ma un grappolo di stili, ciascuno tipico di una certa zona.

La musica leggera nera si stava sviluppando lungo la linea Kansas City - Chicago - Memphis - Los Angeles - New Orleans.


Il Country


Nel Novecento, sorse un vero interesse etno-musicale per le vecchie canzoni, e al lavoro delle "string band", custodi sacerdotali delle melodie, si aggiunsero le ricerche dei musicologhi. Nel 1908 venne pubblicata la prima raccolta di canzoni dei cowboy. La strumentazione comprende, oltre al banjo, violino (lo strumento piu` arcaico, detto "fiddle" per distinguerlo dal "violin" della musica classica e chitarra (ma soltanto a partire dal primo Novecento), o altri strumenti locali di origine europea (per esempio, la fisarmonica in Louisiana).ù


Il Rock and Roll


Il rock and roll introdusse due novita`: la chitarra prese il sopravvento sul pianoforte, e il cantante comincio` a cantare le proprie canzoni. Il rock and roll, ispirandosi al rhythm and blues, faceva a meno dell'orchestrazione, e usava accordi molto piu` semplici. L'enfasi era sul ritmo, non sull'armonia. Le canzoni del rock and roll si potevano comporre sulla chitarra, che era diventata parte integrale del personaggio. Il pubblico del rock and roll e` composto di teen-ager, che negli anni '50 conquistano un'indipendenza economica e morale, e questi teen-ager appartenenti a tutte le razze e a tutti i ceti.


La Beat Generation e il Mersey Beat


Negli USA il rock si era affermato come fenomeno rivoluzionario, come conflitto generazionale, e pertanto divenne un prodotto di massa; la musica beat riusci` soprattutto a compiere un passo decisivo nella direzione della musica generazionale. I complessi beat che cominciarono a comporre da se` i propri brani si basarono su alcuni principi di fondo inconsciamente comuni (come i  testi riguardanti la vita dei teen-ager) ed in questo modo facilitarono l'identificazione del fan nel suo divo.


La Soul Music



l soul rappresento` negli anni '60 la musica del disimpegno giovanile, dell' ottimismo, contrapposta al rock politicamente e artisticamente impegnato, e negli anni '70 la musica da ballo per eccellenza prima del funk e della disco-music. Al principio degli anni '70 però, il soul conobbe la sua prima crisi, facente seguito a un decennio di travolgente successo.


Ghirardini Enrica,  II L







Privacy




Articolo informazione


Hits: 7502
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024