Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

GLI STRUMENTI MUSICALI

musica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

GLI STRUMENTI MUSICALI

LA CHITARRA: è il più importante, diffuso e popolare strumento

musicale del 900'. Ha preso il posto che aveva il pianoforte nel 800'.

L'ARPA: ha una forma molto grossa e anche difficile da trasportare.

L'arpa è uno strumento antichissimo perfino nelle piramidi Egizie si trovano geroglifici raffiguranti l'arpa.Dagli Egizi era molto usata.

IL MANDOLINO: è legato alla cultura folclorica del Piemonte.Ha la forma che assomiglia molto al liuto.

IL LIUTO: è ormai in disuso perché antico. Fu importante soprattutto durante il Medioevo e il Rinascimento era il più popolare; infatti, era il preferito di trovatori, di poeti girovaghi e di giullari che sta 757b17h vano in corte.

Le corde potevano essere al massimo 13 e si facevano conciando il budello animale e queste corde erano meno elastiche e brillanti di quelle in acciaio. Si scordavano ogni momento. La paletta era girata a 90 per dare più attrito alle corde.Un proverbio di quel tempo dice: " Un liutista passa ¾ per accordarlo e ¼ per suonarlo.

IL CLAVICEMBALO:è molto simile rispetto al pianoforte solo che ha le seguenti differenze: ha una tastiera più piccola, è a corda pizzicata, ha un suono che si espande di meno. Il clavicembalo fu inventato nel 1700 da un italiano che pensò solamente di cambiare la terminazione ossia le corde da pizzicate a percosse. Una specie di peltro andava a pizzicare le corde.             



IL PIANOFORTE:ha un volume migliore e può fare il volume sia piano sia forte appunto fu chiamato pianoforte anche se in principio le fu affidato il nome di fortepiano. Il pianoforte verticale è un'invenzione del nostro secolo. Il pianoforte è stato inventato sul modello del clavicembalo

IL VIOLINO:il pezzo di legno con cui si suona il violino si chiama arco.

Il violino del più importante violinista del mondo costa la bellezza di

3 miliardi.

IL CONTRABASSO:il pezzo di legno con cui si suona il contrabbasso si chiama archetto.

IL FLAUTO TRAVERSO:in passato era di legno.Ora viene costruito in acciaio o in diverse leghe metalliche. I più preziosi sono d'oro d'argento o di platino; naturalmente costruiti con questi materiali il suono è più bello e piacevole .

IL FLAUTO DOLCE:è in legno e quegli per uso didattico (per le scuole) vengono costruiti in plastica. I Greci chiamavano il flauto dolce allos.

IL CLARINETTO:è in legno d'ebano cromato d'argento.Se il clarinetto non avesse l'ancia semplice sarebbe muto. I clarinettisti suonano sia clarinetto che saxofono.

L'OTTAVINO: è uguale al flauto traverso solo che si suona 1 ottava

superiore rispetto al flauto traverso.

L'OBOE:si confonde con il clarinetto solo che ha la terminazione a campana.

IL FAGOTTO:si tiene di traverso, siccome è molto lungo si deve attorcigliare.

IL CONTROFAGOTTO: fa note più basse rispetto al fagotto. E' lungo circa 4.5 metri ma come il fagotto viene ripiegato.

IL SAXOFONO : ha forma a pipa ed è più recente.Lo ha inventato un signore che si chiamava Sax.

IL CORNO:  il suo tubo è lungo circa 4 metri.

IL BASSOTUBA: anche questo strumento musicale è ripiegato a pistoni.

LA TROMBA: è ripiegata a pistoni.

IL TROMBONE: è ripiegato a tiro e le note hanno estensione maggiore rispetto alla tromba
L'ORGANO:ha avuto grossa importanza.La sua meccanica è complicatissima. Il mantice " produce " l'aria la quale viene convogliata per il suono e viene mandata nelle diverse canne che sono alte , basse, piccole, grandi e di diverso materiale.Hanno la dimensione diversa per avere diversità d'altezza del suono.Per esempio una canna di legno avrà un suono più dolce. I registri o timbri possono avere diverse tonalità dolce, forte e nasale.Quando si suona si possono far suonare tutte o solo in parte le canne tutto ciò grazie ai timbri. La pedaliera emette i suoni più gravi.Una volta il mantice era acceso a mano dai chierichetti. Un tasto è collegato ad un diverso gruppo di canne. L'aria vibra nelle canne. Gli organari costruiscono e riparano organi.



I TAMBURI: appartengono alla vastissima famiglia dei membranofoni.

I TIMPANI: hanno forma a coppa e sono molto usati nelle orchestre.Si suonano grazie ad un pedale.

LO XILOFONO: è costituito da bacchette di legno che emettono suoni. In greco xilo vuol dire proprio legno. E' usato come strumento a percussione.

IL METALLOFONO: è costituito da bacchette di metallo proprio da qui il nome metallofono.  Ha lo stesso uso dello xilofono.

LA CELESTA: esternamente ricorda il pianoforte ma all'interno invece di corde ha delle specie di campanellini che vibrano. Questo strumento è stato inventato nel secolo scorso per il famoso balletto

" Lo schiaccianoci" di Tschaikowsky    il suono doveva richiamare ad il personaggio la "Fata Confetto" e doveva assumere un tono di qualcosa di fantastico e meraviglioso. Per questo è sta inventata la celesta.

LE CAMPANE TUBOLARI: sono dei tubi di metallo messi in supporto secondo la lunghezza diversa si hanno suoni differenti. Si chiamano campane perché sono sospese come delle vere e propine.

I LEGNETTI: sono due legnetti che producono suono.

LA FRUSTA: si chiama così perché il suono ricorda quello di una bella frustata.

LE NACCHERE: è uno strumento tipico della Spagna e del Portogallo. Vengono anche chiamate castagnette.

I PIATTI: sono sospesi a due.

LA BATTERIA: le parti principali sono.Il charleston, il rullante (è un tamburo che è contemporaneamente sia un membranofono sia un idrofono), la cassa, due tom, la chaina (si legge ciana). A volte s'isola con un vetro. Il costo di una batteria può andare dai 2 000 e oltre.

Alcuni legni hanno l'imboccatura ad ancia. L'ancia è una sottilissima lamina di legno, questa lamina viene fissata all'imboccatura con 2 viti; soffiando dentro l'aria vibra velocemente.

Se lo strumento ha 1 lamina avrà lo strumento ad ancia semplice, con 2 lamine ad ancia doppia.

Negli strumenti a bocchino l'esecutore per poterci suonare deve fare

una pernacchia.

Gli strumenti a fiato hanno origini greche o romane.






Privacy

Articolo informazione


Hits: 2553
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020