Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

ANALIZZARE GLI ELEMENTI DI UNA POESIA - I SUONI DELLA POESIA

italiano


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

'MADAMEBOVARY' di G. fLAUBERT -I PERSONAGGI
Johann Wolfgang Goethe "I DOLORI DEL GIOVANE WERTHER"
GABRIELE D'ANNUNZIO (1863 - 1938) - OPERE
Cesare Pavese, Il carcere
Canto II°
UGO FOSCOLO - IL PENSIERO, Pensiero di Foscolo
"Alla Sera"
Zola, Emile (Parigi 1840-1902)
Il libro "Due di due" di Andrea de Carlo
ANALIZZARE GLI ELEMENTI DI UNA POESIA - I SUONI DELLA POESIA

ANALIZZARE GLI ELEMENTI DI UNA POESIA

I SUONI DELLA POESIA

 Ogni parola ha un significato, che fa riferimento a un elemento della realtà, e un suono in particolare:in ogni lingua i suoni usati per definire lo stesso oggetto sono diversi.


·Allitterazione

L' allitterazione è 222j92c la ripetizione dello stesso suono o dello stesso gruppo di suoni all'inizio o all' interno di parole vicine.

·Onomatopea




Le onomatopee sono parole il cui suono riproduce quello dell'oggetto o dell' azione a cui si riferiscono.


LA RIPETIZIONE DI PAROLE

·L' anafora consiste nel ripetere a distanza ravvicinata parole, espressioni o frasi uguali


LA COSTRUZIONE DELLA FRASE POETICA    

 Il poeta utilizza in modo inconsueto la punteggiatura, decide la lunghezza dei versi e soprattutto si serve di una costruzione grammaticale del tutto insolita.Egli fa questo per soddisfare la sua continua ricerca di termini che abbiamo un suono, un colore o un sapore "speciale", che si avvicini a ciò che egli vuole veramente esprimere.

·Inversione si chiama inversione lo spostamento di elementi della frase rispetto alla successione normalmente usata

·L'iperbato è l'inversione delle parole o dei complementi in una frase 

 

I VERSI

La metrica ha chiamato i versi con nomi differenti a indicare il numero di sillabe poetiche che li compongono:

Trisillabo:                3 sillabe

Quadrisillabo:        4 sillabe

Quinario:                5 sillabe

Senario:                6 sillabe

Settenario:           8 sillabe

Decasillabo:           10 sillabe

Endecasillabo:       11 sillabe

Dodecasillabo:        12 sillabe

· Sinalefe: quando una sillaba termina con una vocale  e quella successiva inizia con                                           una vocale esse si uniscono a formare una sola sillaba.

LE STROFE

 Le strofe sono raggruppamenti di due o più versi

 Le strofe di due versi si chiamano distici

 Le strofe di tre versi si chiamano terzine

 Le strofe di quattro versi si chiamano quartine
 Le strofe di sei versi si chiamano sestine       ...


LE RIME

         Rima baciata         AABB

             Rima alternata      ABAB

             Rima incrociata     ABBA

             Rima incatenata    ABA  CBC


ENJAMBEMENT

A volte la frase non si conclude alla fine del verso, ma viene completata in quello successivo. Questa tecnica si chiama enjambement, che in francese significa "superamento" , indicando proprio il salto che la voce deve fare per pronunciare la frase.


LE IMMAGINI DELLA POESIA

·Similitudine è un accostamento di due parole o di due immagini, introdotto sempre da un termine che lo annuncia: pareva, sembra, come, più di.

·Allegoria a volte i poeti invece di due parole o due immagini confrontano una realtà con un'altra per trasmettere significati più profondi e nascosti. Viene descritto a fondo uno dei due componenti in modo da far riflettere sull'altro.

·Metafora:una realtà, una persona,un'immagine,viene trasportata oltre se stessa, arricchita dal sopraggiungere di una nuova immagine.

·Personificazione: nella divisione dei poeti spesso gli oggetti, gli animali e gli elementi naturali prendono vita ed essi ne parlano come se fossero persone, attribuendo loro azioni o sentimenti umani

·Ossimoro è una figura retorica che riguarda il significato e indica l'accostamento di due termini di significato opposto.

·Sinestesia è un'altra figura retorica che unisce termini che, secondo uno schema logico, non dovrebbero stare insieme: per esempio termini che si riferiscono a sfere sensoriali diverse.



·Metonimia è una figura del linguaggio che sostituisce un termine con un' altro in rapporto con il primo

                                    RIEPILOGO

 

                                                                 

1.RIPETIZIONE DI SUONI               

Allitterazione:ripetizione voluta dello stesso suono in parole o versi succ.

Onomatopea: il suono della parola riproduce quello dell'oggetto o dell' azione a cui si riferisce

2.RIPETIZIONE DI PAROLE

Anafora: ripetizione di una o più parole all'inizio di frasi successive

3.COSTRUZIONE DELLA FRASE POETICA

Inversione:spostamento dell'ordine sintattico all'inizio di frasi successive

Iperbato:cambiamento dell'ordine delle parole o dei componenti in una frase.

4.LE IMMAGINI DELLA POESIA

Similitudine:   sembri una rosa

Allegoria:  la favola della cicala e formica

Metafora:  la neve è una candida coltre

Personificazione:  il cielo piange lacrime

Sinestesia:   una scena gustosa

 

Ossimoro:  un oscuro chiarore

 

Metonimia:   beviamoci un bicchiere!Ho comprato un Picasso

 







Privacy

Articolo informazione


Hits: 4844
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019