Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Villarbasse - Geomorfologia, Rete idrografica, Vegetazione, Fauna

geografia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di

Villarbasse


Villarbasse è un nome composto di due parole diverse: Villar, denominazione comune ad altre località del Piemonte, e Basse che è il nome della valletta situata a destra della strada che scende a Sangano. Ancora nel XIX secolo si trovano documentazioni con il nome Villar di Basse.


Geomorfologia

Villarbasse è situata a 381m s.l.m. Il territorio del Comune occupa un'area prevalentemente collinare che è caratterizzata da versanti generalmente poco acclivi che delimitano settori pianeggianti di forma stretta ed allungata. Tutto il territorio comunale è compreso entro depositi glaciali e fluviog 232e43c laciali.

L'area della collina morenica ha una superficie in pianta di circa 52 kmq, una forma grosso modo quadrilatera irregolare (che, oltre a Villarbasse, comprende in parte o in totale territori comunali di Rivoli, Rivalta, Rosta, Buttigliera Alta, Avigliana, Trana, Reano e seppur in minima parte Sangano).

Nelle collina morenica di Rivoli-Avigliana l'uomo si è stabilito già nelle fasi immediatamente successive al ritiro del ghiacciaio. I primi insediamenti umani nel territorio compreso fra le ultime colline dell'anfiteatro morenico di Rivoli, infatti, risalgono alla preistoria, come dimostrano le tracce di incisioni e scavi nei massi erratici che, unitamente ad altri sparsi fra i boschi collinari, costituiscono una testimonianza del grandioso fenomeno glaciale della valle di Susa. La Collina morenica, compresa tra i fiumi Dora Riparia e Sangone, è infatti il risultato e la testimonianza della forza di un ghiacciaio lungo molte decine di chilometri, avanzato in un tempo compreso tra 750.000 e 13.000 anni fa.




 

Anche i due Roch 'd Pera Majana di Villarbasse, che spiccano nella piana ai piedi della collina, ne sono una testimonianza


Rete idrografica

Nel paese di Villarbasse non sono presenti fiumi, laghi, corsi d'acqua nei campi o canali, ma la Val Sangone è attraversata dal fiume Sangone, che nasce nel settore montano delle Prealpi torinesi, sul colle Roussa, è lungo circa 47 km e attraversa tutta la valle. Il tratto tra Giaveno e Trana è ricco di specie ittiche rare come il temolo e di crostacei come il gambero di fiume. Da Sangano in poi, a causa dei frequenti prelievi idrici dell'acquedotto di Torino, il torrente si riduce a un fiumiciattolo per gran parte dell'anno. Sono presenti falde acquifere dislocate entro i suoli morenici.

Nei terreni di Villarbasse sono presenti sistemi di irrigazione automatizzati. L'acqua viene portata nei campi attraverso tubature in quanto nella zona adiacente non sono presenti fiumi.


Vegetazione

Il bosco della collina Morenica è ceduo. Un tipo di coltivazione che consiste nel tagliare gli alberi alla base ogni 10/15 anni, lasciando però intatto il ceppo. Quest'ultimo produce una serie di polloni radicali, ovvero di piante che crescono dal ceppo stesso. Con questo sistema si ottiene un quantitativo di legname più abbondante e costante nel tempo.

Il bosco è costituito principalmente da castagni e querce ma si possono trovare anche ciliegi selvatici, carpini, betulle, frassini, sambuchi e l'invadente acacia.

La varietà di fiori sono numerose: denti di cane, primule gialle, pervinche, anemone nemoroso, mughetti, saponaria, viole e l'erica scoparia.

A Villarbasse spesso si vedono molti aceri, castagni e ippocastani e nei campi è coltivato il frumento.





Fauna

Non è così raro passeggiando per la collina, imbattersi in incontri con la fauna tipica della Collina stessa specie se la si frequenta nelle prime ore del mattino o durante le ore crepuscolari. La vastità del territorio della collina, l'assenza nelle vicinanze di grandi vie di comunicazione e la distanza dai grandi centri abitati favoriscono infatti la presenza di varie specie animali che stabilmente risiedono nei territorio collinare.

Gli animali che si possono incontrare sono: cinghiali, volpi, lepri, conigli selvatici, faine, scoiattoli, topi campagnoli salamandre pezzate, rane, rospi e tassi, vari tipi di bisce, ramarri e lucertole.

Invece gli uccelli sono: gufi, civette, cuculi, passeri, scriccioli, cardellini, pettirossi e il picchio verde.

Nei Territori di Villarbasse è facile incontrare ricci, volpi e lepri.


Elementi di antropizzazione

Il comune di Villarbasse presenta circa 1300 abitazioni.

Borgata Corbiglia è la zona industriale di Villarbasse, dove sono presenti una trentina di aziende, oltre alle molte aziende agricole e zootecniche, e per questo l'economia di Villarbasse è legata principalmente alle attività agricole ed industriali.

Ci sono le scuole medie, elementari e materne, e lungo lo stradone, quasi verso Reano, c'è lo sporting, con campi da calcio e giochi per bambini.


In conclusione

Fortunatamente questo paese, anche se molto vicino ai centri urbani principali, ha subito poco l'impatto dell'uomo sull'ambiente e il verde riempie ancora il paesaggio, anche se pian piano nascono nuove abitazioni. Essendo vicino a Rivoli i servizi non mancano, ma anche senza spostarsi in centro paese sono presenti la posta, il comune, la panetteria, il mini market, la macelleria, le scuole, insomma, tutte le comodità necessarie.








Privacy

Articolo informazione


Hits: 2466
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020