Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Belgio e Lussemburgo Bruxelles-Lussemburgo

geografia




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Belgio e Lussemburgo Bruxelles-Lussemburgo


ASPETTO FISICO

Clima

Il Belgio ha un clima atlantico, sulla costa umido ma mite mentre all'interno abbondanti piogge con inverni rigidi ed escursioni termiche. In Lussemburgo non sbocca sul mare e ha un clima continentale.

Ambienti

Il Belgio è prevalentemente pianeggiante separata tramite il fiume Mosa dai monti delle Ardenne, a sud. A nord vi sono le Fiandre, a sud la Vallonia. C'è molta vegetazione spontanea tra cui gigli e querce, il territorio è molto umanizzato, ma ci sono anche dei parchi naturali. Sulle Ardenne troviamo i boschi di conifere. 353c28d

Pianure



Sono circa il 60%, partendo dal Mare del Nord troviamo i Polder e, a seguire, pianure sabbiose (Campine) e terreni fertili (Hainaut). A sud del Lussemburgo c'è un'altra pianura con giacimenti minerari e grandi coltivazioni.

Fiumi

Vi è una fitta rete di fiumi, buona parte navigabili: i principali sono la Schelda, che bagna Gent e Anversa, e il Mosa, i cui affluenti sono il Lys e il Sambre. Il principale del Lussemburgo è la Mosella.

Colline

In questa zona abbiamo il modesto massiccio delle Ardenne che non raggiunge i 700 m in cui sorgono boschi e pascoli.

Costa

Sono corte, sabbiose e ondulate perciò sono riusciti a strappare dei polder e terreni curati.


LE  TRACCE DEL PASSATO

Il territorio del Belgio e del Lussemburgo risente del dominio celtico, romano e franco ai quali deve la divisione ancora presente di fiamminghi, a sud, e i valloni, a nord; del periodo di splendore nel  Medioevo in cui le Fiandre erano al centro del commercio; delle grandi battaglie nel periodo Napoleonico e la costituzione d'indipendenza; del dominio di Leopoldo II che intraprese un'avventura coloniale nel Congo e infine lo perse; della violazione dell'indipendenza durante la prima guerra mondiale per la quale si inserì in varie organizzazioni internazionali.

I SEGNI DEL PRESENTE

In Belgio vi è una profonda divisione tra fiamminghi e valloni, sia linguistica che culturale. Esso con il Lussemburgo e la Danimarca fra parte del Benelux: un'alleanza che già tempo fa aveva abolito le dogane ed è entrata subito nella CEE. È tuttora in contatto commerciale col Congo Belga, l'ex colonia. Fa parte dei Paesi aderenti a una convenziona internazionale per la protezione della natura perciò vi sono molti parchi protetti.


L'ECONOMIA

Il Belgio ha dei giacimenti minerari ed ha ancora i prodotti del Congo,vi sono molti immigrati italiani e portoghesi perché in passato si richiedeva grande manodopera per le industrie. C'è anche una produzione artigianale tradizionale soprattutto di pizzi, merletti e diamanti (Anversa). Il Lussemburgo ha una notevole produzione di acciaio, è sviluppata nei settori chimico e tessile e possiede una grande attività bancaria.

Agricoltura

Da tempo l'agricoltura del Belgio da grandi soddisfazioni e soprattutto adesso poiché ssendo meccanizzata servono pochi uomini per molti risultati. Si coltivano barbabietola da zucchero, lino, cereali e si praticano orticoltura e floricoltura. C'è anche molto allevamento. In Lussemburgo non ha un ruolo di rilievo, ci sono rose e

vigneti e si allevano molti bovini da latte.

Risorse minerarie

Un tempo il carbone era la principale risorsa, con grandi giacimenti a sud ovest. Oggi per la concorrenza ha chiuso e si importa dalle colonie ciò che serve per il funzionamento delle industrie. Anche in Lussemburgo è stato chiuso il ferro e viene importato dagli altri paesi europei o da quelli in via di sviluppo.

Industria

C'è una gran produzione di leghe di ferro, industria chimica, petrolchimica e raffinazione del greggio sono sviluppate a Gent e Anversa. L'industria meccanica è concentrata nella produzione di materiale ferroviario, mentre la tessile lavora lino e cotone.



Servizi

Il Belgio ha una posizione favorevole al commercio e ha realizzato un'ottima rete di comunicazioni con lo scopo di aumentarlo, infatti, vi lavora buona parte della popolazione attiva. In Lussemburgo hanno sede grandi multinazionali e importantissime banche.


INSEDIAMENTI E COLLEGAMENTI

Struttura urbana La popolazione è concentrata nella zona industriale del Brabante, è costituita in maggior parte da

e insediamenti fiamminghi e un gran numero di immigrati, soprattutto italiani. 1/3 dei Lussemburghesi sono stranieri e contribuiscono alla manodopera, poiché il Lussemburgo ha un basso tasso di natalità. Oltre a questo vi sono moltissime sedi importanti che richiamano l'attenzione di tutto il mondo.





INSEDIAMENTI E COLLEGAMENTI

Collegamenti  Il Belgio è importantissimo per l'Europa e le sue città principali sono tutte collegate: l'autostrada è sviluppata, la ferrovia la migliore al mondo e Anversa e tra i porti più attivi d'Europa. Il Lussemburgo ha una buona rete interna ed ben collegato al resto del mondo.

Lussemburgo Capitale del Granducato, centro industriale, commerciale e finanziario, sede di multinazionali, ha origini antiche e si alternano vecchi monumenti medioevali e rinascimentali con moderni edifici.

Bruxelles Capitale del Belgio, ne è il centro della vita: ha una grande rete di comunicazioni, palazzi antichi, è un polo industriale ed è sede di multinazionali che ne fanno una capitale cosmopolita.

Liegi Situato sul Mosa in un bacino carbonifero, capoluogo della Vallonia, tra i principali porti fluviali europei, era trai maggiori poli siderurgici europei ed ha palazzi, chiese e musei nella vecchia zona.

Gent Sorge su varie isole, è un antico porto fluviale, nel medioevo c'era una grande lavorazione della lana inglese. Ora è importante per la lavorazione di lino e cotone.

Anversa Seconda città belga per grandezza, primo centro industriale e commerciale,tra i maggiori porti europei, è famosa per gli artigiani che lavorano i diamanti.

Brugge Ha ancora un aspetto Medievale con qualche tocco rinascimentale e a quei tempi era al centro del commercio. Oggi è un centro turistico e artigianale famoso per i suoi merletti.






Privacy




Articolo informazione


Hits: 2596
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2021