Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LA NOVAZIONE - Art. 1230 Novazione oggettiva

giurisprudenza


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di

LA NOVAZIONE





PRIORIS DEBITI IN ALIAM OBLIGATIONEM TRANSFUSIO ATQUE TRANSLATIO





Art. 1230 Novazione oggettiva


L'obbligazione si estingue quando le parti sostituiscono all'obbligazione originaria una nuova obbligazione con oggetto o titolo diverso".

La volontà di estinguere l'obbligazione precedente deve risultare in modo non equivoco







LA NOVAZIONE CONSISTE NELLA ESTINZIONE DEL VINCOLO OBBLIGATORIO ORIGINARIO E NELLA SUA CONCORRENTE SOSTITUZIONE CON UN DIVERSO VINCOLO OBBLIGATORIO RESA INEQUIVOCABILE DALLE PARTI CONTRAENTI.

ESSA E' PERTANTO UNA MODALITA' GIURIDICAMENTE IDONEA AD ESTINGUERE IL RAPPORTO OBBLIGATORIO ORIGINARIO E CON ESSO ANCHE L'INTERESSE CREDITORIO CORRISPONDENTE ALLA ORIGINARIA PRESTAZIONE DOVUTA .


GLI ELEMENTI CHE CARATTERIZZANO LA NOVAZIONE SONO PERTANTO :


LA ESISTENZA DI UNA OBBLIGAZIONE ORIGINARIA DA NOVARE

[ OBLIGATIO NOVANDA] ;



UN DIVERSO VINCOLO OBBLIGATORIO CHE INNOVI IL PRECEDENTE [ALIQUID NOVI] ;


ES. DOVENDOSI CENTO MILIONI A TITOLO DI RISARCIMENTO DANNI, POSSIAMO STABILIRE CHE IL DEBITO RIMANGA A TITOLO DI MUTUO



3) LA COMUNE INTENZIONE DELLE PARTI CIRCA LA ESTINZIONE LA PRECEDENTE OBBLIGAZIONE CON LA CREAZIONE DI UN NUOVO VINCOLO [ANIMUS NOVANDI



LA NOVAZIONE E' PERTANTO IL CONTRATTO MEDIANTE IL QUALE LE PARTI ESTINGUONO L'OBBLIGAZIONE ORIGINARIA SOSTITUENDO AD ESSA UNA NUOVA OBBLIGAZIONE CON OGGETTO O TITOLO DIVERSO .


DI REGOLA, CON LA ESTINZIONE DEL VINCOLO OBBLIGATORIO ORIGINARIO SI ESTINGUONO ANCHE LE GARANZIE PRESTATE PER RAFFORZARE L'ESAZIONE DEL CREDITO : Art. 1232 Privilegi, pegno e ipoteche : I privilegi, il pegno e le ipoteche del credito originario si estinguono, se le parti non convengono espressamente di mantenerli per il nuovo credito .

LA NOVAZIONE E LE OBBLIGAZIONI SOLIDALI



Art. 1300 Novazione

La novazione tra il creditore e uno dei debitori in solido libera gli altri debitori. Qualora però si sia voluto limitare la novazione a uno solo dei debitori, gli altri non sono liberati che per la parte di quest'ultimo.                            (solidarietà passiva)


Se convenuta tra uno dei creditori in solido e il debitore, la novazione ha effetto verso gli altri creditori solo per la parte del primo.   ( solidarietà attiva)


Art. 1320 Estinzione parziale

Se uno dei creditori ha fatto remissione del debito o ha consentito a ricevere un'altra il debitore non è liberato verso gli altri creditori. Questi tuttavia non possono domandare la prestazione indivisibile se non addebitandosi ovvero rimborsando il valore della parte di colui che ha fatto la remissione o che ha ricevuto la prestazione diversa.

La medesima disposizione si applica in caso di transazione, novazione, compensazione e confusione .




1300. NOVAZIONE

1301. REMISSIONE CAUSE DI ESTINZIONE DELLE OBBLIGAZIONI SOLIDALI DIVERSE DALL'ADEMPIMENTO

1302. COMPENSAZIONE

1303. CONFUSIONE




OLTRE ALL'ADEMPIMENTO LA DISCIPLINA NORMATIVA PREVEDE SINGOLARMENTE LE VARIE CAUSE DI ESTINZIONE DELLE OBBLIGAZIONI SOLIDALI E I LORO EFFETTI DAL LATO ESTERNO E DAL LATO INTERNO.

TALE DISCIPLINA E' AL PRINCIPIO SECONDO CUI LE CAUSE ESTINTIVE GIOVANO DI REGOLA A TUTTI I CONDEBITORI E NEI CONFRONTI DI TUTTI I CONCREDITORI SALVO CHE SIANO PERSONALI AL SINGOLO DEBITORE O CREDITORE : IN TAL CASO ESSE INCIDONO SUGLI ALTRI RAPPORTI IN MISURA DELLA QUOTA DEL RAPPORTO ESTINTO ( SI REALIZZA CIOÈ UNA DIMINUZIONE DELL'AMMONTARE DEL DEBITO E NON UNA ESTINZIONE DEL DEBITO STESSO).



LE CAUSE ESTINTIVE NON PERSONALI GIOVANO PER INTERO AGLI ALTRI CONDEBITORI O NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI CONCREDITORI, MA SE HANNO CARATTERE NEGOZIALE ED ONEROSO ESSE RICHIEDONO ULTERIORMENTE L'ACCETTAZIONE DEGLI INTERESSATI





LA NOVAZIONE E' UNA MODALITA' ESTINTIVA DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO DI TIPO NON SATISFATTIVO , NEL SENSO CHE IL NUOVO RAPPORTO NON SODISFA NE L'INTERESSE ORIGINARIO DEL CREDITORE NE TANTOMENO UN SUO INTERESSE IMMEDIATAMENTE SOSTITUTIVO ( SUCCEDANEO).

SOTTO QUESTO RIGUARDO LA NOVAZIONE SI DISTINGUE DALLA DATIO IN SOLUTUM o PRESTAZIONE IN LUOGO DELL'ADEMPIMENTO, GIACCHE' NELLA DATIO PRO SOLUTO L'ESTINZIONE DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO DERIVA DALL'ESECUZIONE DI UNA PRESTAZIONE CHE IL CREDITORE ACCETTA A TACITAZIONE DEL SUO DIRITTO, NELLA NOVAZIONE L'EFFETTO ESTINTIVO DISCENDE DIRETTAMENTE DAL MUTAMENTO CONTRATTUALE DELL'OBBLIGAZIONE.


LA NOVAZIONE POSTULA LA VALIDITA' E OPERATIVITA' DELL'OBBLIGAZIONE ORIGINARIA(1234 I) :LA NOVAZIONE E' SENZA EFFETTO, SE NON ESISTEVA L'OBBLIGAZIONE ORIGINARIA.

SAREBBE UNA NULLITA' PER MANCANZA DI CAUSA : INFATTI LA NUOVA OBBLIGAZIONE NON SAREBBE GIUSTIFICATA SE SORGESSE PER SOSTITUIRE CIO' CHE NON ESISTE.

CONSEGUENZA CHE SI AVRA' SE L'OBBLIGAZIONE ORIGINARIA ERA NULLA.

SE, INVECE, QUESTA DERIVI DA UN TITOLO ANNULLABILE, LA NOVAZIONE E' VALIDA SOLTANTO QUANDO IL DEBITORE HA ASSUNTO IL NUOVO DEBITO CONOSCENDO IL VIZIO DEL TITOLO PRECEDENTE


AI SENSI DELL'1230 I, LE PARTI SOSTITUISCONO ALLA PRECEDENTE OBBLIGAZIONE UNA NUOVA OBBLIGAZIONE CON OGGETTO O TITOLO DIVERSO.

LA DIVERSITA' DELL'OGGETTO ATTIENE ALLA PRESTAZIONE, MENTRE LA DIVERSITA' DEL TITOLO DEVE INTENDERSI DIVERSITA' DEL TITOLO SOSTANZIALE, OSSIA DELLA CAUSA DELL'OBBLIGAZIONE.

LA CAUSA DELL'OBBLIGAZIONE SI IDENTIFICA NELLA CAUSA DEL CONTRATTO, E L'OBBLIGAZIONE NOVATA HA UN TITOLO DIVERSO QUANDO LA CAUSA DEL CONTRATTO NOVATIVO NON E' RICONDUCUBILE A QUELLA DEL PRECEDENTE RAPPORTO.


E' NECESSARIA UNA VERA TRASFORMAZIONE, E NON SAREBBE SUFFICIENTE MODIFICARE UNA DELLE MODALITA' ACCESSORIE DI CUI PARLA L'Art. 1231 Modalità che non importano novazione : Il rilascio di un documento o la sua rinnovazione, l'apposizione o l'eliminazione di un termine è ogni altra modificazione accessoria dell'obbligazione non producono novazione


Può RISULTARE, COME IN OGNI DICHIARAZIONE DI VOLONTA', ANCHE TACITAMENTE ( PER FACTA CONCLUDENTIA) : IN QUESTO CASO DEVE ESSERE OBIETTIVAMENTE RICONOSCIBILE LA INEQUIVOCABILE INTESA DELLE PARTI CIRCA L'ESSENZA ESTINTIVO-SOSTITUTIVA DELL'ATTO DA CONCLUDERE


IN MODO SINTETICO ED EFFICACE SI PUÒ DIRE CHE LA NOVAZIONE E' UNA VICENDA SOSTITUTIVO-ESTINTIVA DELL'OBBLIGAZIONE


Art. 2878 Cause di estinzione :L'ipoteca si estingue

3) con l'estinguersi dell'obbligazione ;








Privacy

Articolo informazione


Hits: 2771
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020