Caricare documenti e articoli online 
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Il presidente della repubblica - ATTRIBUZIONI

diritto


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Il presidente della repubblica

Primis inter paris = cioè il primo tra pari

Non esercita nessun potere ma agisce indirettamente sui tre poteri dello Stato

Il presidente della repubblica è il capo dello stato e una delle sue funzioni è quella di rappresentare l'unità nazionale all'estero, un'altra è quella di tutelare la costituzione, ciò vuol dire che i comportamenti devono essere conformi alla costituzione

È garante della costituzione


ATTRIBUZIONI

potere di sciogliere le camere o solo una di esse (deve chiedere il parere dei rispettivi 212d39c presidenti delle camere), ma questo potere non può essere applicato negli ultimi sei mesi del suo mandato, detto anche semestre bianco. se scioglie le camere deve indire le elezioni entro 70 gg. Scioglie le camere quando:

o       insanabile contrasto fra le due camere

o       le due camere non si accordano nel concedere la fiducia ad alcun Governo



non rispecchiano più le aspirazioni del popolo

Indice le elezioni delle Camere, ne fissa la prima riunione e può convocarle in via straordinaria

Può inviare messaggi alle camere e mediante essi dare un parere


dopo che il parlamento vota i trattati internazionali, lui ha il compito di rettificarli

nomina un massimo di 5 senatori a vita, scelti tra i cittadini italiani che hanno reso lustre la patria per diversi meriti

nomina un terzo dei giudici che compongono la Corte Costituzionale


presiede il Consiglio superiore della magistratura

ha il potere ci concedere la grazia e di commutare le pene


può rifiutarsi di promulgare le leggi, solo se x queste leggi non c'è una copertura finanziaria

nomina il governo, il presidente del consiglio


nomina il presidente del Consiglio dei ministri e su proposta di quest'ultimo anche i ministri

riceve i rappresentanti dei paesi esteri

dichiara lo stato di guerra deliberato dal parlamento

ratifica i trattati internazionali

accredita i rappresentanti diplomatici dall'Italia all'estero

conferisce le onorificenze della Repubblica

presiede il Consiglio supremo di difesa e ha il comando delle forze armate




autorizza il governo a presentare disegni di legge all'esame delle Camere

promulga le leggi, con potere di veto sospensivo. In teoria la promulgazione è un atto obbligatorio, xò la costituzione concede al presidente il potere di sospendere la promulgazione e di rinviare la legge alle camere con un messaggio motivato, se le camere la rimandano uguale al presidente lui è costretto a promulgarla.

Emana decreti aventi valore di legge e regolamenti

Indice il referendum popolare nei casi previsti dalla costituzione



è irresponsabile politicamente, infatti le leggi e i decreti che emette devono essere controfirmati dal ministro competente


ELEZIONI

È letto dal parlamento in seduta comune

Primi 3 scrutini per maggioranza qualificata (almeno 2/3 dei componenti dell'assemblea)

Il 4° scrutinio per maggioranza assoluta (50%+1)

Una maggioranza qualificata e non assoluta gli darebbe una maggiore importanza

Dura in carica 7 anni ed è rieleggibile.

La scadenza del suo mandato non coincide con quella del parlamento, perché è sganciato dalla volontà del parlamento, un modo per sottrarlo alle ingerenze del parlamento.


REQUISITI X ESSERE ELETTI ALLA CARICA DI PRED DELLA REP

Avere la cittadinanza italiana

Aver compiuto 50 anni

Godere dei diritti politici e civili

La carica di presidente supplente, si ha ogni qual volta che sussiste una indisponibilità momentanea del presidente della Rep o quando è all'estero,  è svolta dal presidente del senato.

Mentre il presidente della camera presiede il parlamento in seduta comune.


DIVERSI CAPI DI STATO

De Nicola capo provvisorio dello stato (è durato 2 mesi)

Einaudi  primo vero capo dello stato dopo la guerra

Gronchi: ha mangiato tanto

Segni: quando si accorge del magna magna che c'era gli venne un ictus e fu costretto a dimettersi per malattia

Saragat: democral-socialista fa la resistenza in Francia

Leone: fu costretto a dimettersi per le male lingue

Pertini: socialista ma fa la resistenza in carcere

Noi abbiamo la pena di morte (la fucilazione) ma solo in tempo di guerra.

Mussolini e la sua compagna vennero fucilati dal plotone di esecuzione, questo è un esempio di pena di morte.


PREROGATIVE DEL PRES DELLA REP

Il presidente della rep è irresponsabile politicamente dunque non può essere giudicato, tutti i suoi atti devono essere firmati dal ministro competente e la responsabilità ricade sul ministro interessato.

Come cittadino dello stato è responsabile per gli atti compiuti. Può essere giudicato per 2 motivi:

attentato alla costituzione: può accadere in un qualsiasi momento, il presidente viene posto in stato d'accusa dal parlamento ma viene giudicato dalla corte costituzionale

alto tradimento: si consuma in genere in tempo di guerra, lo stato si accorda con altri stati al fine di danneggiare gli interessi nazionali. il presidente viene posto in stato d'accusa dal parlamento ma viene giudicato dalla corte costituzionale

Xò è sottoposto alla legge normale se compie reati come cittadino privato.






Privacy

Articolo informazione


Hits: 1946
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020