Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Verifica del teorema di Thevenin

elettrotecnica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

Magnetismo ed elettromagnetismo - TIPI DI MATERIALI MAGNETICI
Misura di resistenza - metodo volt-amperometrico (voltmetro a monte)
Macchine in corrente continua - Dinamo
MISURA DI POTENZA IN CORRENTE ALTERNATA
MOTORE ASINCRONO - 4 POLI
AVVIAMENTO D-YY IN LOGICA CABLATA DI UN MOTORE
Rilievo misure di potenza tramite inserzione Aron
ESPERIENZA N1 - misura della potenza assorbita da un motore asincrono monofase funzionante a vuoto
Verifica del teorema di Thevenin

Verifica del teorema di Thevenin

Scopo della misura:

Verifica sperimentale del teorema di thevenin attraverso la misura della Vab di thevenin e la R di thevenin.

Schemi e apparecchiature:

1.  Generatore di tensione variabile (0-510Vcc);

2.  n.2 voltmetro analogico da laboratorio;

3.  amperometro analogico da laboratorio;

4. n.3 reostati (Portata max: 3,2A, Potenza dissipata max: 800W).

Rappresentazione grafica del circuito costruito:

fig.1

Svolgimento della misura e risultati:

L'esperienza si divide in 5 parti:

     1. misura dei 3 reostati attraverso ohmetro digitale;

     2. calcolo teorico della Vab thevenin, R thevenin e di Iab;

     3. misura di Vab thevenin attraverso un voltmetro analogico collegato ai capi AB (vedi figura 2);

     4. misura di R thevenin attraverso un voltmetro in parallelo e un amperometro in serie collegati   

         ai capi AB (vedi figura 3);

     5. misura della Iab attraverso un amperometro inserito in serie alla R2 (vedi figura 4).

1. misura dei 3 reostati attraverso ohmetro digitale

Effettuate le misure attraverso l'ohmetro si appura che i valori delle resistenze sono:

R1=10,55 Ω; R2=10,40 Ω; R3=28,10 Ω.

Inoltre con un voltmetro controlleremo che il valore di E1, nelle prossime fasi dell'esperienza, risulti essere costante a 80V.

2. calcolo teorico della Vab thevenin, R thevenin e di Iab

Si applica il teorema di thevenin e per prima cosa si calcola Vab a vuoto che risulta essere 58,162V, dopodiché si calcola, cortocircuitando E1, la R thevenin che viene 7,670 Ω.

Per trovare Iab ovvero la corrente incognita dell'attuale esperienza è necessario sostituire nel circuito ai capi AB un generatore e una resistenza in serie ad esso in questo caso rispettivamente del valore di 58,162V e di 7,670 Ω. L'intensità di corrente che circola nella maglia equivalente è proprio la Iab cercata e cioè 3,219A.

3. misura di Vab thevenin attraverso un voltmetro analogico collegato ai capi AB

Di seguito riporto il circuito così come deve risultare per misurare la Vab a vuoto.

fig.2

La Vab a vuoto misurata con il voltmetro è 58V.

 4. misura di R thevenin attraverso un voltmetro in parallelo(misurante la tensione del generatore di prova Vp)  e un amperometro in serie collegati  ai capi AB

Di seguito riporto il circuito così come deve risultare per misurare la R thevenin.

fig.3

Le misure rilevate con l'amperometro e il voltmetro risultano essere rispettivamente 2,46A e 20V.

Applicando la I legge di Ohm ovvero V/I si può ricavare la R thevenin che risulta pertanto essere 8,130 Ω.

Ricordando la Vab a vuoto calcolata nella fase precedente si può ricavare la Iab attraverso il metodo di sostituzione descritto nella fase 2. Iab ottenuta attraverso teorema di Thevenin = 3,130A

5. misura della Iab attraverso un amperometro inserito in serie alla R2

Di seguito riporto il circuito così come deve risultare per effettuare la misura diretta di Iab.

fig.4

La Iab misurata in maniera diretta con l'amperometro è 3,10A

Conclusioni:

Confrontando i valori di corrente ottenuti teoricamente con quelli misurati sperimentalmente e quelli ricavati attraverso il teorema di Thevenin si può ben notare che nell'ambito delle incertezze coincidono e quindi è possibile affermare che lo scopo della misura è stato raggiunto. Vale a dire che èstato verificato il teorema di Thevenin.



Articolo informazione


Hits: 2461
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017