Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

SISTEMI PER L'ELABORAZIONE E LA TRASMISSIONE DELLE INFORMAZIONI

tecnica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di


ALTRI DOCUMENTI

L'uranioenergia Atomica - L' come fonte di energia
Corso di Elettronica
Appunti di analisi matematica - Vari tipi di funzioni
ELETTRONI ITINERANTI IN UN RETICOLO
MODULAZIONE SU PORTANTE SINUSOIDALE
PROGETTAZIONE DELLE BASI DI DATI
Schema di Stato patrimoniale commentato( art. 2424 cc.) con riferimento numerico al piano dei conti
LA FORMULAZIONE DI DIRAC DELLA MECCANICA QUANTISTICA
SCHEMA DI CONTO ECONOMICO COMMENTATO CON RIFERIMENTO NUMERICO AL PIANO DEI CONTI

SISTEMI PER L'ELABORAZIONE E LA TRASMISSIONE DELLE INFORMAZIONI  1.1

La materia si occupa principalmente, in terza, delle informazioni.

Nell'insieme "INFORMAZIONI" possiamo considerare:

  • I testi
  • I numeri
  • Le immagini
  • I suoni
  • I video

L'informatica, invece, lavora soprattutto con i dati. I dati, a differenza delle informazioni, sono numeri, parole che non trasmettono alcun messaggio.

 

Nel corso dell'anno vedremo e utilizzeremo software e hardware per sviluppare le informazioni.



Alcuni software c 131g61b he utilizzeremo sono:

  • Flash
  • Macromedia
  • Adobe photoshop
  • etc.

Per la prima parte dell'anno scolastico, per quanto riguarda il laboratorio, lavoreremo sulla programmazione continuando il lavoro di informatica. Intorno a metà anno i programmi si differenzieranno, infatti con informatica si continuerà con la programmazione mentre per sistemi si comincerà a lavorare con le informazioni.

Nella parte finale dell'anno le due materie si riuniranno per cominciare a lavorare alla creazione di siti web.

MEMORIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI  1.2

Il computer è in grado di lavorare solo con sequenze di 0 e 1, quindi ogni parola, numero, immagine, suono o video viene convertito in sequenze di 0 e 1.

A questo punto come il pc come può gestire una frase come "la mamma è bella"?

Possiamo provare associando ad ogni carattere (spazi compresi) una serie di 0 e 1.

Es. CODICE RANIERI                                                  (% = spazio)

% = 00

l    =   0

a   =   1                                                   la mamma è bella

m  = 01                                              010001101011001000000.........

e   = 10

'   =000

Questo codice non è un buon codice in quanto non è possibile dal codice risalire alla frase di partenza.

Quindi un codice per essere buono deve avere una CORRISPONDENZA BIUNIVOCA.

Per codificare l'alfabeto italiano abbiamo bisogno di 5 bit infatti 2^5 = 32

Con il codice ASCII (American Standard Code for Information Interchange), è possibile codificare fino a 256 simboli utilizzando una serie completa di 8 bit

                         2^8 = 256 simboli codificabili.

QUANTITA' DI INFORMAZIONE  1.3

8 bit

1 Byte

1024 Byte

1 Kbyte

1024 Mbyte

1 Gbyte

1024 Gbyte

1 Tbyte

1 Byte = raggruppamento di 8 bit

Bit = quantità minime di informazione

1 Byte = 1 carattere

LE IMMAGINI



 

IMMAGINI IN BIANCO E NERO 1.4

La forma più semplice di immagine è quella in bianco e nero in quanto ad ogni pixel corrisponde un solo bit: 0 per il bianco e 1 per il nero.

Pixel = Picture Elements

Un'immagine può essere scomposta in più pixel e, successivamente, salvata memorizzando ciascun pixel singolarmente.

Il pc riconosce il nostro file immagine grazie alla sua estensione:

  • Jpeg, bmp, tif, Jpg                           immagine
  • .doc                                                  caratteri

IMMAGINI A COLORI 1.5

Nelle immagini a colori ogni pixel viene rappresentato con la tecnica RGB. RGB sta per Red, Green Blue e la combinazione e miscelazione tra questi colori da origine ai colori effettivi che possono essere trovati anche in nature                                                  RGB = True color

                       

R         G         B

                        8bit      8 bit     8bit


(2^8)^3 = 2^24 = 16.777.216 colori possibili

Per essere corretti è necessario dire che tutti questi colori non sono necessari in quanto il nostro occhio non riesce a distinguere la differenza tra colori in cui varia anche un solo bit.

                        01011100                    tra questi due colori

                        01011101                    non si nota la differenza

Per questo motivo viene molto utilizzata la crittografia per immagine.

Per crittografare le immagini basta utilizzare, tramite un apposito programma, gli ultimi bit dei vari colori per inserire dati o informazioni senza però essere viste ad occhio nudo.

Quando un programma di grafica legge il file di una immagine bitmap, per prima cosa cerca le informazioni contenute nell'intestazione del file: alcuni byte collocati all'inizio del file che contengono le informazioni necessarie per interpretare il resto dei dati del file

Composizione dell'intestazione:

Estensione - larghezza in pixel - altezza in pixel - palette ( n° colori)

                                                                                  Colori (tipi di colori)

Es.

        BMP - 11 pixel -11 pixel - 2 colori

                                                   Bianco, nero

Una volta determinati i parametri della nostra immagine, il programma legge i seguenti Byte codificandoli in colori.



Articolo informazione


Hits: 855
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2017