Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

LE INTERFACCE STANDARD - INTERFACCIA

informatica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Il Personal Computer
PERCHE I COMPUTER USANO I NUMERI BINARI
APPUNTI SU LABVIEW 5.1
MICROSOFT WORD
IFOEDIT
Guida Rapida all' HTML
Gli alberi - Strutture Dati Astratte - Alberi Generali
Il Software Applicativo
BREVE STORIA DELL'INFORMATICA - La prima generazione, I transistor: La seconda generazione
Da Div-X a DVD-R

LE INTERFACCE STANDARD

INTERFACCIA:

1) L'interfaccia possiamo definirla come via di comunicazione tra due dispositivi. Si prepone il problema di tipo elettrico e fisico e logico. Interfacciare vuol dire mettere in comunicazione. L'interfaccia è l'oggetto e interfacciare vuol dire collegare la periferica con il computer e per connettere c'è bisogno quasi sempre di un cavo.

Per collegare si fanno delle alternative:

1)      saldare: quando il collegamento è definitivo;

2)      mammut: il problema di questa p 131e48b orta è che non è pratico

3)      Intestare(mettere in testa) il cavo con un connettore. Ci vuole un connettore complementare.

Quando si ha superato il problema del cavo (fisico) si deve andare a vedere le caratteristiche elettriche e logiche.

Bisogna adattare le caratteristiche elettriche del computer con quelle delle periferiche. Nell'ambito dei computer per garantire la compatibilità elettrica si utilizzano  i buffer d'interfaccia.



PL

 

BUFFER TTL                                                

       232

 


MODEM

 
                                                        TTL                                           RS232

                                                                                                        

                                                      da 0 a 5

TTL       232

 

SER

 

                                1)




 
                                                                       232        TTL

                                                                                   COMPATIBILITà FISICA:

                                                                                                                       CONNETTORI


                                                                                                                               COMPATIBILITà

                                              Fig.1                                                                           ELETTRICA                          

                                                                                                  1489

                                                                                                                              1488

SCHEDA SERIALE

Il problema logico viene risolto dal pinot e dai programmi.

Gli oggetti della fig.1.1 sono messi a zoccolo, si guastano si cambiano solo loro e poi si cambia standard si cambia solo quello e si cambiano facilmente per garantire la compatibilità elettrica.

STANDARD

Standard significa unicamente conosciuta e "di riferimento".

Di standard esistono due tipi: 1) lo standard deciso da un comitato

                                                2) standard di fatto: nessuno lo ha deciso però si fa così.

Uno standard non viene imposto, ma è il mercato che discrimina e vengono fatte sotto accomodazioni.

INTERFACCIA RS232C

Questo standard definisce la modalità di connessione tra un DTE (date tuturial echippment) (intendi PC) , con DCE (date communication element) (intendi modem).

CARATTERISTICHE ELETTRICHE

Le tensioni previste sono da -25 a + 25 V al massimo. In genere però le tensioni utilizzate sono da   -15 a +15 V. La velocità massima di comunicazione è di 19600 bit al secondo su una distenza di 15 metri. All'aumentare della distanza la velocità decresce.

CARATTERISTICHE MECCANICHE :

E' previsto un cavo a 9525 fili con connettori del tipo db 25 o db 9 nei formati maschio e femmina.

CARATTERISTICHE LOGICHE: sono previsti due stati per ogni segnale definiti space(zero logico) e mark (uno logico). Allo space corrispondono tensioni positive teoriche da +3 a +25 di fatto da +3 a +15. Mark è associato a una tensione teorica da -3 a -25. Di fatto da -3 a -15. Questo tipo d'interfaccia utilizza un collegamento single unded che ne giustifica il limite di distanza capibile e la scarsa immunità ai disturbi. Dei 25 segnali previsti è possibile utilizzare un collegamento di dispositivi diversi dal modem 7 o addirittura a 3.

Ogni segnale utilizzato è identificabile con 3 modi distinti:

1)      la posizione sul connettore;

2)      una sigla numerica;

3)      forma prevista nello standard o una sigla meccanica.

Questa interfaccia connette collegamenti sincroni o asincroni. Con la prima espressione: collegamento sincrono ci si fa riferimento a una situazione nella quale chi trasmette insieme ai dati e spedisce il clock. L'espressione collegamento asincrono definisce invece la trasmissione nella  quale ogni interlocutore utilizza un proprio clock cioè riferimento temporale locale. In questo secondo caso chi comincia a chi riceve quando fa partire il clock e quando fermarlo. Siccome il clock potrebbero essere di poco diversi in genere si limita il loro funzionamento al singolo carattere in modo che la differenza di comportamento non si accumuli.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1083
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019