Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Riassunto dell'Enrico IV di Pirandello

letteratura


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Canto VIII Purgatorio
LA TRACCIA NARRATIVA DELL'ODISSEA
L'ERMETISMO E GIUSEPPE UNGARETTI
L'ermetismo, Ungaretti e Montale - L'ERMETISMO
Primi documenti in lingua volgareSe pareba boves,
Robinson Crusoe
Capitolo dodicesimo
Dal 'Decameron' di Giovanni Boccaccio - Tancredi e Ghismonda
UGO FOSCOLO - Le grazie Le ultime lettere di Jacopo Ortis
SCHEDA LIBRO - Italo Calvino (1923-1985) - L'entrata in guerra

Riassunto dell'Enrico IV di Pirandello

 

ATTO I

In una villa nella campagna umbra vive da molti anni un uomo che, divenuto pazzo dopo una caduta da cavallo durante una festa in maschera, si è fissato nella 222f59c parte del personaggio da cui era travestito, quella dell'imperatore tedesco "Enrico IV". Le persone che vivono con lui non gli fanno intendere la sua pazzia, ma lo assecondano e, travestiti da cavalieri dell'XI secolo, rivivono con lui la storia passata.

I quattro consiglieri segreti stanno discutendo dentro alla sala del trono quando il vecchio cameriere Giovanni entra nella stanza per dare la notizia dell'arrivo del signor marchese, il nipote di "Enrico IV" con una piccola comitiva: Matilde Spina, la donna che il folle un tempo aveva amato, sua figlia Frida, il sigor Titi Belcredi ed un dottore venuto a visitare il malato. Mentre gli ospiti vestiti con abiti moderni entrano nella sala del trono e cominciano a raccontare al dottore la storia della caduta per metterlo al corrente della vicenda, i consiglieri intrattengono l' imperatore in un'altra stanza. Solo dopo che tutti si sono travestiti da uomini medievali finalmente possono incontrare il folle; la signora Matilde diventa la madre dell'imperatrice Berta,moglie di "Enrico IV", il dottore si maschera da abate Ugo di Cluny e Belcredi da umile cluniacense, mentre Frida e Carlo de Nolli se ne vanno in giardino per non assistere alla scena.. Quando lo incontrano è vestiti da penitente, ha i capelli tinti di biondo e lo sguardo fisso, discorre a lungo sui fatti dell' XI secolo e sulla stupidità dell'uomo che vuole fermare la vita che sfugge tingendosi i capelli o fissando la sua immagine a quella giovanile.Finito il lungo discorso, intervallato dalle poche sillabe degli interlocutori impauriti e turbati, si congeda e sparisce.

ATTO II

In una stanza contigua alla sala del trono, la marchesa, Belcredi e il dottore stanno discutendo sull'incontro; Matilda è convinta che "Enrico IV" l'abbia riconosciuta, ma poiché è invecchiata molto dall'ultima volta che si sono visti, l'abbia scambiata per la madre di lei e che comunque nel parlare della moglie Berta di Susa alludesse alla sua persona. Il dottore intanto servendosi della finzione e mascherando Frida con il costume che la madre aveva indossato durante la famosa cavalcata, vuole provocare al folle uno choc che lo riporti alla ragione. La marchesa e il dottore che sono ancora mascherati, fingendo di andarsene, vanno a salutare il padrone di casa, il quale molto cordialmente li accompagna alla porta.D'improvviso,non appena la porta viene chiusa il folle si volta di scatto ed urla  "buffoni, buffoni, buffoni" e rivela ai quattro consiglieri segreti di essere rinsavito ormai da molto tempo e di aver continuato a fingere la pazzia poiché la società lo disgustava per la sua corruzione.

Ormai che era uscito dalla corsa sfrenata della vita, non sarebbe più riuscito a rientrarvi e per questo aveva deciso di fare finta di non essere mai guarito.

ATTO III 

Orma il piano del dottore è stato messo in scena, e mentre "Enrico IV" sta attraversando da solo la lunga sala del trono, sente una voce flebile che lo chiama. Frida vestita con il vecchio abito della madre è in piedi dentro una nicchia, ma appena lo vede salta giù dalla sua postazione e invoca aiuto, terrorizzata dal folle. Alla vista della giovane ragazza similissima a quella donna che un tempo aveva amato, vuole riappropriarsene per vivere ciò che non aveva vissuto per colpa della pazzia e afferrandola per un braccio, la tiene stretta a se. Quando Belcredi cerca di difenderla, "Enrico IV" sfodera la spada e lo uccide, chiudendosi nuovamente e questa volta per sempre nella sua pazzia.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 3180
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019