Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Andreuccio da Perugia

italiano


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Alba in discoteca: PRO e CONTRO
IL CACCIATORE DI AQUILONI - Khaled Housseini
QUALI ESEMPI LA SOCIETA' MODERNA FORNISCE AI GIOVANI, SPECIE ATTRAVERSO I MEZZI DI COMUNICAZIONE DI MASSA, E COME LI GIUDICATE?
IL GATTOPARDO - Analisi dell'opera
RIASSUNTO CAP VI PROMESSI SPOSI
Hai certamente sentito parlare degli handicappati
Il Fu Mattia Pascal
Il fu Mattia Pascal - Pirandello -
Giobbe - Joseph Roth
IL CODICE DA VINCI - DAN BROWN

Andreuccio da Perugia Siamo nella II giornata il cui tema sono le avventura a lieto fine;il caso e l'ingegno.La V novella della giornata,narrata da Fiammetta,ha come protagonista Andreuccio da Perugia, venuto a Napoli per comprar cavalli vive un giovane sprovveduto ch 515b14f e una notte a Napoli, vive complicata ed emozionante avventura. In tutte le sequenze Andreuccio cade e ritorna in superficie(nella latrina,nel pozzo e nella tomba), a grande importanza nella vicenda la fortuna,il caso:tutto avviene casualmente;di fronte al caso il protagonista inizialmente subisce,é ingenuo,ma alla fine ha imparato qualcosa,ha subito un'evoluzione;la struttura del romanzo di formazione l quale il protagonista si forma moralmente e psicologicamente.Alla fine Andreuccio è migliorato  perchè s è formato;è diventato non più buono,ma più scaltro:ha imparato a destreggiarsi di fronte al caso;a imparato a dare utilità a ciò che la vita gli riserva;si è formato alla luce del codice mercantile-borghese:la legge dell'utile.Le svolte vengono dettate dal caso:ma l'uomo può attrezzarsi con l'ingegno;Boccaccio riconduce l'esistenza umana a questi 2 termini:il caso e l'ingegno(fortuna e industria)Il caso non dipende dall'uomo,rappresenta l'imprevedibilità della vita;la fortuna si distingue dalla provvidenza(che è un disegno divino)e dal destino(che è un  disegno prestabilito).Di fronte al caso l'uomo può opporre solo l'ingegno,deve riuscire ad arrangiarsi in ogni situazione:la tipologia d'individuo che riesce meglio in questo è il mercante.   La religione nel Decameron in molte novelle i religiosi hanno connotazione fortemente negativa:il clero è presentato negativamente. Questo non vuol dire che Boccaccio esprime un giudizio negativo sulla religione, ma distingue fede e clero.La fede=positiva ma purtroppo chi la rappresenta non è degno.Tema incentrato sopratutto nella I novella della I giornata:un ebreo fa questa considerazione la Chiesa è corrotta e peccatrice. Novella ambientata a Napoli;Ci sono molti precisi riferimenti geografici alla città di Napoli. Si può dividere il testo in 3sequenze:I^presentazione del personaggio :giovane che lavora nel commercio dei cavalli,1giornata si reca a Napoli per acquistarne alcuni;ancora prima d fare acquisti mostra a tutta la sua ingente somma. Una giovane siciliana Fiordaliso organizza 1piano per poterlo derubare:lo invita a cena a casa sua,s spaccia x sua sorella naturale;il giovane da un lato è contento ma dall'altro sperperava in un altro tipo d relazione.Dopo la cena lo invita a restare a dormire Andreuccio accetta;va a dormire e a 1 certo punto deve andare in bagno,mentre s avvia 1 piastrella del pavimento cede e egli precipita nella latrina sottostante.Bussa alla porta ma nessuno gli apre. Solo un uomo appare alla finestra e lo minaccia,allora va in giro.II^ cerca di tornare all'albergo e per caso incontra due ladri che stanno progettando di rubare le ricchezze sepolte col vescovo di Napoli.Si unisce ai ladri che però lo invitano a scendere in un pozzo per lavarsi;calato nel pozzo c'è gruppo di gendarmi e i due ladri vedendoli fuggono.Sera molto calda i gendarmi riescono a bere e trovano Andreuccio.Saventati fuggono e lui riesce a uscire e cerca di tornare in albergo.III^incontra i ladri che stavano tornando a liberarlo,tutti e 3 si indirizzano verso la chiesa dove era seppelito il vescovo.


Chichibio e la gru 6giornata,4novella tema:battute argute particolarmente efficaci;l'ingegno si manifesta anche attraverso i motti di spirito. L'ingegno spesso offre parole utili e belle in base alla situazione in cui ci si trova;ma a volte la fortuna aiuta i paurosi facendo nascere sulle loro labbra parole efficaci mai avrebbero trovato in altre circostanze.La paura a volte rende ingegnosi anche gli sciocchi. 1^sequenza il personaggio appartiene alla classe nobile e segue codice cortese;uccide una gru e dà il compito di cucinarlo al veneziano Chichibio,uno sciocco chiacchierone.Entra in gioco Brunetta,giovane di cui Chichibio era innamorato e gli chiede di assaggiare la gru.Lui fa lo spiritoso,ma alla fine cede e offre una coscia della gru alla ragazza,2^Sequenza:nella sala da pranzo Chichibio dice al padrone che le gru hanno solo una gamba.Corrado si arrabbia e Chichibio dice che glielo dimostrerà. Corrado non insiste più e interrompe la discussione,ma lo minaccia dicendogli che se non glielo dimostrava gliela avrebbe fatta pagare.3^Sequenza:il giorno dopo Corrado è ancora più arrabbiato. I due partono e vanno alla ricerca di una gru.Chichibio è impaurito:sa di aver detto una stupidaggine.Avvistano 12 gru tutte su una gamba,Chichibio è contento e fa notare ciò al padrone.Corrado batte le mani e le gru volano via spaventate mostrando tutte due le zampe.Chichibio allora fa notare al padrone che se la sera precedente avesse battute le mani,allora avrebbe potuto constatare che avevano due zampe.



Elisabetta da Messina.giornata 4,novella 5Prima sequenza:siamo a Messina,cisono tre giovani fratelli mercanti e hanno una giovane sorella.Elisabetta,non ancora sposata,che si innamora di Lorenzo che lavora per i suoi fratelli.Anche Lorenzo si innamora.2^Una notte  uno dei fratelli scopre l'amore tra i due giovani;non è contento di questo perchè di una classe sociale più bassa.Nonostante questo finge di non aver visto niente.Il giorno dopo informa gli altri fratelli,insieme decidono di fare finta di niente finchè arriverà il momento adeguato per porre fine alla loro storia d'amore.3^Sequenza.fingendo di voler fare una passeggiata fuori città i fratelli di Elisabetta portano con loro Lorenzo,lo uccidono segretamente e nascondono il corpo.Tornati a Messina dissero di aver mandato Lorenzo lontano per fare delle commissioni e tutti credono.4Sequenza-Apparizione di Lorenzo e scoperta del suo corpo.5Sequenza Elisabetta ,dopo l'apparizione di Lorenzo cerca il corpo,lotrova e nasconde nel vaso la testa di Lorenzo.6Sequenza.ifratelli scoprono la testa di Lorenzo e sottraggono il vaso alla sorella  7Sequenza:disperazione di e morte di Elisabetta.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2597
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019