Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Lezione fondamenti di geografia

geografia


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Ricerca - Vietnam
Lezione fondamenti di geografia
Ungheria Romania Bulgaria Moldavia - Budapest Bucarest Sofia Chisinau
Nell'America settentrionale la morfologia
STATI UNITI D'AMERICA - Geografia e morfologia
SPAGNA - DATI GENERALI
La Corea del Nord - La Corea del Sud
Nuova Zelanda
Il Giappone - Le regioni del Giappone
Globalizzazione - IL RUOLO DEL DOLLARO USA NEL DOPOGUERRA

Lezione fondamenti di geografia

Il turista e' colui che lascia la dimora abituale e pernotta altrove. Il prodotto del turista e' l'esperienza vissuta. Bisogna riuscire a farlo "tornare" = cultura dell'accoglienza.

Teorie, metodi e fonti della geografia: aspetti teorici e pratici (carte geografiche - tavoletta igm pe 424d38e r lettura carte).

Geografia e' la scienza della descrizione della terra (rappresentazione terra).

Rappresentare il mondo reale e tutte le unita' in cui e' articolata (regioni naturali e territori).

Regioni = zone occupate, possedute, abitate da una determinata comunita' umana (implica il possesso).

Territorio o spazio terrestre = articolato dall'azione umana (appartiene a varie regioni naturali).



Utilita' della geografia e linguaggio usato = secondo il fine per il quale rappresenta.

Oggetto della rappresentazione = paradigma della geografia (concezione della terra e dei territori ampiamente condivisa dai geografi).

Territorio o spazio terrestre = spazio differenziato + ambiente naturale e sociale

Per descrivere ogni luogo della terra bisogna tenere conto degli attributi spaziali e dele caratteristiche ambientali relative al luogo.

Attributi spaziali: superficie - forma - distanza e posizione relativa del luogo rispetto ad altri luoghi della terra (a seconda del fine).

Posizione assoluta(teoria superata) = ogni luogo l'unico nella posizione che occupa sulla terra (es: coordinate).

Ambiente: insieme degli elementi del territorio che condizionano l'azione umana ed insieme degli elementi esterni al fenomeno considerato che ne condizionano lo sviluppo

Attributi ambientali: (intrinseci del luogo) naturali - artificiali - materiali - immateriali (cultura, mentalita'= interni del luogo; topofilia: amore per il proprio luogo). Sono variabili spaziali, attributi naturali-spaziali. Sono indispensabili alla descrizione geografica.

I rapporti uomo - natura sono mediati dai rapporti uomo - uomo

Relazioni verticali = fra uomo e il luogo in cui vive (sia aspetto naturale sia aspetto sociale).

Relazioni ecologiche = relazioni solo fra uomo e natura

Elementi ch condizionano l'azione umana (cultura ecc).

Relazioni orizzontali = fra il luogo considerato ed i luoghi esterni ad esso (per studiare una localita' bisogna tenere conto dei rapporti interni ma anche di quelli esterni).

Scala geografica (per valutare anche le politiche di sviluppo del luogo considerato) = locale, meso-regionale, regionale, nazionale, sovranazionale ed internazionale.

La geografia, come tutte le scienze, non puo' e non e' neutrale nel rappresentare un luogo per un dato fine = e' relativa.

N.b. i rapporti sociali per la rappresentazione geografica.

Sono sempre possibili piu' usi di una stessa risorsa che possono essere compatibili o incompatibili fra loro (in questo caso generano conflitti).

Usi alternativi grazie ad una geografia moderna.

N.b. i rapporti esterni nella rappresentazione del luogo.

I geografi considerano l'oggetto del loro studio (terra) come un sistema = geosistema

La terra nel suo complesso e' un ecosistema.

Geografia moderna = alexander von humboldt(1859 cosmos, eco cosmos, viaggio cosmos) fonda la geografia moderna come la scienza della interconnessione fra le parti della terra e dell'interconnessione dei fenomeni fra loro.

Karl ritter (cartografia).

La geografia e' scienza di sintesi (il territorio e' sintesi).

Combinazioni spaziali di elementi (naturali - sociali) di natura diversa determinate dalla natura degli elementi e della loro posizione (posizionati in modo diverso nello spazio danno origine ad una realta' diversa) spazio relativo e relazionale = struttura territoriale.

Sistema territoriale (concetto moderno):

-         Insieme di elementi

-         Relazione fra gli elementi

-         Elementi esterni che ne condizionano lo sviluppo

Rapporti fra gli elementi del sistema

Organizzazione del sistema territoriale

Spazio terrestre come condizione (anche vincolo) e prodotto sociale

Regole

Il prodotto sociale e' la storia umana = i tempi

Socio sistema

Processi di cambiamento socio territoriali



Localizzazione ambiente (di circolazione)


Geosistema (strutture territoriali)

Oggetto della rappresentazione

Vengono descritte le strutture territoriali

Non singoli elementi


Funzione di ritorno = un territorio cosi' composto condiziona il socio - sistema e i processi socio - territoriali (condiziona le scelte successive)

Retroazioni positive ( di miglioramento) e retroazioni negative (peggiorative)

Prodotto della natura

Processi ecologico - territoriali


Ecosistemi

Il prodotto naturale = trasformazione della natura dovuta al prodotto sociale  (problema ecologico)

Ai tempi degli antichi babilonesi e i greci concepivano la terra veniva rappresentazione con una forma piatta (disco piatto conservato al british museum).

Tostele (200 a.c.) Rappresenta la terra nella sua interezza con al centro alessandria d'egitto e studiando il gioco delle ombre riesce a calcolare con esattezza quasi assoluta la circonferenza della terra (39.500 anziche' 40.000 km)!

In geografia sono usati 3 tipi di linguaggio:

-        

Comune (naturale o ordinario)

-         matematico (metodo deduttivo)     presenti in tutte le discipline

-         Cartografico (specifico del geografo) non esiste senza la geografia

Variabilita' nello spazio delle cose e la carta impone questo principio serve allalocalizzazione delle cose (il dove) principio base della rappresentazione geografica. Strumento di analisi (di struttura e di lettura)

Si viviseziona la terra sotto l'aspetto di ecosistema per poterla studiare:

Geosistema o ambiente terrestre diviso in 4 sottosistemi autonomi:

-         fisico - biologico (naturale e artificiale) diviso a sua volta in ecosistema (sfera della natura) e insediamenti umani

-         Socio - economico

-         Politico - istituzionale                                                        socio - sistema

-         Ideologico - culturale (cultura + miti e credenze)

                                                

Per quanto riguarda l'ecosistema o ambiente naturale si fa un'ulteriore divisione in:




Ambiente biotico                                e                           ambiente abiotico

Sfera degli esseri viventi                                                              sfera esseri non viventi

Biosfera                                                                                    litosfera (solidi)

(piante animali uomini)                                                                atmosfera (gassosi)

                                                                                              idrosfera (liquidi)

L'ambiente biotico dipende da quello abiotico

Tutti i sistemi sono collegati ma si muovono in modo differente nella storia (non sempre sono coerenti) intervenendo di uno posso pero' avere effetti su di un altro.

Ilgeografo nella sua rappresentazione deve verificare logica e ordine dei sistemi.

Il paesaggio e' la rappresentazione delle strutture territoriali, gli elementi della struttura che cadono sotto i nostri sensi.

La societa' e' una comunita' associata ad un territorio ed e' un insieme di rapporti sociali. (marx= societa' come rapporti di classe)

Terra unico geosistema anche a livello sociale. (n.b. relazione con elementi esterni al sistema).

Terra unico ecosistema divisa  in regioni naturali (unita' territoriali distinte da quelle vicine in ragione delle caratteristiche proprie).

Regionalizzazione della terra in base alle caratteristiche naturali (tanti sotto-ecosistemi collegati fra loro)

Ecosistema dipende da variabili (fa esempio di un lago) elementi essenziali (acqua), cicli di energia ( fotosintesi clorofilliana), cicli nutrienti (carbonio =fotosintesi; idrologico terrestre =formazione piogge)

Fa esempio barriera corallina (egitto con biodervita' diverse) deve vivere sott'acqua e se ha tanta luce cresce velocemente fino a raggiungere la superficie (feedback positivo) ma quando arriva in questo punto si inverte il meccanismo per effetto erosione delle onde (feedback negativo).

Attivita' di un ecosistema si misura in base ai bioni cioe' alla produzione di vegetali. Le regioni vengono suddivise in base alla biomassa prodotta (indice patterson).

Piu' calore continuo piu' crescita vegetale; piu' escursione termica meno crescita.

Ambienti forestati:

A biomassa grande

= equatoriale (amazzonia sudest asiatico congo) e' una foresta fluviale sempreverde e fa sempre caldo

= a medie latitudini (nostre cina usa) latifoglie no sempreverde

= boreali ( aghifoglie)

A biomassa media

= macchia mediterranea

= grandi praterie

A biomassa bassa

= (bush "arbusto") savana - rocciosa senza vegetazione; tundra - muschi e licheni.

35 miliardi di anni fa nascita della terra (studiando le rocce si e' avuta questa datazione)

Teoria di kant= formazione della terra per aggregazione polvere cosmica.

Formazione terra e continenti da un unico agglomerato = pangea (le terre unite). Grandi placche (fratture - faglie). Deriva dei continenti.

Sotto livello del mare la piattaforma continentale (spaccatura continua) e crosta oceanica.

Guardando la forma dei continenti e la natura geologica si puo' fare una mappatura delle placche.

Fosse tettoniche = reef

Litosfera instabile = terremoti

Coste del pacifico = dorsali legate all'eruzione vulcaniche

Rocce:

Natura eruttiva= dal vulcanesimo. Formano detriti spigolosi vivi in quanto da calde si raffreddano e si spaccano cadono anche lontano per effetto della gravita' e nelle spaccature entra gelo e disgelo. Natura sedimentaria = dovute alla sedimentazione anche sotto il mare (cementificazione). Si dividono in agglomerati puddinghe (da sedimenti con forma arrotondata) e brecce ( mantengono spigoli).

Ciottoli (forma arrotondata) = depositati e trasportate dai fiumi. Da piu' grandi a piu' piccoli. Alla foce formano i coni di deiezione.

Morene = depositi di materiali glaciali portati dai ghiacciai. Depositi formati da materiale vario e macigni immensi. (morene frontali o laterali).

Massi erratici = si trovano molto lontani dalla morena frontale (lingua) in quanto scivolano sul ghiaccio.

Formazione montagne:

  1. Eta' formazione geologica ( ere glaciali) orogenetica per sollevamento
  2. Natura della roccia (grandi massicci) e processi erosivi

- rocce dure (a punta) e rocce meno dure (forma arrotondata)







Privacy

Articolo informazione


Hits: 1940
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019