Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Domande diritto del lavoro

giurisprudenza


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

ALESSANDRO MANZONI
CAPITOLO 38:GLI EFFETTI DEL CONTRATTO
IL DIRITTO ISLAMICO
LA DIFESA DEL CITTADINO DANNEGGIATO DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
LE FONTI DELLE OBBLIGAZIONI
AZIONI A DIFESA DEI DIRITTI DI GODIMENTO
I FATTI ILLECITI - COLPA, DOLO, RISCHIO
EREDE

Domande diritto del lavoro

Introduzione generale

1.        Scopo del diritto del lavoro

2.        Tripartizione

3.        Il Codice Zanardelli riguardo allo sciopero.

4.        Collegi dei probiviri

5.        Il sistema corporativo

6.        Sciopero e serrata nel Codice Rocco



7.        Il dovere di lavoro

8.        Art. 35, 36, 37 Cost

9.        Art. 38 previdenza ed assistenza.

10.     Lo sciopero nella Costituz 111g61b ione.

11.     Cos'è rimasto inattuato?

12.     Libertà d'impresa e partecipazione dei lavoratori.

13.     Tendenza della Cc.

14.     Caratteristica fondamentale delle leggi di protezione del lavoratore.

15.     Tendenze del legislatore prima e dopo gli anni '70.

16.     Il contratto collettivo privatistico e la legge 741/59.

17.     Equità

18.     Usi

19.     Il diritto internazionale ed il diritto comunitario (+trattati)

20.     Le due anime del dir del lavoro (v anche n.15)

21.     Perché si riducono le tutele?

22.     Rapporto tra condizioni di lavoro ed interesse all'occupazione nella società opulenta

23.     La necessità di modificare il sistema delle tutele: perché e come.

Il diritto sindacale

1.        Nozione di libertà sindacale.

2.        Principio di bilateralità della libertà sindacale

3.        Libertà sindacale e dipendenti pubblici

4.        Inesistenza di categorie ontologiche

5.        Le tre direzioni dell'autonomia privata collettiva.

6.        Il divieto di atti discriminatori e di discriminazioni collettive

7.        Divieto di sostegno dei sindacati di comodo.

8.        Cosa prevede la Cost riguardo al riconoscimento dei sindacati?

9.        Quali sono i pro ed i contro del riconoscimento?

10.     Rapporto tra sindacato e lavoratori non iscritti.

11.     Il fenomeno del pluralismo sindacale

12.     Storia dei rapporti tra CGIL, CISL e UIL

13.     L'organizzazione sindacale dentro l'azienda: Commisssioni interne, rsa, rsu, Cae.

14.     L'organizzazione sindacale dei datori di lavoro

15.     Il problema della rappresentatività delle rsa: quando nasce, che problemi poneva, come è stato superato.

16.     Rappresentatività nelle ppaa ieri ed oggi.

17.     Quale nuovo criterio di rappresentatività va prendendo piede?

18.     Dove possono essere  costituite le rsa? Cos'è l'unità produttiva?

19.     L'assemblea.

20.     Il referendum.

21.     Il diritto di affissione.

22.     Locale comune.

23.     Proselitismo e collettaggio.

24.     La contribuzione sindacale mediante ritenuta.

25.     Permessi sindacali retribuiti e non.

26.     Licenziamento e trasferimento dei dirigenti sindacali.

27.     Diritti di informazione e consultazione.

28.     Riserva di legittimazione a stipulare determinati contr collettivi.

29.     Forme di partecipazione dei sindacati a funzioni pubbliche.

30.     La concertazione sociale nell'economia.

Il contratto collettivo

1.        Che funzione ha e che disciplina si applica?

2.        Libertà di trattare e contrarre e suoi limiti. (+ settore pubblico).

3.        La forma.

4.        Il contenuto.

5.        Qual è il principale limite di efficacia?

6.        Se si invoca una clausola del contr collettivo, opera il principio iura novit curia? Perché?

7.        In quali forme può essere manifestato il consenso al contratto?

8.        A che proposito si parla di incentivi al consenso del datore di lavoro?

9.        Il datore ed il lavoratore iscritti ai sindacati possono sottrarsi alla disc del contr collettivo? Perché?

10.     Visto che il contr coll di dir comune non ha efficacia generale, chi avrà interesse a non aderirvi?

11.     Cosa può fare e cosa non può fare la legge ordinaria per sopperire alla mancata attuazione del 39 Cost (+legge Vigorelli).

12.     Il lavoratore può esprimere al datore la propria "volontà di rinvio" a contratti collettivi. C'è però un limite.

13.     A che proposito si parla di incentivi al consenso del lavoratore?

14.     Oltre alle leggi specifiche di singole materie, come si può intervenire per dare efficacia generale al contenuto di un contr coll di dir comune (p161).

15.     Che cos'è che un nuovo contr collettivo può modificare in peggio?

16.     A che proposito si parla di inderogabilità in peius?

17.     È ammessa derogabilità in melius?

18.     L'efficacia nel tempo: termine, recesso, contr collettivi nazionali.

19.     Il contr collettivo sopravvenuto può modificare in peius il contr collettivo precedente (p172)?

20.     I 4 livelli di contrattazione.

21.     Il protocollo del 1993.

22.     Criteri di risoluz del conflitto tra contr di livelli diversi.

23.     In che senso la contrattaz collettiva non può spingersi oltre la legge (178)? E se viola questo divieto?

24.     Quale inversione di tendenza si è avuta tra il '76 e l''86 in riferimento ai rapporti tra legge e contr coll? Tale inversione è stata considerata costituzionalmente legittima?



25.     La contrattaz collettiva nei rapporti d'impiego statali e delle ppaa. Prima e dopo il D.lgs. 29/93.

26.     Cos'è l'ARAN?

27.     Selezione del sindacato con cui trattare per i pubblici impieghi.

28.     Il principio maggioritario.

Il conflitto collettivo

1.        Sciopero-delitto, sciopero-libertà e sciopero-diritto.

2.        Perché è stata necessaria un'elaborazione giurisprudenziale della nozione di sciopero?

3.        Chi è il titolare del diritto di sciopero e da chi dev'essere esercitato tale diritto.

4.        A quali categorie è negato tale diritto?

5.        In che cosa consiste la "tregua sindacale" e in quali situazioni si può rompere tale tregua?

6.        Sciopero delle mansioni, sabotaggio, occupazione d'azienda, picchettaggio, blocco delle merci, boicottaggio.

7.        Legittimità costituzionale delle forme anomale di sciopero e diritti del datore.

8.        Tipologie di sciopero sulla base delle finalità; in particolare poi lo sciopero politico.

9.        Limitazioni al diritto di sciopero: quando e nei confronti di chi.

10.     Quali sono i servizi pubblici essenziali?

11.     Obbligo di preavviso e di indicazione della durata (l.146/90).

12.     Procedimento di individuaz delle prestaz indispensabili.

13.     Precettazione: a cosa serve e a cosa serviva prima della l. 146/90.

14.     Sanzioni a carico del lavoratore, del sindacato e degli enti erogatori. Sanzioni per inosservanza della precettazione.

15.     I codici di autoregolamentazione.

16.     La serrata. (+ ipotesi di serrata impropria).

Repressione della condotta antisindacale

1.        La definizione dell'art. 28 Stat lavoratori

2.        Condotta antisindacale tipica ed atipica.

3.        Chi è il titolare del diritto di azione?perché?

4.        Il processo e le sue fasi.

5.        Il decreto o la sentenza sono tipiche tutele.? Cos'è previsto in caso non vi si ottemperi?

6.        La condotta antisindacale dello Stato o degli enti pubblici non economici: anche qui è competente il giudice del lavoro?

Lavoro subordinato ed altri tipi di lavoro

1.        Definizioni codicistiche di lavoro autonomo e lavoro subordinato.

2.        Qual è l'elemento fondamentale del lav subordinato?

3.        Lav autonomo ed impresa.

4.        Opera intellettuale.

5.        Lavoratori parasubordinati: definizione, esempi tipici, disciplina.

6.        Crisi della subordinazione come criterio selettivo delle tutele. Proposta del prof.

7.        Lavoro subordinato e società cooperative.

8.        Il problema della simulazione di società cooperative.

9.        Il socio d'opera è lavoratore subordinato?

10.     Associazione in partecipazione: definizione e differenze con lavoro subordinato.

11.     Impresa familiare: disciplina e punti in comune con lav sub.

12.     Lavoro gratuito e lavoro subordinato.

13.     "Senza lavoro": quali sono le categorie e che attività sono per loro previste.

14.     Lavori socialmente utili.

15.     Piani per l'inserimento professionale dei giovani.

16.     Piano straordinario di lavori di pubblica utilità e di borse di lavoro per i giovani.

17.     Tirocini formativi e di orientamento.

Il contratto di lavoro

1.        Le due concezione sull'origine del rapporto di lavoro.

2.        Il lavoratore: capacità giuridica e capacità d'agire.

3.        La causa e l'oggetto.

4.        Momento di perfezionamento e forma prevista.

5.        Il periodo di prova.

6.        Simulazione e frode alla legge: differenze, esempi, disciplina.

7.        Errore e dolo.

8.        Conclusione del contr per fatti concludenti è possibile?

9.        Disciplina del contr di lavoro invalido.

10.     La disciplina del collocamento prima e dopo il 1996.

11.     Assunzioni obbligatorie: beneficiari, titolari dell'obbligo (ed eventuali esonerati), il sistema della richiesta, il sistema delle convenzioni, sanzioni, invalidi e ppaa, invalidità sopravvenuta.

12.     Disposizioni a sostegno dell'occupazione (p73).

Il rapporto di lavoro

1.        Le tre forme di potere del datore di lavoro.

2.        Tipologie di limiti al potere del datore di lavoro.

3.        Obblighi del lavoratore (+ oneri per conservare l'idoneità professionale).

4.        Le quattro categorie di dipendenti.

5.        Inquadramenti peggiorativi e migliorativi.

6.        Differenze tra operai ed impiegati.

7.        I quadri.

8.        I dirigenti.

9.        Assegnazione a mansioni inferiori. Forme di tutela.

10.     È vietata la totale privazione di ogni compito (99)?

11.     La promozione. (+dov'è esclusa la promozione automatica?).

12.     Invenzione del lavoratore.

13.     Responsabilità per gli illeciti commessi dal lavoratore.




14.     Distingui tra: trasferimento, trasferta, lavoro itinerante, comando, spostamenti interni.

15.     La disciplina del trasferimento:forma, giustificazione, divieti, rimedi.

16.     I limiti all'orario di lavoro.

17.     Il lavoro straordinario.

18.     Riposo settimanale e festività infrasettimanali.

19.     Le ferie.

20.     Sicurezza del lavoro nel cc e nel cp.

21.     Tecnica penale ingiunzionale. Perché si è dovuti ricorrere ad essa? Autotutela.

22.     D lgs. 626/94.

23.     Responsabilita civ e pen del datore per gli infortuni sul lavoro: giurisprudenza e proposta prof.

24.     Onere probatorio.

25.     Assicurazione obbligatoria.

26.     Controllo sull'attività lavorativa, controllo sul patrimonio aziendale.

27.     Controlli sulla malattia e sull'idoneità fisica.

28.     Protezione della vita privata del lavoratore.

29.     Quand'è che l'esercizio del potere disciplinare diviene doveroso?

30.     Il codice disciplinare.

31.     L'impugnazione della sanzione: a chi si può adire, sospensione, oneri, sanzione eccessiva.

32.     La disciplina per i dipendenti pubblici.

33.     Discriminazione: nozione, esempi e tipologie.

34.     Atti discriminatori: onere della prova, forme di tutela.

35.     Il principio di parità di trattamento trova spazio nel nostro ordinamento?

36.     La pluralità di nozioni di retribuzione.

37.     I caratteri della retribuzione.

38.     I superminimi individuali.

39.     I due principi costituzionali.

40.     Il principio di sufficienza: funzine dei contr collettivi, poteri del giudice, contr di riallineamento.

41.     La retribuzione nel periodo della cd legislazione dell'emergenza.

42.     Il contr individuale può derogare quello collettivo?

43.     Tipologia della retribuzione.

44.     Le varie voci in cui si articola la retribuzione.

45.     Indennità di anzianità e trattamento di fine rapporto: differenze.

46.     Trattamento di fine rapporto: anticipazioni.

47.     TFR: e se il datore è insolvente?

48.     TFR: morte o divorzio del lavoratore.

49.     TFR: e i dipendenti pubblici?

50.     TFR e imponibile tributario.

51.     Malattia, infortunio e periodo di comporto.

52.     Cure termali.

53.     Tossicodipendenza.

54.     Maternità.

55.     Servizio militare.

56.     Funzioni pubbliche elettive.

57.     Cassa integrazione.

58.     Altre sospensioni.

59.     Trasferimento d'azienda: la procedura.

60.     Trasferimento d'azienda: prosecuzione dei rapporti, sorte dei diritti e della disciplina collettiva precedenti.

61.     Trasferimento di azienda in crisi.

62.     Successione nell'appalto.

63.     Fusione e scissione.

64.     Dismissione di attività da parte della pa.

L' estinzione del rapporto di lavoro

A.     Il licenziamento individuale

1.        Cosa prevede il codice. Preavviso.

2.         Recesso per giusta causa.

3.        La nozione di giusta causa. Esempi. Rapporti con il dir penale.

4.        In che modo è stato compresso il potere di licenziamento ad nutum?

5.        Da che fonte è imposta la giustificazione necessaria del licenziamento e in che casi?

6.        Giustificato motivo.

7.        In che ambito si parla di inidoneità fisica sopravvenuta? Quale disciplina è prevista?

8.        Divieti di licenziamento: caratteri generali e tipologie.

9.        L'intimazione del licenziamento: forma, motivazione.

10.     Il licenziamento disciplinare.

11.     La ripetizione del licenziamento.

12.     L'impugnazione del licenziamento: decadenza, tipologie di impugnazione, eventuali speculazioni del lavoratore.

13.     Chi è legittimato attivo all'impugnazione?

14.     Se vince il lavoratore che possibilità ci sono? Che tipo di tutela gli è offerta?

15.     Indennità.

16.     Visto il modesto importo dell'indennità, cosa prevede la legge?

17.     Tutela per i dirigenti.

18.     Tutela reale: da che fonte è stata introdotta, in cosa consiste il potere di reintegrazione del giudice, riforma della sentenza, periculum in mora, sindacalisti interni.

19.     Se viene reintegrato grazie a tutela reale è dovuta al lavoratore una indennità? E se il datore gli revoca il licenziamento?

20.     Oltre all'indennità cos'altro deve versare il datore?

21.     Di che periodo si tiene conto per l'individuazione del risarcimento dovuto?



22.     E se il lavoratore, nonostante la sentenza reintegrativa, non volesse tornare a lavorare, avrebbe diritto ad un'indennità oltre o al posto del risarcimento che era comunque dovuto?

23.     La tutela reale può esser posta esclusivamente dalla legge?

24.     Regime obbligatorio, regime reale e licenziamento libero prima della l 108/90.

25.     La riforma della 108/90:ambito di applicaz della tutela obbligatoria, di quella reale, oneri probatori.

26.     Quali tutele sono escluse nelle organizzazioni di tendenza?

27.     Che tutela si applica in caso di livenziamento discriminatorio?

28.     Quali sono le ipotesi residue di licenziamento libero?

29.     Età pensionabile e liberazione del potere di licenziamento oggi.

30.     Pensionamento nelle ppaa.

Il licenziamento collettivo

31.     Critica al sistema della Cassa integrazione.

32.     L. 223/91: che definizioni dà? Che campo di applicazione ha ?

33.     Quali requisiti deve avere il licenziamento per rientrare nella definizione di licenziamento collettivo?

34.     La procedura sindacale, i suoi tempi, sorte dei rapporti durante la procedura, effetti del raggiunto accordo.

35.     Scelta dei licenziandi: chi la opera, con che criteri.

36.     Cosa deve fare l'impresa contestualmente all'intimazione dei licenziamenti?

37.     Selezione dei licenziandi in caso di collocamento in mobilità.

38.     Le sanzioni.

39.     Licenziamento collettivo nelle ppaa.

Altre cause di estinzione del rapporto

40.     Dimissioni con preavviso.

41.     Dimissioni per giusta causa.

42.     Annullamento delle dimissioni e dimissioni in bianco.

43.     Quali sono le altre ipotesi di risoluzione del rapporto?

Articolazioni interne al lavoro subordinato

1.        Datori di lavoro non imprenditori.

2.        Caratteristiche del lavoro domestico.

3.        Il lavoro nelle ppaa.

4.        Il lavoro nautico.

5.        Il lavoro a termine (+ parità di trattamento)

6.        Nel caso di estromissione del lavoratore per scadenza di termine illegittimo, quale disciplina si applica?

7.        Inversione di tendenza dopo gli anni '70.

8.        Ipotesi di lavoro a termine di fonte collettiva.

9.        Divieto di interposizione, presunzione, effetti, interposizione fittizia e reale, come vengono tutelati gli appalti veri?

10.     Il lavoro interinale della l.196/97.

11.     Part time: forma, orario, trattamento,  trasformazione, incentivi, job sharing.

12.     Lavoro a domicilio: fonti, lavoro subordinato e non subordinato, retribuzione, atteggiamento del legislatore, discipline applicabili.

13.     Lavoro con obbligo di formazione: contenuto, scopo, incentivazioni, tipologie.

14.     Apprendistato.

15.     Contratto di formazione lavoro.

16.     Il lavoro giornalistico: peculiarità.

17.     Il lavoro sportivo: peculiarità.

18.     Il lavoro dei detenuti.

19.     Il lavoro all'estero, nell'UE e degli extracomunitari in Italia.

Garanzie e tutele dei diritti del lavoratore

1.        Crediti pecuniari del lavoratore: differenze con disciplina civilistica del credito e tendenze giurisprudenziali.

2.        Il 429cpc si applica solo alle retribuzioni? Si applica anche ai dipendenti pubblici?

3.        Privilegi: per che cosa, in quale scala gerarchica, su quali beni. (+ privilegi speciali).

4.        Il fondo di garanzia.

5.        Garanzie particolari.

6.        Limiti al pignoramento di somme dovute al lavoratore (+ dipendenti pubblici).

7.        Pignorabilità dell'assegno di mantenimento.

8.        Pignorabilità delle pensioni.

9.        Anche la cessione del credito del lavoratore subisce limitazioni?

10.     Limiti alla rinuncia o transazione del lavoratore.

11.     L'impugnazione della transazione o rinuncia.

12.     Conciliazioni valide ab origine.

13.     L'impugnazione ex 2113cc è l'unica configurabile?

14.     Prescrizioni estintive e presuntive nel cc.

15.     Diritti  ed azioni imprescrittibili nel dir del lavoro.

16.     Decorrenza della prescrizione e pronunce della giurisprudenza.

17.     Interruzione della prescrizione.

18.     I tipi di decadenze.

19.     Tutela per i crediti pecuniari e tutela per diritti aventi ad oggetto comportamenti infungibili del datore. I problemi posti da questi ultimi.

20.     Onere della prova e poteri istruttori del giudice del lavoro.

21.     Il processo del lavoro.

22.     Tutela cautelare.

23.     Conciliazione ed arbitrato.

24.     Le forme di autotutela del lavoratore.

25.     Le attività del Ministero del Lavoro.

26.     Sanzioni amministrative e sanzioni promozionali.

27.     Tutela penale: tendenze.

28.     Tecnica penale ingiunzionale.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 3829
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019