Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

DIFFERENZA TRA TRASFORMAZIONI FISICHE E CHIMICHE

chimica



Relazione di Chimica n° 6


DIFFERENZA TRA TRASFORMAZIONI FISICHE E CHIMICHE




SCOPO: OSSERVARE I FENOMENI CHE SI OSSERVANO NELLE REAZIONI CHIMICHE (TRASFORMAZIONE CHIMICA


CONOSCENZE



Le trasformazioni chimiche sono trasformazioni che comportano una variazione della composizione chimica delle sostanze origin 636g61g arie (reagenti), con una formazione di nuove sostanze (soluzioni).



Una reazione chimica può avere luogo spontaneamente se i prodotti della reazione sono più

stabili dei reagenti, ovvero se sono dotati di un contenuto energetico inferiore.

Una reazione chimica può essere provocata con un intervento esterno, dando luogo a prodotti

meno stabili dei reagenti, fornendo energia al sistema di reazione.

Le trasformazioni fisiche provocano un cambiamento reversibile della materia; nelle trasformazioni fisiche non si formano nuove sostanze.

I reagenti sono le sostanze originarie, per cui mescolate tra loro originano delle trasformazioni.

Le soluzioni sono i prodotti creati dalla trasformazione di due o più reagenti.

si intende per miscuglio l'insieme di più composti chimici che insieme conservano comunque inalterate le loro singole caratteristiche.

Normalmente è assai improbabile che la materia si trovi sotto forma di sostanza pura; il più delle volte si presenta sotto forma di miscuglio o miscela.

Un miscuglio è omogeneo se i suoi componenti non sono più distinguibili e si presenta in un'unica fase. In questo caso il miscuglio prende il nome di soluzione (miscela omogenea di due o più sostanze).

Un miscuglio è eterogeneo se è costituito da due o più fasi e i suoi componenti sono facilmente distinguibili.

Quando due o più sostanze si uniscono per formare un miscuglio queste non modificano la loro intima struttura, come avviene invece nelle reazioni chimiche.Si definisce elemento, una sostanza pura, che non può essere trasformata con ordinari mezzi chimici, in altre sostanze più semplici. Si definisce composto, ogni sostanza pura che può essere scomposta con gli ordinari mezzi chimici, in altre sostanze più semplici. I composti hanno composizione ben definita e costante.

Si definisce sostanza pura (ma non necessariamente intesa con un grado di purezza pari al 100% assoluto) un insieme completamente omogeneo e uniforme di elementi o composti chimici della medesima natura, in contrapposizione con l'insieme eterogeneo definito come miscuglio.





MATERIALI

Provette, Porta-provette, bacchetta di vetro, spruzzetta



SOSTANZE

Fe    Ferro

NaOH   Idrossido di Sodio

FeCl3   Cloruro Ferrico

H2O2 Acqua Ossigenata, Perossido di Idrogeno

KMmO4    Permangonoio di Potassio

HCl  Acido Cloridrico

KSCN  Tiocinato di Potassio

CaCl2   Cloruro di Calcio

Na2SO4 Solfato di Sodio

Na2CO3    Carbonato di Sodio




INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA


Ferro (Fe)

S61 Non disperdere nell'ambiente


Cloruro Ferrico (FeCl)

R21 tossico a contatto con la pelle

R22  nocivo per ingestione


Acido Cloridrico (HCl)

Corrosivo: Danni totali accertati a tessuti vivi.

S25 - S24 - S27 Evitare il contatto con occhi, pelle e togliersi di dosso gli abiti contaminati

S23 Non inalare i vapori.

S62 In caso di ingestione non provocare il vomito e consultare immediatamente il medico.

R54 Tossico per la flora

R10 Infiammabile

R21 tossico a contatto con la pelle

R22  nocivo per ingestione

R23 tossico per inalazione

R24 tossico  a contatto con la pelle

R25 tossico per ingestione


Idrossido di Sodio (NaOH)

Corrosivo: Danni totali accertati a tessuti vivi.

S25 - S24 - S27 Evitare il contatto con occhi, pelle e togliersi di dosso gli abiti contaminati

S23 Non inalare i vapori.

S62 In caso di ingestione non provocare il vomito e consultare immediatamente il medico.

R54 Tossico per la flora

R10 Infiammabile

R21 tossico a contatto con la pelle

R22  nocivo per ingestione

R23 tossico per inalazione

R24 tossico  a contatto con la pelle

R25 tossico per ingestione


Cloruro di Calcio(Cacl2)

Irritante : Può causare infiammazione

S24 evitare il contatto con la pelle

S23 non respirare i gas, fumi e i vapori

Tiocinato di Potassio(KSCN)

Nocivo: Evitare ogni contatto con il corpo umano

S36-S37: usare indumenti protettivi adatti

S39: Proteggersi la faccia

S60 Questo materiale e il suo contenitore devono essere smaltiti come rifiuti pericolosi

R21 tossico a contatto con la pelle

R22  nocivo per ingestione

R23 tossico per inalazione

R25 tossico per ingestione


Acqua Ossigenata (H2O2)

R23 tossico per inalazione

S24 evitare il contatto con la pelle


Permagonoio di Potassio(KMmO4)

R21 tossico a contatto con la pelle

R22  nocivo per ingestione

R23 tossico per inalazione

R25 tossico per ingestione


Solfato di Sodio (Na2SO4)

R21 tossico a contatto con la pelle

S62 In caso di ingestione non provocare il vomito e consultare immediatamente il medico.


Carbonato di Sodio(Na2CO3)

S62 In caso di ingestione non provocare il vomito e consultare immediatamente il medico

S24 evitare il contatto con la pelle


PROCEDIMENTO


Prelevare separatamente ciascun reagente, se entrambi si trovano in soluzioni acquosa, prendere volumi circa uguali; Osservare l'aspetto di ciascun reagente; Aggiungere un reagente nell'altro.

Osservare tutti i cambiamenti che si ottengono a seguito della trasformazione chimica.

Nel passare da una prova all'altra è possibile riutilizzare le stesse provette, solo dopo averle lavate con H2O distillata.


REAZIONI


Fe + Hcl

FeCl3 + NaOH

FeCl3 + KSCN

CaCl2 + Na2SO4

Na2CO3 + HCl

KMmO4 + H2O2






CONCLUSIONI


Fe + Hcl

Fe= solido, granuloso; colore grigio nero

Hcl= liquido, incolore

Fe+Hcl = il ferro si sta sciogliendo; colore biancastro. E' presente gas. Composto eterogeneo


NaOh + Facl3

NaOH= incolore, liquido

Facl3= giallo chiaro, liquido

NaOH+ Facl3= colore arancione scuro, composto eterogeneo: liquido giallino, solido bruno


NaOH + KSCN

NaOH= incolore, liquido

KSCN= giallo trasparente, liquido

NaOH+KSCN= colore rosso, liquido; composto omogeneo


CaCl2= incolore liquido

Na2SO4= incolore liquido

Cacl2 + Na2SO4=  bianco liquido. Composto eterogeneo: è presente il precipitato bianco solido



Na2CO3=  trasparente, liquido

Hcl= liquido , incolore

Na2CO3 + Hcl= bianco liquido, omogeneo


KMmO4= viola, liquido

H2O2= trasparente, liquido

KMmO4 + H2O2= trasparente, liquido. Composto eterogeneo: è presente gas.







Privacy




Articolo informazione


Hits: 8722
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024