Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

MUSCOLI DELL'AVAMBRACCIO - Laterali, Posteriori

anatomia




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

MUSCOLI DELL'AVAMBRACCIO

Anteriori: sono otto muscoli su quattro strati

Strato superficiale (quattro muscoli detti epitrocleari in quanto originano tutti dall'epitroclea).

M. Pronatore rotondo

Origine: 2 fasci            capo omerale: dalla faccia anteriore dell'epitroclea

margine mediale dell'omero

fascia brachiale

capo ulnare: dalla faccia mediale del processo coronoideo dell'ulna

Inserzione: faccia laterale del radio (parte mediale)

Azione: ruota il radio all'interno e flette l'avambraccio




M. Flessore radiale del carpo

Origine: faccia anteriore dell'epitroclea

Inserzione: base del secondo osso metacarpale

Azione: Flette la mano e l'avambraccio ruotandoli all'interno. Adduce la mano.

M. Palmare lungo

Origine: epitroclea

fascia antibrachiale

Inserzione: aponeurosi palmare

legamento traverso del carpo

Azione: flette la mano e tende l'aponeurosi palmare

M. Flessore ulnare del carpo

Origine: 2 capi          capo omerale: faccia anteriore dell'epitroclea

capo ulnare: margine mediale dell'olecrano

margine posteriore dell'ulna (2/3 superiori)

Inserzione: il tendine termina sul piriforme i cui legamenti lo fissano al quinto metacarpale e all'uncinato

Azione: supinazione sulla mano in atteggiamento di pronazione

Secondo strato

Flessore superficiale delle dita

Origine: 2 capi           omerale: epitroclea

legamento collaterale mediale dell'artic. del gomito

margine mediale del processo coronoideo dell'ulna

radiale: faccia e margine anteriori del radio

Inserzione: i 2 capi sono riuniti in un unico tendine che da origine a 4 fasci muscolari che si inseriscono alle dita dal secondo al quinto.

Azione: flette la seconda falange delle ultime quattro dita e coopera alla flessione della mano sull'avambraccio  e di questo sul braccio.

Terzo strato

Flessore profondo delle dita

Origine: faccia anteriore e mediale dell'ulna (2/3 superiori)

margine mediale del radio

membrana interossea

Inserzione: si divide in 4 fasci carnosi cui proseguono 4 tendini che si inseriscono alla base della terza falange delle ultime 4 dita

Azione: flette la terza falange delle ultime quattro dita.

Flessore lungo del pollice

Origine: faccia anteriore del radio

processo coronoideo dell'ulna

epitroclea

Inserzione: base della falange distale del pollice

Azione: flette la falange distale del pollice

Strato profondo

Pronatore quadrato

Origine: faccia e margine anteriore dell'ulna

Inserzione: quarto inferiore di faccia e margine anteriori del radio

Azione: ruota medialmente l'avambraccio


Laterali

M. brachioradiale

Origine: margine laterale dell'omero

Inserzione: processo stiloideo del radio

Azione: flette l'avambraccio

M. estensore radiale lungo del carpo



Origine: margine laterale dell'omero

epicondilo omerale

Inserzione: faccia dorsale della base del secondo osso metacarpale

Azione: estende e abduce la mano

M. estensore radiale breve del carpo

Origine: faccia anteriore dell'epicondilo

Legamento collaterale radiale

Inserzione: faccia dorsale della base del terzo matacarpale.

Azione:estende la mano.


Posteriori

Superficiali o epicondiloidei (originano tutti dall'epicondilo)

M. estensore profondo delle dita

Origine: faccia posteriore dell'epicondilo

Inserzione: a metā dell'avambraccio si divide in 4 tendini che vannoa fissarsi alle falangi delle ultime 4 dita.

Azione: estende le ultime 4 dita e coopera all'estensione della mano

M. estensore proprio del mignolo

Origine: faccia posteriore dell'epicondilo

Inserzione: alla base del quinto metacarpale si fonde con il tendine dell'estensore profondo

Azione: estende il mignolo

M. estensore ulnare del carpo

Origine: epicondilo

legamento collaterale radiale

margine posteriore dell'ulna

Inserzione: parte interna della base del quinto metacarpale

Azione:  estende ed inclina lateralmente la mano

M. anconeo

Origine: parte posteriore dell'epicondilo

Inserzione: ulna, margine laterale dell'olecrano

Azione:estende l'avambraccio

Profondi

M. supinatore

Origine: epicondilo

legamento collaterale radiale del gomito

legamento anulare del radio

Inserzione: faccia anteriore e laterale del radio

Azione: ruota in fuori l'avambraccio


M. abduttore lungo del pollice

Origine: faccia posteriore dell'ulna

membrana interossea

faccia posteriore del radio

Inserzione: parte laterale della base del primo metacarpo

Azione: abduce pollice e mano

M. estensore breve del pollice

Origine: faccia posteriore del radio

Membrana interossea

Inserzione: faccia dorsale della base della falange prossimale del pollice

Azione: estende la prima falange e abduce il pollice

M. estensore lungo del pollice

Origine: terzo medi della faccia posteriore dell'ulna

Membrana interossea

Inserzione: base della falange distale del pollice

Azione: estende la falange distale e abduce il pollice

Delimita la tabaccheria anatomica medialmente (depressione visibile sulla parete latero-dorsale del carpo quando il pollice č abdotto ed esteso). I limiti della T.A. sono dati dai tendini dei muscoli abduttore lungo ed estensore breve del police. Sul fondo della T.A. passano l'arteria radiale e i tendini del m. estensore radiale del carpo.

M. estensore proprio dell'indice

Origine: faccia posteriore dell'ulna

Membrana interossea

Inserzione:  al livello dell'articolazione metacarpofalangea si fonde con il tendine dell'estensore comune delle dite destinato all'indice.

Azione: estende la mano






Privacy




Articolo informazione


Hits: 3917
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2021