Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Immagina di essere il televisore di casa.

italiano




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

Tema: Immagina di essere il televisore di casa. Che cosa provi? Che cosa pensi? Che messaggio vuoi dare a chi ti vede?


Ciao, per prima cosa mi presento. Allora, la mia produzione è iniziata già da molti anni, ma io risalgo solamente a qualche anno fa. Sono un televisore Sony da 27 pollici appoggiato su un tavolino in vetro nel salotto di casa. Di fronte a me ho un divano e due poltrone, da dove spesso vengo osservato. Ad essere un televisore di una casa, e soprattutto i principale televisore, sono contento anche perché sono spesso osservato e non mi manca mai la compagnia. Guardarmi spesso non fa molto bene, soprattutto alla vista, però quando noto che vengo usato troppo, allora faccio finta di rompermi per qualche ora soltanto.

Di me stesso penso che, un po' la TV è usata male, perché è molto volgare in alcuni programmi trasmessi nelle ore pomeridiane quando è seguita da molti ragazzi, ma al contrario la trovo molto utile per il diffondersi delle notizie. Infatti basta accendere e qualsiasi canale ti da ultimi aggiornamenti su tutto il mondo.

Spesso vengo usato anche per giocare; infatti in quasi tutte le case, mi collegano i vari videogiochi, così passo ore e ore a divertirmi con i vari pupazzetti. Però, devo dirvi, e mi riferisco soprattutto ai ragazzi, io mi diverto e non mi crea problemi perché sono finto, ma a voi giocare per ore e ore davanti la TV vi fa molto male.

Dopo molti anni di lavoro, mi inizio a stancare anche perché sono sempre in una scomodissima posizione: dritto sulla mia schiena, seduto su un tavolino molto duro e in perfetto equilibrio per evitare di cadere; mentre quando arriva il momento della mia morte, quasi tutti mi portano nel solito cimitero: una discarica.

Per concludere, a tutte le persone del mondo voglio consigliare:

BAMBINI, non guardatemi troppo. Potrebbe farvi male!

GIOVANI, usatemi solo per imparare cose serie

ANZIANI, usatemi più spesso. Vi terrò molta compagnia!





















































Con questo vi saluto e infine voglio ringraziare le molte casalinghe che con il loro "straccetto" mi spolverano molto spesso il "viso". Grazie!








Privacy

Articolo informazione


Hits: 1759
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020