Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

ANALISI DEL TESTO - Il castello del brivido

italiano




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

ANALISI DEL TESTO


Titolo:

Il castello del brivido.

Autori:

Maria Adele Garavaglia,

Daniela Silvestri.

Notizie sugli autori:

Maria Adele Garavaglia vive e insegna a Novara. Ha al suo attivo la realizzazione di numerosi testi scolastici e romanzi per ragazzi.

Daniela Silvestri, nata a Novara, vive e insegna a Siena. Ha pubblicato poesie e romanzi per r 141h78b agazzi.

Anno di pubblicazione:

Questo libro è stato stampato nel 1999.

Casa editrice:

Mursia

SINTESI

Riassunto della trama:

Cinque ragazzi e un cane partono dalla loro città per raggiungere la giovane Chiara, insegnante di un piccolo paesino.



Arrivati a casa della loro amica notano subito l'antico castello del paese che attira la loro curiosità, e li spinge ad avere un'avventura incredibile in cui scopriranno che nello stesso castello accade qualcosa di terrificante, un giro di droga. Con l'aiuto dei carabinieri e dei loro amici sventeranno i criminali che saranno quindi arrestati.

Divisione in sequenze:

Il castello abbandonato.....................1-7

La partenza..........................8-18

Finalmente insieme.......................19-26

Apparizione a sorpresa.....................27-31

La notte del terrore........................32-42

Dentro al castello.......................43-49

Prigionieri.........................50-55

La disperazione di Chiara...................56-63

Il passaggio segreto.......................64-69

La liberazione..........................70-74

Un esame di coscienza.....................75-81

Indagini..........................82-87

Festicciola con merenda......................88-96

Misteriosi preparativi.....................97-105

Un'altra spedizione notturna.................106-118

La cattura.........................119-124

Tanti auguri.........................125-130

E la storia continua.......................131-140

Riassunto o trama del racconto:

La mattina del 27 Dicembre Chiara si prepara per andare a prendere i suoi giovani amici con la sua nipotina dopo che, come succede ogni mattina, Mosè, il suo pappagallo l'ha svegliata.

Chiara quindi dopo aver gia organizzato tutto, prende lo scuolabus e parte verso la stazione della città dove i ragazzi arriveranno. Durante il viaggio scorge l'antico castello abbandonato.

Quando ritorna a casa con i ragazzi anch'essi si accorgono di quel castello dall'aria spettrale. Dopo essersi scambiati i regali i ragazzi proseguono la serata con Chiara guardando la Tv e giocando con i giochi di società.

Nei giorni seguanti Elisa, Cristina, Tommaso, Lorenzo e Giacomo conosceranno tre alunni di chiara dopo aver assistito alla loro recita.

I ragazzi un giorno sempre più incuriositi da quel castello decidono di fare un'escursione notturna per visitarlo all'insaputa di Chiara e naturalmente accompagnati dal cane di Tommaso, Eugenio.

Entrati nel castello scoprono però che non è disabitato come si pensava, dopo varie indagini e dopo esser stati catturati i ragazzi scopriranno che all'interno di quel castello succede qualcosa di strano, qualcosa che centra con una strana polvere bianca sistemata dentro delle confezioni di saponette.

I ragazzi con l'aiuto della popolazione di Casalino, di Chiara, Eugenio e delle forze dell'ordine faranno arrestare questi delinquenti che deturpavano la quiete del paesino. Dopo questa strabiliante avventura i ragazzi con Chiara si dedicano infine alla scrittura di un libro, cosa che Chiara stessa aveva sempre sognato di fare.

ANALISI

Descrizione dei personaggi:

Nome

Descrizione

Ruolo nel romanzo

Mosè

Pappagallo giallo-verde.

E il pappagallo di Chiara, la sua abitudine e di svegliare ogni mattina la sua padrona.

Nerone

Soriano grigio, molto grande e dagli occhi azzurri.

E il gatto di Chiara, si mostra molto diffidente verso il cane Eugenio.

Eugenio



Cane-lupo.

E il cane di Tommaso, in passato ha gia aiutato il gruppo di ragazzi a salvare chiare da dei malintenzionati, li aiuterà nuovamente.

Chiara Rasi

Una dolce ragazza di ventitré anni, intelligente, spiritosa, sportiva, dagli occhi azzurri,ha il dono di suscitare la confidenza e la fiducia, amica attenta e fidata, pronta ad aiutare con saggi consigli e con domande appropriate.

Zia di Elisa, una delle ragazze del racconto, aiuterà i suoi ragazzi nell'avventura e si diverte con loro durante i giorni di vacanza.

Elisa Rasi

Ragazza di tredici anni, occhi verdi e capelli biondi. Insicura, altruista e intuitiva.

Nipote di Chiara soffre per la separazione dei genitori e per la mancanza di fratelli o sorelle con cui discutere dei problemi della  famiglia, si ritroverà nei guai quando con i suoi amici esplorerà il castello di Casalino.

Lorenzo Rella

Ragazzo di tredici anni, magrissimo, occhialuto, con occhi e capelli castani, un po' timido e tendenzialmente solitario.

E' il ragazzo che nel gruppo ha spirito di iniziativa, prende in pugno le situazioni più difficili e risolve il mistero incredibilmente intricato che avvolge il castello.

Tommaso Sala

Ragazzo di quattordici anni, alto, magro, occhi grandi castani spiritosi e penetranti, è molto estroverso e dall'aspetto simpatico

Disponibile verso gli altri durante la storia riesce a cavarsela al meglio anche nelle situazioni di pericolo grazie al suo cane Eugenio.

Cristina

Ragazza di dodici anni,ha carattere deciso, è assennata e sufficientemente ragionevole

Partecipa anche lei alle avventure dei suoi amici.

Giacomo Pardi

Ragazzo di tredici anni, è un dormiglione, ha capelli rossi.

Quando nella storia è stato messo alla prova in quelle circostanze in cui era richiesto coraggio e rapidità nelle decisioni, lui sapeva cavarsela al meglio.

Argomenti o problemi proposti dall'autore/autori:

Il problema della droga e dell'omertà.

Espressione da parte dell'autore del proprio giudizio:

Nessun giudizio espresso.


GIUDIZIO PERSONALE

Valutazione del brano:

E' un libro di facile lettura, poco interessante, adatto ai ragazzi che amano i gialli non troppo ricchi di mistero.

Valutazione del linguaggio:

Linguaggio semplice e non ricercato, lettura scorrevole e molto veloce.

Tempo impiegato nella lettura:

Un'ora di un solo giorno.

QUESTIONARIO

Alcune domande sul romanzo:

Che animali possiede Chiara? Un pappagallo e un gatto.

Come si chiama il pappagallo di Chiara? Mosè

Come si chiama il soriano grigio di Chiara? Nerone.

Come si chiama il cane-lupo di Tommaso? Eugenio.

In quale paese è ambientata la storia? A Casalino nel Piemonte.








Privacy

Articolo informazione


Hits: 3675
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020