Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.


 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

Amsterdam - Paesaggio urbano, Storia

geografia



Amsterdam Capitale dei Paesi Bassi (sede effettiva del governo nazionale è L'Aia), capoluogo della provincia dell'Olanda Settentrionale. Porto marittimo sull'Ijsselmeer, Amsterdam sorge alla confluenza dell'Amstel e dell'IJ, su un centinaio di isole collegate da innumerevoli ponti. La città è uno dei più attivi centri commerciali d'Europa. Secondo porto del paese dopo Rotterdam, è collegata con il mare del Nord e co 414c22e n gli altri paesi europei da una fitta rete ferroviaria e di canali, tra cui il canale del mare del Nord (1876). Tra le principali industrie locali si annoverano i cantieri navali, le raffinerie di zucchero e le manifatture di macchinari pesanti, articoli in carta, tessili e abbigliamento, porcellana e vetro, automobili e prodotti chimici. La città è inoltre celebre per il taglio dei diamanti. Capitale finanziaria dei Paesi Bassi, Amsterdam è sede di un'importante Borsa valori e di numerose banche.



Paesaggio urbano

Gli innumerevoli canali e i caratteristici ponti di Amsterdam hanno valso a questa magica città l'appellativo di "Venezia del Nord". A partire dal XVII secolo Amsterdam svolse un ruolo fondamentale nella vita culturale e intellettuale europea, come attestano ancora oggi gli edifici in stile barocco, rococò e neoclassico che si affacciano lungo i canali e i monumenti di grande valore storico-artistico che essa ospita. La città è sede dell'Accademia nazionale d'arte, della Reale accademia delle scienze olandese e di un'università (1632). Di grandissimo interesse il Rijksmuseum, che ospita una delle maggiori collezioni al mondo di dipinti olandesi e fiamminghi, lo Stedelijk Museum, contenente una vasta collezione di opere moderne, e il museo Van Gogh. Da ricoradre anche la casa in cui visse Rembrandt, oggi aperta al pubblico. La città presenta numerosi esempi di architettura del XVI e XVII secolo. Degne di nota anche la Oude Kerk (Chiesa Vecchia), costruita all'incirca nel XIV secolo, e la Nieuwe Kerk (Chiesa Nuova), del XV secolo. Il palazzo reale, originariamente costruito nel XVII secolo come municipio, si affaccia su un'ampia piazza nel centro della città. La casa di Anna Frank, la più celebre vittima dell'occupazione di Amsterdam da parte dei tedeschi, è ora un museo.

Storia

Villaggio di pescatori sorto intorno all'XI secolo, Amsterdam divenne membro della Lega anseatica nel 1369. Nel XVII secolo, in seguito all'esito positivo delle guerre di indipendenza olandesi contro la Spagna, Amsterdam divenne il centro del commercio dell'Europa settentrionale. La città conservò questa posizione fino alla fine del XVIII secolo, quando l'attività commerciale ebbe una battuta d'arresto a causa dell'insabbiamento dello Zuider Zee e del blocco navale inglese durante le guerre napoleoniche. Nel 1810 Napoleone incorporò il paese nell'impero francese, ma dopo la sua caduta i Paesi Bassi riconquistarono l'indipendenza e Amsterdam divenne la capitale ufficiale (1814). L'attività commerciale ritornò a essere fiorente nella seconda parte del XIX secolo in seguito all'apertura dei canali del mare del Nord e dell'Olanda Settentrionale. Nel corso della seconda guerra mondiale la città fu occupata dai tedeschi per cinque anni. Abitanti: 719.856 (1993).








Privacy




Articolo informazione


Hits: 3570
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2024