Caricare documenti e articoli online 
INFtub.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

La catena del valore di Michael Porter

architettura




Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a WhatsApp - corso di

CONDIZIONI DELLA DOMANDA

(mercato)


Pochi acquirenti

Numero crescente di acquirenti

Picco della domanda

Domanda in declino



Crollo della domanda


STRUTTURA COMPETITIVA

Pochi concorrenti

Ingresso di nuovi 141d33b concorrenti

Eliminazione concorrenti più deboli

Numero stabile di concorrenti

Uscita di alcuni concorrenti

TECNOLOGIA

Sviluppo rapido

Sviluppo lento

Tecnologia tendente a stabilirsi

VOLUME DELLE VENDITE



Sviluppo iniziale

Crescita

Maturità

Declino

Obsolescenza

Tutte le imprese operano in una situazione d'incertezza x l'instabilità dell'amb. esterno: essa cresce col crescere della complessità e del dinamismo dell'amb. TURBOLENZA (Emery- Trist), che cresce sia nelle transazioni dirette di un'imp.

sia nella complessiva 'struttura casuale' dell'amb.; le 2 principali forme di turbolenza x le imprese sono l'evoluzione delle condizioni di mercato (domanda e come essa varia nel tempo) e la tecnologia. Q.ta evoluzione viene descritta dagli economisti in termini di ciclo di vita del prodotto: l'andamento delle vendite dopo il lancio sul mercato si sviluppa in 4 stadi successivi.

Il modello non dice nulla sulla durata relativa selle singole fasi. La maggior parte delle imp. Crede nel ciclo di vita del prodotto e si comporta di conseguenza.

Sulla turbolenza dell'ambiente esterno all'azienda influiscono anche la velocità e la direzione dello sviluppo tecnologico: la tecnologia produttiva tende ad evolversi anche durante il ciclo di vita del prodotto (spt. Trasporti e comunicazioni).




Le grandi imprese hanno capacità d'intervento sull'incerto e instabile amb. Esterno, hanno un grado + elevato di adattabilità alle influenze amb.: internalizzando le transazioni con fornitori e clienti ed esercitando >forza sulle transazioni. posizione dominante nell'econ.segmentata.

Maggiore è la quota di mercato di un'azienda, maggiore è la sua capacità di fissare i prezzi. Una delle > ragioni x cui le imprese diventano sempre + grandi è l'esistenza delle ECONOMIE DI SCALA. L'esistenza stessa di un'impresa con molti impianti o con molte funzioni può incrementare ulteriormente le economie di scala; X' le aziende multi impianto sono + efficienti delle mono impianto ? Maggiore peso delle seguenti componenti: 1) econ. di specializzazione; 2) econ. di riserva; 3) econ. di acquisti.  4) Econ di scorte =le imprese possono trasferire risorse finanz da un'unità operativa ad un'altra x stimolare la performance scadente. N.B. oltre una certa dimensione, però , subentrano delle diseconomie di scala

Molto importanti sono le econ. manageriali e il marketing nella produzione di beni di consumo.

Text Box: Costo unit. di prodotti Le econ. di scala dell'az. monoimp.

confrontate con q.le dell'az. multiimp.

Az.monoimp.


Az. multiimp.





Os                       Om Scala della produzione





















La catena del valore di Michael Porter


Attività infrastrutturali

ATTIVITA' di Gestione delle risorse umane

SUPPORTO Sviluppo tecnologico

Approvvigionamento e acquisti



Logistica interna  A MONTE

ATTIVITA' Attività operative

PRIMARIE             Logistica esterna

Marketing e vendite

Servizi (post vendita) A VALLE


La catena del valore consiste di due principali serie di attività: le attività primarie e le attività di supporto.

Attività Primarie

La logistica interna, attività di ricevimento, magazzinaggio e distribuzione degli input necessari al processo produttivo aziendale;

Le attività operative, attività di trasformazione degli input in risultati della produzione;

La logistica esterna, attività di raccolta, stoccaggio e distribuzione dei prodotti aziendali al cliente;

Marketing e vendite, attività che informano i clienti potenziale dell'esistenza del prodotto;

I servizi, attività intese a conservare o migliorare il valore del prodotto aziendale durante l'uso.

Attività di Supporto

Le attività infrastrutturali, attività di gestione, pianificazione, controllo finanziario, contabilità, affari legali e simili;

La gestione delle risorse umane, reclutamento, formazione professionale, controllo del personale;

Lo sviluppo delle tecnologie, ricerca e sviluppo;

L'approvvigionamento, attività connesse col reperimento e/o l'acquisto degli input aziendali.


La catena del valore indica tutte le attività e funzioni necessarie per realizzare un particolare prodotto o servizio. Tutti e 5 i tipi di attività primaria possono aver luogo in un'unica azienda, che sarà detta integrata verticalmente. Un'azienda può specializzarsi in una sola attività primaria della catena del valore.









Privacy

Articolo informazione


Hits: 1853
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2020