Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

CHiMiCA - MISURARE significa confrontare la grandezza di cui vogliamo

chimica


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

MISURAZIONE DEL pH DI ALCUNE SOLUZIONI
COSTITUENTI DELLA MATERIA
LA PRIMA LEGGE DI FARADAY - verificare la prima legge di Faraday
SINTESI del meta-DINITROBENZENE - Cenni teorici, Materiale usato
George Stephenson
Michael Faraday
Determinazione dei solfati nelle acque : metodo turbidimetrico - METODO TURBIDIMETRICO
I legami chimici
LE PILE
Titolazione di un acido forte mediante una base forte

CHiMiCA


MISURARE significa confrontare la grandezza di cui vogliamo conoscere il valore con l'unita' di misura scelta e quindi trovare quante volte (interamente o in frazioni) tale unita' di misura e' contenuta nella grandezza da misurare.

X ES: se un capello e' lungo 10cm, vuol dire che l'unita' di misura usata (cm) e' contenuto 10 volte nella lunghezza del capello.

L'UNITA' DI MISUR 353h73d A e' la grandezza a cui corrisponde il valore 1.

Le GRANDEZZE FONDAMENTALI sono indipendenti da altre grandezze e si esprimono con una sola unita' di misura definita in maniera indipendente dalle altre unita' di misura.

Sistema internazionale:

Grandezza



simbolo

Nome unita' di misura

simbolo

Lunghezza

l

Metro

m

Massa

m

Chilogrammo

kg

Tempo

t

Secondo

s

Temperatura

T

Kelvin

K

Corrente elettrica

l

Ampre

A

Intensita' luminosa

Iv

Candela

cd

Quantita' di sostanza

n

mole

mol

Le GRANDEZZE DERIVATE invece sono correlate a piu' grandezze fondamentali: sono espresse da relazioni matematiche (prodotto o quoziente) fra piu' grandezze fondamentali e le loro unita' di misura della stesse relazioni tra le relative unita' di misura fondamentali.

Grandezze Derivate:

Grandezza

simbolo

Nome dell'unita'

Definizione

Area

Metro quadro

m

Volume

Metro cubo

m

Densita'

Chilogrammo

Al metro cubo

Kg/m

Forza

N

Newton

Kg m/s

Pressione

Pa

Pascal

N/m

Energia,lavoro,calore

J

joule

N m

Molarita'

M

Moli al litro

Mol/L




Velocita'

Metro al secondo

m/s

Accelerazione

Metro al secondo quadrato

m/s

Potenza

W

Watt

J/s

Carica elettrica

C

Coulomb

A s

Intensita' del campo elettrico

Newton al coulomb

N/C

Diff. Di potenziale

Elettrico, forza elettromotrice

V

Volt

J/C

Resistenza

ohm

V/A

Frequenza

Hz

hertz

1/s

ﻦ LUNGHEZZA. SUPERFICIE, VOLUME:

La grandezza fisica a cui corrispondono lunghezza, altezza, larghezza e spessore viene chiamata LUNGHEZZA.

la lunghezza e' la grandezza fisica che misura la distanza geometrica fra due punti.

La sua unita' di misura e' il METRO (m), e il metro campione e' una sbarra di platino cpn incise due tacche.

Principali multipli e sottomultipli del metro

Nome

simbolo

Equivalenza in m

Chilometro

km

10

Metro

m

10

Decimetro

dm

10ˉ

Centimetro

cm

10ˉ

Millimetro

mm

10ˉ

Micrometro

m

10ˉ6

nanometro

nm

10ˉ9

Angstrom

10ˉ10

Alla lunghezza sono collegate altre due grandezze fisiche, la SUPERFICIE e il VOLUME.

SUPERFICIE estensione di un'oggetto (superfice del tavolo)

si adopera come unita' di misura il METRO QUADRATO;

VOLUME spazio occupato da un corpo (capacita' di una bottiglia).

Si adopera il METRO CUBO.

Una unita' di misura molto utilizzata e' il LITRO,che serve per esprimera la capacita' di un recipiente e e' collegata al metro cubo della relazione di equivalenza:

1 L = 0,001m cioe' 1 L = 1dm

LA MASSA E IL PESO:

la MASSA di un corpo e' la resistenza che un corpo oppone a essere spostato dal suo stato di quiete o di moto.

Il PESO e' la forza con cui un corpo viene attirato verso il centro la terra.

Infatti il peso e' dato dal prodotto della massa per l'accelerazione di gravita':

p=m g

ﺬLA DENSITA':

La DENSITA' e' il rapporto tra una data grandezza e l'estensione su cui essa si distribuisce.

In particolare, quando la grandezza e' la MASSA e l'estensione il VOLUME, la densita' d sara' espressa dalla relazione:

d=

la densita' si esprime in chilogrammi al metro cubo (kg /m).

Per i liquidi si usa spesso il chilogrammo al litro (kg/L).

Il peso specifico di una sostanza e' data dal rapporto tra il suo peso e il volume occupato.

LA TEMPERATURA

E' la misura di cio' che si definisce "caldo" e "freddo". Per misurarla si usano i termometri.

La temperatura si misura tramite GRADI CELSIUS della SCALA CELSIUS, che comunque non e' l'unita' di misura adottata nel S.I.,il quale ha invece scelto la scala Kelvin, che ha come unita' di misura il Kelvin (K).

I PASSAGGI DI STATO

la materia puo' cambiare se sottoposta a diverse temperature e pressioni:

FUSIONE e' il passaggio da solido a liquido

SOLIDIFICAZIONE da liquido a solido

EVAPORAZIONE da liquido a aeriforme

CONDENSAZIONE da aeriforme a liquido.

Riportando in un grafico a valori della temperatura che cambia , si ottiene un diagramma che prende il nome di CURVA DI RISCALDAMENTO.







Privacy

Articolo informazione


Hits: 2214
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019