Caricare documenti e articoli online  
INFtube.com è un sito progettato per cercare i documenti in vari tipi di file e il caricamento di articoli online.
Meneame
 
Non ricordi la password?  ››  Iscriviti gratis
 

PROVE DI TOSSICITA'

medicina


Inviare l'articolo a Facebook Inviala documento ad un amico Appunto e analisi gratis - tweeter Scheda libro l'a yahoo - corso di



ALTRI DOCUMENTI

Gli Esami del Sangue - AZOTEMIA
COLONNA VERTEBRALE (RACHIDE)
Principi di Farmacologia Generale
Tessuti epiteliali - Morfologia, Derivazioni degli epiteli, Epiteli semplici
Apparato tegumentario - STRUTTURA DELLA PELLE
ZOÒN PHYSEI POLITIKÒN O HOMO HOMINI LUPUS?
Anemia - Anamnesi infermieristica
MORBILLO
L'ESCREZIONE - PRODOTTI DI ESCREZIONE

PROVE DI TOSSICITA'

-ACUTA

-SUBACUTA

-CRONICA

servono a definire i limiti di tossicità di una sostanza.

Bisogna definire la minima dose che produce effetti tossici e la massima dose che non induce alcun effetto diretto e indiretto.

Inoltre si deve definire la relazione tra dose terapeutica 858h77i e dose tossica,individuare quale struttura cellulare,organo o sistema sia il bersaglio della tossicità e definire le caratteristiche dell'effetto tossico detreminato dalla molecola o dai suoi metaboliti.

EFFETTI TOSSICI MISURABILI IN VIVO PER CUI NON ESISTONO ADEGUATI TEST IN VITRO

convulsioni                    ototossicità                    fragilità ossea

tremore                            ipotermia                        ipertensione

sedazione                       vomito



LEGISLAZIONE

Decreto legislativo del11992:

-cosa si intende per animale da esperimento?

l'esperimento è l'impiego di un animale che ad esso può arrecare danno.

-quando si possono usare animali?

per lo sviluppo,prove di qualità,produzione e prove di efficacia o innocuità di un farmaco.Inoltre per la profilassi,la diagnosi,o la cura di malattie.

I PROVA DI TOSSICITA'

-TOSSICITA' ACUTA

-topo,ratto (o coniglio,cane)

-unica somministrazione

-osservazione: 1-14 giorni

-parametri

peso corporeo

consumo cibo

alterazioni comportamentali

eventuali patologie

mortalità

-indicazioni (DL50)

organi bersaglio

reversibilità dell'effetto

livello di dosi utilizzate successivamente

si usano come cavie i topi.

Bisogna tener conto anche delle via di somministrazione che si usa,inoltre bisogna avere un "gruppo di controllo".

Il PEG è un veicolo per sostanze non idrosolubili.

IL GRUPPO DEVE ESSERE OMOGENEO

Per es. fatto da tutti topi dello stesso sesso,della stessa età e dello stesso peso per non inserire nel gruppo delle "variabili".

la DL50 è la massima dose tollerata.

Una volta che si è stabilito un gruppo di animali trattati ed un gruppo di controllo si fanno i confronti.

Alla fine vedremo se ci sono effetti tossici e possiamo detreminare la massima dose ponderale che produce effetti senza interferire con la vita e con le attività degli animali.inoltre si può calcolare la DL50 che è solo un aspetto della tossicità.

Come si calcola la DL50?

Si usano dosi logaritmiche (es. 10,20,40 oppure 20,200,2000).

Si svolgono almeno tre dosaggi usando un range molto alto.

TEST PER PRODOTTI COSMETICI

detto anche test di DRAIZE

si instilla la sostanza nell'occhio del coniglio che è il più docile,usiamo un occhio come controllo ed uno come trattato.

si vede se ci sono:

-lesioni corneali

-lesioni dell'iride

-congiuntiva

si dà poi un punteggio.

Test cutanei:

anche qui si usa il coniglio,ha ampia superficie del dorso.Si applica la sostanza sulla cute rasata,si usano alcune zone per applicare solo il veicolo e dopo 1-3 giorni si vede cosa avviene a livello tessutale o addirittura se c'è mecrosi cutanea.

-TEST DI TOSSICITA' SUBACUTA E SUBCRONICA

-subacuta (14 giorni)

-subcronica (90 giorni)




la differenza è nel tempo di esposizione

-ratti (10-20) cani (4-5)

-tempo di esposizione

-vie di somministrazione:os

-tre livelli di dosi:

alta (massimo il 10% di mortalità:MDT)

media

bassa (nessun segno di tossicità)

-parametri

esami ematologici e dell'urina

peso corporeo

assunzione del cibo

difficoltà respiratoria e cardiovascolare

anomalie motorie

anomalie comportamentali

-sacrificio dei sopravvissuti

valutazione macro e microscopiche degli organi principali.

-scopo

NOAEL (no observed adverse effect level)

LOAEL (lowest observed adverse effect level)

-TOSSICITA' CRONICA (studi cancerogenesi)

-roditori

-esposizioni (6 mesi-2 anni)

-via di esposizione (os)

-dose

MDT (massima dose tollerata)

MDT dose che dimunisce massimo del 10% il peso corporeo.

-parametri (gli stessi della tossicità subcronica)

-scopo

NOAEL

LOAEL

                                  Adl=NOAEL x SF

Adl=acceptable dose intake

Quantità di additivo (mg/Kg) che può essere ingerita giornalmente nell'intero arco della vita senza rischio apprezzabile per la salute,ALLO STATO DELLE CONOSCENZE ATTUALI.

SF=safety factor (10-1000)

-10x  per le incertezze intrinseche nell'estrapolazione all'uomo dei dati di tossicità dell'animale.

-10x  per la diversa sensibilità riscontrabile nella specie umana.

10x   per una scelta di un NOEL derivante da uno studio a breve termine.

FASI CLINICHE

-SOGGETTI SANI (eventuale tossicità-1anno)

-PAZIENTI MALATI E AUMENTA IL NUMERO DI PAZIENTI (lo studio è controllato)

-AUMENTANO I SOGGETTI SOTTOPOSTI,SI FA IN PIU'CENTRI OSPEDALIERI

-FARMACOVIGILANZA

Quando si passa nell'uomo si costituiscono due gruppi:uno trattato ed uno che riceverà placebo.

STUDIO SINGOLO O A DOPPIO CIECO (vedi GOODMAN)

ci sono vantaggi farmacocinetici e si calcola la T di STUDENT.

Nella farmacovigilanza,il farmaco è immesso sul mercato.

 







Privacy

Articolo informazione


Hits: 3329
Apprezzato: scheda appunto

Commentare questo articolo:

Non sei registrato
Devi essere registrato per commentare

ISCRIVITI

E 'stato utile?



Copiare il codice

nella pagina web del tuo sito.


Copyright InfTub.com 2019